Cerca nel blog

lunedì 9 giugno 2014

Costa Navarino: Engaging Art presenta Mimicry

La premiata piattaforma di arte contemporanea ritorna per il secondo anno con 5 artisti "in residence"




Milano, 9 giugno 2014 - Costa Navarino, destinazione turistica eco-sostenibile nel Mediterraneo, situata nella regione greca della Messinia, parte sud-occidentale del Peloponneso, invita gli ospiti a sperimentare il progetto 'Engaging Art', una piattaforma innovativa e interattiva di arte contemporanea che li coinvolge attivamente. La piattaforma presenta quest'anno il lavoro di 5 rinomati artisti sul tema "Mimicry" (mimesi).



"Costa Navarino: Engaging Art" incoraggia gli ospiti di Navarino Dunes, prima fase di Costa Navarino, a migliorare la loro esperienza di vacanza stimolando e potenziando la conoscenza del mondo dell'arte contemporanea. Oltre alla scoperta del lavoro degli artisti partecipanti e delle loro tecniche sperimentali, gli ospiti avranno la possibilità di avvicinarsi agli artisti ed interagire con loro, durante la creazione delle opere d'arte in loco.



L'obiettivo del progetto è quello di creare un punto d'incontro internazionale a Costa Navarino, una piattaforma permanente per le arti visive contemporanee e un punto di incontro internazionale che riunisca artisti, collezionisti galleristi, curatori e appassionati.


Durante il soggiorno al The Romanos, a Luxury Collection Resort o al The Westin Resort Costa Navarino, gli ospiti hanno la possibilità di addentrarsi alla scoperta del mondo dell'arte contemporanea e parteciparvi attivamente fino al mese di settembre.


Il progetto "Engaging Art" torna a Costa Navarino dopo il successo del lancio nel 2013, che ha visto la piattaforma vincere il premio per "Best Innovation: Public Area" al Worldwide Hospitality Awards 2013.



Il vibrante paesaggio incontaminato della Messinia e il suo ricco patrimonio culturale offrono lo scenario ideale per gli artisti da cui trarre ispirazione per creare opere emozionanti strettamente collegate allo splendido ambiente circostante.


La mostra è curata per il secondo anno dall'artista concettuale Dimitrios Antonitsis, intorno al tema "Mimicry" (mimesi). La parola mimesi risale al 1637 e deriva da verbo greco "mimeisthai", o "imitare". La mimesi è legata al camouflage, secondo cui una specie assomiglia al paesaggio circostante ed è difficile da individuare.



Il curatore Dimitrios Antonitsis ha così commentato il tema della mostra: "Nell'antica Grecia la mimesi è stato un concetto che ha spinto alla creazione di opere d'arte, in particolare, attraverso la corrispondenza con il mondo fisico inteso come modello di bellezza, verità e bene. Platone ha contrapposto alla mimesi o imitazione la "diegesi" o narrativa. Dopo Platone, il senso della mimesi viene spostato verso una funzione specificatamente letteraria nella società greco antica, e il suo uso è cambiato ed è stato reinterpretato molte volte.


I 5 artisti di "Mimicry" padroneggiano la rappresentazione dell'essenza visiva delle cose e creano l'illusione secondo cui la loro espressione artistica sfidi il nostro stile di vita contemporaneo in termini filosofici".



Gli artisti partecipanti alla mostra "Mimicry" sono i seguenti:


Dimitrios Antonitsis (fino al 1 giugno) – Curatore e artista concettuale, Antonitsis presenta tre opere che utilizzano la fotografia digitale stampata sulla pelle. Gli ospiti possono partecipare alla creazione di un nuovo collage di fotografie di celebrità del 1960.



Ryusuke Kido (2 giugno fino al 27 luglio) – Kido presenta "Eternal Future", un'istallazione con vari incensi devozionali a forma di mattoncini di Lego colorati e un video con paesaggi urbani scolpiti in blocchi che si dissolvono lentamente in elementi fluidi colorati. Gli ospiti possono dibattere sulle influenze giapponesi di Ryusuke mentre provano di prima mano le sue tecniche, creando mattoncini di incenso cerimoniale e realizzando incisioni sui tronchi degli alberi di ulivo.



Martha Dimitropoulou (28 luglio fino al 24 agosto) – Gli ospiti hanno l'opportunità di scoprire le sue influenze artistiche, di apprendere il suo metodo nel creare opere d'arte con aghi di pino e di partecipare congiuntamente alla creazione di una nuova opera. Dimitropoulou usa la tecnica particolare a base di aghi di pino per creare un esemplare di camaleonte africano in via di estinzione che si trova solo nella vicina laguna di Gialova.



Eva Mitala (25 agosto fino al 14 settembre) – Mitala crea arredi dipinti a mano che raffigurano le architetture di Berlino. Gli ospiti possono dibattere conoscere le sue influenze artistiche, tecniche serigrafiche e possono portare le loro magliette che saranno impreziosite con stampe di seta dell'artista.

Carsten Fock (25 agosto fino al 14 settembre) – Gli ospiti possono incontrare Fock per apprendere il suo pensiero sulla pittura e sul percorso artistico, prima di partecipare attivamente alla progettazione di un suo nuovo tappeto.




Costa Navarino


Costa Navarino, la destinazione turistica ecosostenibile del Mediterraneo, si trova in Grecia nella regione di Messinia, nel Peloponneso sud-occidentale. Tra i paesaggi marini incontaminati più belli del Mediterraneo, e con una storia lunga 4.500 anni, Costa Navarino è un progetto di sviluppo turistico che prevede strutture e servizi progettati nel pieno rispetto dell'ambiente naturale circostante, preservando le bellezze naturali e il patrimonio della regione. Caratterizzata da differenti aree, Costa Navarino comprenderà hotel 5 stelle deluxe, strutture congressuali, spa e centri di talassoterapia, campi da golf 'firmati', oltre a una vasta gamma di esclusive attività pensate per tutto l'anno per grandi e piccini. Navarino Dunes, la prima fase, ospita due hotel 5 stelle lusso, The Romanos, a Luxury Collection Resort e il The Westin Resort; The Dunes Course, il primo campo da golf 'firmato' in Grecia; la Anazoe Spa di 4.000 metri quadrati di spa e centro di talassoterapia; House of Events un centro congressi all'avanguardia, oltre a strutture pensate appositamente per i bambini, location gastronomiche, sport, attività all'aria aperta e culturali. Navarino Bay, seconda fase, è la sede del secondo campo da golf firmato, The Bay Course.



www.costanavarino.com

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI