CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news su Turismo e Viaggi

Cerca nel blog

venerdì 16 agosto 2019

Turismo: Le crociere più pazze e originali del mondo


Le crociere più pazze e originali del mondo
Secondo Crocierissime.it un crocierista su tre è alla ricerca di un'esperienza a tema. Una panoramica delle idee più strane a bordo di una nave

Le crociere sono più di moda che mai in quasi tutti i paesi, Italia compresa. Ma, oltre alle cose più comuni che si possono trovare su una grande nave, dalla variegata offerta gastronomica all'intrattenimento, dalle escursioni alle attività sportive, sempre più persone sono alla ricerca di un'esperienza diversa. Il primo sito italiano interamente dedicato al mondo delle crociere, www.crocierissime.it , ha dimostrato in un recente sondaggio tra i suoi utenti che il 35% dei crocieristi vorrebbe avere ancora più opportunità tra cui scegliere durante la navigazione: attività speciali, vere e proprie "esperienze", come poter cucinare con uno chef stellato, partecipare a un corso stravagante seguendo i propri hobby, o vivere un'avventura esclusiva durante un'escursione a terra al di fuori dei soliti itinerari previsti, come immergersi nella cultura dei luoghi visitati o dedicarsi a trekking e proposte ricche di adrenalina per i più audaci. Insomma, prevale il desiderio di trasformare la crociera in qualcosa di molto simile a un viaggio studiato nei minimi dettagli, ma con la comodità di trovarsi su una nave piena di comfort e di non dover pensare a nulla da organizzare.

Il mercato propone molte alternative, ma poiché l'offerta è molto ampia, vale la pena lasciarsi guidare da Crocierissime.it che ha selezionato il meglio. Ce ne è davvero per tutti i gusti: ecco alcune delle offerte più originali e stravaganti a bordo.

Sulla nave con Beethoven o Jon Bon Jovi
La compagnia di navigazione di lusso Ponant propone una grande crociera musicale per il 2019 in cui, anche gli itinerari sono tematici e permettono di approfondire le varie mete da un punto di vista musicale. Una volta in navigazione, inoltre, gli artisti si esibiscono e partecipano a diversi momenti di vita sulla nave, insieme agli altri passeggeri, prendono parte alle escursioni, firmano autografi e persino condividono pasti e conversazioni informali con il resto degli ospiti. Intitolata "Odissea musicale nel Mediterraneo", la crociera è di sette notti a bordo della nave Le Bougainville: un viaggio tra Atene e Roma dal 20 al 27 settembre, che unisce i luoghi più attraenti di Grecia e Italia con una serie di recital privati di musica classica in un programma ideato e supervisionato da Michael Parloff, ex solista principale della Metropolitan Opera Orchestra dal 1977 fino al suo ritiro nel 2008. E già per il 2020 è stata annunciata l'"Odissea musicale nel Nord Europa", tra Stoccolma e la città francese di Honfleur che celebrerà il 250esimo anniversario della nascita di Ludwig Van Beethoven. Un qualcosa di molto diverso è quello proposto da "Runaway to Paradise", l'ultima esperienza turistica della Norwegian Cruise Line sulla Nowegian Pearl, dal 26 al 30 agosto 2019, da Barcellona a Palma di Maiorca, dove si può assistere a un concerto di Jon Bon Jovi sulla stessa nave e nel porto di Palma. Oppure, la già famosa "Rock Legends Cruise" sulla Independence of the Seas di Royal Caribbean. Più di 60 concerti rock, incontri con artisti, conferenze tematiche e molto altro, naturalmente a tema "rock". La prossima partenza è fissata per il 27 febbraio 2020.

Alta cucina a bordo e ristoranti con stelle Michelin a terra
La compagnia francese di crociere fluviali CroisiEurope, famosa per la buona gastronomia e la formula con bevande illimitate e gratuite in tutte le sue navi, ha in programma diverse crociere tematiche con protagonista cibo. Una breve vacanza di quattro giorni con partenza e ritorno a Strasburgo, con pranzi e cene esclusive che spaziano tra diversi tipi di cucina: ungherese, messicana, araba, italiana e spagnola. La partenza è l'11 novembre. P&O Cruises presenta invece la crociera "Food Heroes", che consiste in diversi viaggi da sette a 14 notti nei fiordi norvegesi, sulla costa mediterranea, in Scandinavia e in Russia, accompagnati da tre celebrità gastronomiche: Marco Pierre White, grande chef stellato Michelin, Olly Smith, esperto di vini ed Eric Lanlard, maestro pasticciere. La compagnia di crociere di lusso Silversea Cruises offre invece ai suoi clienti la "Wine Series", con undici crociere pensate per gli amanti del vino che vogliono godersi un buon bicchiere in un ambiente piacevole e visitare alcune delle regioni vinicole più famose del mondo, con visite guidate facoltative. Alcune crociere gastronomiche combinano la buona cucina di bordo con visite a terra in ristoranti stellati Michelin.

Il "Trono di Spade" si segue anche in mare
Le location in cui sono stati girati diversi episodi della popolare serie tv sono sparse in tutta Europa e sono diventate molto popolari. Una menzione speciale va fatta per le riprese in Irlanda del Nord, dove c'è anche un percorso per rivivere le ambientazioni. La crociera tematica di GOT dedica una delle sue soste per visitare proprio questi luoghi nell'ambito di un tour delle isole britanniche. Durante quella giornata si potranno scoprire molte delle località in cui sono state girate diverse puntate e sentirsi come all'interno della serie. E' sorprendente scoprire quanti paesaggi medievali e fantastici possono essere esplorati grazie a questo tour a bordo della nave Crystal Serenity della compagnia Crystal Cruises.

Un parco acquatico a bordo di una nave
Molte delle grandi navi offrono divertimenti acquatici che spaziano dagli scivoli, alle piscine, dai getti d'acqua ad altri giochi per intrattenere i più piccoli, ma la compagnia Carnival Cruise Lines nella sua nave completamente rinnovata, la Carnival Sunshine, è andata oltre e si propone di far vivere una vera e propria avventura adrenalinica nel suo parco acquatico. Nel WaterWorks, grande e tutto nuovo, i croceristi possono lanciarsi sugli incredibili scivoli della Splash Zone, con l'area bambini dotata di un cucchiaio gigante di oltre 1.000 litri d'acqua o lo scivolo Twister che include sezioni trasparenti che sporgono dalla nave. C'è anche uno spazio riservato solo agli adulti sui ponti superiori con piscina, jacuzzi, cascata, bar e naturalmente una zona relax con magnifica vista mare.

Con gli eroi e i cattivi di Star Trek
I seguaci della popolare saga fantascientifica sono fortunati. E' già alla sua quarta edizione "Star Trek: The Cruise", la migliore esperienza condivisa insieme ad alcuni protagonisti leggendari (William Shatner, Robert Picard, Jonathan Frakes, tra gli altri) e ai fan più appassionati di Star Trek in tutto il mondo. Questo viaggio di 7 giorni sulla spettacolare Explorer of The Seas di Royal Caribbean, che si svolgerà dal 1 all'8 marzo 2020 nei Caraibi, offre un appuntamento senza precedenti con molte star del cast che si esibiscono in speciali spettacoli, eventi, attività e feste a tema Star Trek. Quasi ogni evento include una parte interattiva, rendendo questa crociera un'esperienza unica e personale sull'Universo Star Trek. Tra i vari intrattenimenti ci sono serate a tema, giochi di società, proiezioni sotto le stelle e sessioni di domande e risposte con i protagonisti.

Niente costume da bagno... o qualsiasi altro indumento
Sono passati più di trent'anni da quando sono state proposte le prime crociere nudiste e l'idea sembra aver preso piede. Si sono appena aperte le prenotazioni per partecipare alla 31esima edizione della più grande crociera nudista al mondo a bordo della Carnival Legend, e si prevede già che vi parteciperanno più di 3.000 persone. Partirà il 14 febbraio 2021 dal porto di Tampa (Florida, Usa), avrà una durata di 15 giorni e toccherà 8 destinazioni nei Caraibi. Chi non vuole aspettare così a lungo ha un'altra opportunità dal 23 febbraio al primo marzo 2020. E ci sono molte altre opzioni. Una di queste è la Big Nude Boat, appositamente progettata per creare un'atmosfera erotica, ad esempio con cabine "sensuali" e, tra le attività, laboratori di sesso, serate a tema, ogni tipo di intrattenimento "piccante" e una grande varietà di giochi provocatori. Nudi, o "quasi", ci sono altre crociere tematiche di crescente successo con diverse modalità e temi, rivolte a gay, lesbiche, ecc.

Con Darth Vader, Chewbecca e tutti gli altri
Secondo Crocierissime.it l'età dei croceristi diminuisce ogni anno e sono sempre più numerosi i bambini che viaggiano sulle navi da crociera. Tutte le compagnie hanno programmi speciali per i più piccoli e un equipaggio specializzato per farli divertire, specialista in questo settore è la Disney e una delle crociere di maggior successo è la Star Wars Disney Cruise Line. I fan della famosa saga possono visitare destinazioni paradisiache, come le Isole Cayman o la Giamaica, accompagnati da personaggi come Darth Vader o gli Stormtroopers. A bordo di questa crociera, tutto richiama Star Wars: un Jedi insegna ai passeggeri a usare la spada laser, ci sono proiezioni di film, spettacoli e campioni di vari oggetti da collezione. Anche se la maggior parte delle crociere si svolgono nei Caraibi, ci sono anche numerose opzioni nelle acque europee, come la cosiddetta Maestà del Mediterraneo o Esplorazioni nel Nord Europa.

E molto altro...
Le possibilità delle crociere tematiche sono quasi infinite. Ci sono proposte per gli appassionati di golf con soste su alcuni dei migliori campi del mondo; vacanze pensate per gli appassionati di quasi tutti gli sport; per chi deve essere sempre alla moda, con esclusivi pass per modelle e conferenze di stilisti ed esperti del settore; per gli appassionati di heavy metal e dei Kiss, con il gruppo a bordo; per chi è interessato all'astronomia o all'artigianato; per chi ama la poesia o la meditazione; per i fanatici della Formula 1 o della caccia. E non mancano le proposte curiose: come la Meow Meow Cruise, una crociera speciale per gli amanti dei gatti, anche se stranamente i gatti non sono ammessi a bordo.

Abbiamo a disposizione diverse foto di questa notizia. Se ne avete bisogno, sono disponibili fino al 23 AGOSTO a questo indirizzo: <<https://we.tl/t-A5fjy7VE24 >>o potete chiederle direttamente a: esancho@opennewsturismo.com.


Su Crocierissime:
Crocierissime.it nasce dall'esperienza pluriennale nel mercato crocieristico internazionale dei suoi fondatori con un progetto altamente innovativo nel campo del turismo online: sviluppare anche in Italia le migliori tecnologie di servizio ai consumatori mettendo a disposizione una piattaforma web interamente dedicata al mondo delle crociere, la prima in Italia.

Crocierissime è parte di lastminute.com Group, una delle principali online travel agency (OTA) europee presente in oltre 35 paesi in tutto il mondo. Le tecnologie all'avanguardia sviluppate dal gruppo e l'offerta integrata per il viaggio e il tempo libero permettono agli utenti di ricercare e prenotare le soluzioni più adatte alle proprie esigenze in maniera intuitiva e veloce.


--
www.CorrieredelWeb.it

CONTROESODO: FERRAGOSTO FUORI CASA PER 2 SU 3

CONTROESODO: COLDIRETTI/IXÈ, FERRAGOSTO FUORI CASA PER 2 SU 3

 

Più di due italiani su tre (68%) hanno trascorso il Ferragosto fuori casa, tra quanti si sono recati da parenti e amici, chi è andato in vacanza al mare, in campagna e in montagna o per fare una semplice gita. E' quanto emerge dal bilancio stilato da Coldiretti/Ixe' in occasione dell'inizio del primo controesodo estivo con il bollino giallo per venerdì e rosso il sabato e la domenica, sia la mattina che il pomeriggio, per il traffico in direzione delle grandi città. Secondo l'indagine Coldiretti/Ixe', la meta più gettonata è stata la spiaggia davanti alla campagna e ai parchi naturali e alla montagna, ma ha fatto segnare numeri da record anche l'agriturismo, scelto da circa 450mila tra italiani e stranieri, con un sostanziale aumento del 7% rispetto allo scorso anno. Una cospicua fetta di cittadini – continua la Coldiretti – ha poi preferito passare il Ferragosto all'insegna della convivialità a casa di parenti ed amici e grandi protagonisti della giornata sono stati picnic e grigliate ma non è mancato chi ha scelto di trascorrere l'appuntamento al ristorante. Ferragosto all'insegna del tutto riposo, invece per 10,6 milioni di italiani che hanno trascorso la giornata tra le mura domestiche, mentre per altri 5,6 milioni è stata una giornata come tutte le altre, in diversi casi passata anche al lavoro, soprattutto per garantire i servizi nelle località turistiche, dagli alberghi ai ristoranti, senza dimenticare le forze di sicurezza. Il weekend di Ferragosto – continua la Coldiretti - resta il momento clou delle vacanze degli italiani che anche quest'anno hanno privilegiato il mese di agosto. La maggioranza – conclude la Coldiretti - prolungherà le vacanze almeno per tutto il weekend con il quale prende il via il primo controesodo dell'estate



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 13 agosto 2019

Ferragosto, Crociere: vince il Mediterraneo, cala la spesa. In aumento le partenze da Venezia, Genova e Bari. Stabili Napoli e Palermo

Ferragosto italiano in crociera: il 75% è Mediterraneo

·       Caraibi in calo rispetto al 2018: dal 14% al 7%
·       Il 52% parte con la famiglia
·       Scende di oltre 200 euro il budget medio a cabina per il viaggio

PORTI ITALIANI
Crescono le partenze da Venezia, quest'anno il 20% del totale (+5% rispetto il 2018). In aumento anche le partenze da Genova + 3% (da 13 a 16), Bari + 1% (dall'8% del 2018 al 9 di quest'anno). Stabili Napoli (6%) e Palermo (4%)

 

Genova, 13 agosto. A bordo di una nave per far tappa nelle città e nelle località balneari più affascinanti del Mediterraneo. È la fotografia del Ferragosto dei crocieristi italiani: il 75% sceglie quest'area per le proprie vacanze.   

La destinazione nel 2019 è cresciuta di 7 punti percentuali rispetto al 2018, quando era scelta dal 68% dei passeggeri. È quanto emerge dall'indagine dell'Osservatorio Ticketcrociere, che rileva anche come si tratti di una quota di mercato sottratta alla coppia Cuba-Caraibi, passata da un complessivo 14% lo scorso anno all'attuale 7%.

Per quanto riguarda il Ferragosto nel Mediterraneo, il 47% sceglie l'area occidentale visitando per esempio Ibiza e Palma di Maiorca, Marsiglia e Cannes in Francia, Ajaccio, Barcellona, Malta Genova, Napoli, Roma o Palermo. Il 28% predilige invece il Mediterraneo orientale. Venezia in primis, ma anche isole greche come Mykonos, Corfù o Santorini, la croata Dubrovnik e la nuova tappa della movida estiva Saranda, in Albania.

Più o meno costante, la richiesta di Nord Europa, al 13% per il Ferragosto 2019 (in leggera crescita rispetto al 12% del 2018).

I passeggeri delle navi nella settimana centrale di agosto per il 52% sono famiglie; c'è un 41% di coppie e sono solo l'1,5% i single che scelgono la vacanza a bordo di una nave da crociera.

Sulla scelta della sistemazione, il 42% opta per una più economica cabina interna, ma chi sceglie l'esterna predilige il balcone (33%) all'oblò (20%); per il 5% ci sono le suite.

Altro aspetto interessante del Ferragosto 2019 rispetto a quello scorso riguarda il budget impegnato. «Se è aumentata la capacità di spesa degli italiani che scelgono il lusso, lo stesso non si può dire del budget medio a cabina per una crociera nella settimana di Ferragosto, che quest'anno è di 3.577 euro contro i 3.793 del 2018 – dice Nicola Lorusso, amministratore di Ticketcrociere – Un calo del 5,7% che si traduce in oltre 200 euro in meno a cabina».

Ticketcrociere è il brand italiano di Taoticket S.r.l, agenzia di viaggi online specializzata nel segmento crociere che nel 2018 ha fatto registrare quasi 20mila prenotazioni, per un volume d'affari di circa 16 milioni di euro. Per il 2019 l'azienda prevede una crescita del 22%, con un fatturato che toccherebbe quota 20 milioni di euro.

 

 

Taoticket S.r.l. è l'agenzia di viaggi leader in Italia nella vendita di crociere online. Nata nel 2008 e con sede a Genova, la società è sul mercato italiano con il brand Ticketcrociere. Attraverso lo sviluppo di strumenti e app all'avanguardia e con un sito web in sei lingue – italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco e cinese – mira a consolidare il primato in Italia e ad espandersi all'estero. Dal 2009 a oggi è stata premiata ogni anno come migliore agenzia online per il mercato italiano dalle compagnie di crociera.



--
www.CorrieredelWeb.it

sabato 10 agosto 2019

Otto parchi nazionali da scoprire in Italia a bordo del camper: le destinazioni last minute per agosto


8 parchi nazionali da scoprire in Italia a bordo del camper: le destinazioni last minute per agosto

 

Anche se siamo ad agosto molti non hanno ancora pensato alla destinazione per le proprie vacanze. Organizzare le ferie all'ultimo minuto può essere impegnativo tra alberghi al completo e trasporti con prezzi esorbitanti, ma esiste un'unica soluzione per superare entrambe le difficoltà: un viaggio in camper. Muoversi su quattro ruote permette di evitare la ricerca di un alloggio, ridurre i costi e spostarsi in totale libertà, senza prenotazioni e senza tappe obbligatorie. Per partire senza pensieri e in tutta sicurezza c'è Yescapa, la piattaforma di camper-sharing tra privati leader in Europa, che permette, anche con poco anticipo, di prenotare il mezzo perfetto per il proprio viaggio. Per chi vuole scappare dalla calura estiva e dalle città con temperature elevate, Yescapa consiglia di immergersi nella natura: dalle vette del Piemonte alle terre vulcaniche di Pantelleria, ecco 8 parchi nazionali da scoprire, tra montagne, tantissimo verde e acque cristalline perfette per i viaggiatori "last minute".

 

Parco Nazionale della Val Grande, Piemonte

Istituito nel 1992, il Parco Nazionale della Val Grande protegge e preserva quella che è stata definita la zona selvaggia più estesa delle Alpi e dell'Italia intera. A differenza di tanti altri parchi sul territorio nazionale, al suo interno non ci sono veri e propri centri abitati e l'unico è quello di Cigogna, che conta meno di 20 abitanti. Tra bivacchi, rifugi, sentieri, fontane e antiche carbonaie e teleferiche, è possibile scoprire la storia, la fauna e la flora del parco. Ai suoi confini si trovano alcuni musei, come quello della pietra ollare di Malesco, e centri visita che daranno tutte le informazioni necessarie.

In camper: è possibile sostare all'area attrezzata Santa Sofia Maggiore a pochi chilometri dai confini del parco.

 

Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, Veneto
Istituito nel 1988 e dal 2009,  il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi  è tra i patrimoni dell'umanità protetti dall'UNESCO. Tra marmotte, camosci, cervi e caprioli il parco ha una fauna vivace e ricchissima che si affianca a una flora altrettanto variegata, da ammirare camminando tra i sentieri. Se in inverno l'area è ricca di piste da sci, in estate lo scioglimento della neve permette l'accesso ai tanti rifugi della zona, come il Rifugio Venezia, costruito nel 1892 e il primo delle Dolomiti in territorio italiano.

In camper: è possibile sostare a Belluno o a Feltre, oppure salire ad alta quota fino a Palafavera, da dove partono quasi una ventina di sentieri che permettono realmente di immergersi nella natura.

 

Parco Nazionale del Circeo, Lazio

Il Parco Nazionale del Circeo, a sud di Latina tra Anzio e Terracina, è uno dei più antichi d'Italia e nel 2019 spegne ben 85 candeline. Il suo nome è legato alle vicende omeriche: secondo il mito di Ulisse, qui sarebbe vissuta la maga Circe, tra piante di ginestre e corbezzoli che si affacciano sul Mar Tirreno. Il parco racchiude in sé tanti ambienti diversi, dal litorale roccioso alla foresta mediterranea, ma anche dune di sabbia e laghi costieri. Dal punto di vista culturale, uno dei luoghi simbolo della zona è la villa di Domiziano, risalente al I secolo d.C.

In camper: soprattutto lungo la costa ci sono numerose aree di sosta, come CirceMed, nel comune di San Felice Circeo, proprio alle porte del parco nazionale.

 

Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, Toscana

Il Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano è uno dei pochi del nostro Paese a essere suddiviso su un insieme di isole: ne conta oltre una decina, tra maggiori, minori e scogli. Tra le principali c'è l'Elba, abitata fin dall'antichità e ricca di reperti archeologici tutti da scoprire per approfondire il lato culturale dell'isola oltre che quello naturalistico. Capraia, invece, è famosa soprattutto per la sua flora, la sua fauna e le sue calette, prima fra tutte Cala Rossa, antico cratere del quale oggi rimane il rosso delle rocce. Tra le isole dell'arcipelago ci sono anche il Giglio, Pianosa e l'Isola di Montecristo, tutte ricche di storia e riserve naturali preziosissime per tutto il territorio.
In camper: arrivando dalla penisola, si può salire a bordo di un traghetto e approfittare di una delle tante aree di sosta sull'Isola d'Elba, quasi tutte posizionate lungo la costa, per poi spostarsi alla scoperta dell'intero arcipelago.

 

Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Campania
Il Parco Nazionale del Cilento, istituito nel 1991 e patrimonio dell'umanità UNESCO dal 1998, è un vero concentrato di storia e natura e vanta alcuni dei siti archeologici più importanti dell'Italia Meridionale. Se da una parte ci sono boschi e aree verdissime ricoperte dalla classica macchia mediterranea, dall'altra ci sono i templi di Paestum, eredità meravigliosa della Magna Grecia, i ritrovamenti del Monte Pruno e gli scavi di Elea-Velia. Il parco si estende a sud di Salerno e vanta anche due aree marine: quella di Santa Maria di Castellabate e la Costa degli Infreschi e della Masseta, ricca di grotte sommerse per chiunque ami le immersioni.

In camper: oltre ai singoli parcheggi, ci sono alcune aree attrezzate, come quella di Ascea Marina e di Capaccio-Laura, entrambe vicino al mare.

 

Parco Nazionale dell'Aspromonte, Calabria

Parco Nazionale dal 1989, quello dell'Aspromonte è un territorio montuoso, un massiccio che si trova sulla punta più estrema dello stivale e che è molto più antico dell'Appennino. Tra i 37 comuni che lo compongono, quello di Scilla è probabilmente il più famoso, noto perché, insieme a Cariddi, sulla costa siciliana, formava la coppia più pericolosa del Mediterraneo per tutti i marinai, almeno secondo la storia e la mitologia greca. Per chi visita il parco nazionale, però, ci sono anche i borghi di Bagaladi, dove si può scoprire la storia dell'olio d'oliva calabrese, San Giorgio Morgeto, che vanta il vicolo più stretto d'Italia, e Bova, con la sua vecchia locomotiva a vapore esposta in piazza. Per gli amanti dello sport, qui partono anche sentieri e percorsi che permettono di scoprire la zona a piedi, come il Sentiero dei Greci o quello che porta alla Cascata di Salino.

In camper: il parco vanta una ventina di aree campeggio sparse quasi su tutto il territorio, non resta che scegliere quella più comoda per il viaggio.

 

Parco Nazionale di Pantelleria, Sicilia

Il Parco Nazionale di Pantelleria, nato nel 2016, è il più giovane tra i parchi italiani e l'unico della Sicilia, anche se non si trova sull'isola principale, ma, come dice il nome, sulla piccola Pantelleria, una delle terre emerse italiane più vicine al continente africano. Ricoperta quasi interamente dalla macchia mediterranea, l'isola è famosa per i suoi capperi, che crescono spontanei, e per i suoi vitigni che permettono di realizzare alcuni dei vini più rappresentativi dell'intera regione: il Moscato e il Passito, realizzato con lo zibibbo lasciato appassire al sole in un ambiente umido e ricco di salsedine. Le bellezze di Pantelleria, però, non si trovano solo sui piatti o nei calici, le rocce di origine vulcanica regalano splendidi panorami e si tuffano nel mare creando forme particolarissime, come quelle dell'Arco dell'Elefante, create dall'erosione degli agenti atmosferici nel corso dei secoli.

In camper: dopo aver esplorato la Sicilia, il punto di partenza ideale è Trapani, da dove ogni giorno partono molti traghetti diretti sull'isola.

 

Parco Nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu, Sardegna

Questo parco deve il suo nome al golfo di Orosei e al massiccio del Gennargentu, due aree naturalistiche tra le più importanti della regione e divise tra le province di Nuoro e Sud Sardegna. L'area protetta inizia sulla costa orientale per poi immergersi nell'entroterra fino al cuore dell'isola e comprende pendii che superano i 1800 metri, aree marine dalle acque cristalline e foreste di lecci tra le più vaste ancora presenti sul continente europeo. Tra le meraviglie naturali spiccano le Gole di Su Gorropu, il monte Perda Liana, che con la sua forma particolare ricorda le rocce dei canyon statunitensi, Pedra Longa, uno scoglio che raggiunge i 128 metri d'altezza, e Punta Goloritze, una cattedrale di roccia a picco sul mare. La ricchezza culturale del territorio incontra quella paesaggistica a bordo del Trenino Verde, un convoglio a vapore che collega il comune di Mandas a Arbatax o a Sorgono facendo immergere i visitatori in un'atmosfera d'altri tempi.

In camper: le aree di sosta per i camper si trovano quasi tutte lungo la costa, ma alcune si possono trovare anche all'interno dei confini del parco, come quella di Urzulei, che regala viste a 360° sul massiccio.


Chi è Yescapa

Fondata nel 2012, Yescapa è la piattaforma di camper-sharing leader in Europa. Il sito rende semplice e sicura la condivisione di camper, van e furgoni camperizzati tra privati, proponendo una soluzione chiavi in mano per un viaggio itinerante in totale libertà e sicurezza. Con oltre 6.500 veicoli la piattaforma offre la più grande flotta di veicoli ricreativi in Europa, con un'ampia scelta di veicoli - camper mansardati, semintegrali, motorhome e van camperizzati; Yescapa verifica l'identità degli utenti e offre la migliore assicurazione camper multi-rischi per tutto il periodo di utilizzo nonché un'Assistenza stradale 24/7. Yescapa conta oltre 250.000 utenti provenienti da 74 Paesi.





--
www.CorrieredelWeb.it

venerdì 12 luglio 2019

Roma Travel Show sigla un accordo con il Gruppo Travel


Roma Travel Show sigla un accordo con il Gruppo Travel
La collaborazione prevede la media partnership di Travel Quotidiano e il supporto di Travel Open Day nella commercializzazione degli spazi della prima fiera del turismo della Capitale in programma
dal 31 gennaio al 2 febbraio 2020, a Palazzo dei Congressi

Un ampio ventaglio delle migliori mete estere e nazionali, da scegliere con i consigli degli esperti del settore: nasce Roma Travel Show, la fiera per scoprire tutto sul mondo dei viaggi, la prima dedicata all'utente finale. Il primo Salone del Turismo della Capitale, in programma a Palazzo dei Congressi, dal 31 gennaio al 2 febbraio 2020, sta già riscontrando interesse e attenzione nel settore quale risposta professionale del turismo organizzato, basato su criteri di garanzia, sicurezza e assistenza.
 
Per ampliare l'offerta al pubblico, Roma Travel Show ha recentemente stretto un accordo con il Gruppo Travel, specializzato nel settore del turismo professionale nazionale ed internazionale, che prevede la media partnership di Travel Quotidiano e il supporto di Travel Open Day nella commercializzazione degli spazi della fiera all'interno del mercato del turismo.
 
Nata dalla pluriennale esperienza della società organizzatrice di manifestazioni quali RomaSposa – Salone Internazionale della Sposa e BMII - Borsa del Matrimonio in Italia - nelle quali è già presente un importante comparto turistico legato al fenomeno del wedding tourism e viaggi di nozze -, Roma Travel Show vuole rimettere al centro del dibattito turistico le figure tecniche del settore, interfaccia naturale dei consumatori. Saranno presenti alla manifestazione tour operator, enti del turismo, agenzie di viaggio, compagnie di crociere e navigazione e altro ancora, permettendo al consumer di poter conoscere tutta la filiera del turismo, dando valore alla professionalità di tutti gli operatori del settore.
 
Il visitatore potrà scegliere in fiera tra i "tanti turismi" in cui si è specializzato il comparto: da quello ecosostenibileambientaleenogastronomico, culturale per conoscere in profondità il territorio, a quello lentospirituale, o di fede per l'arricchimento personale, al turismo mirato a eventi sportivi, musicali, cinematografici, artistici, senza escludere i nuovi trend quali il turismo per il benessere, spa, termale e sportivo, ai viaggi wow, i viaggi perfetti costruiti su misura dai travel specialist. 
 
"Questo nuovo evento ha l'obiettivo di promuovere il prodotto turistico nel suo insieme – spiega Ottorino Duratorre, project manager di Roma Travel Show. Una novità nel panorama fieristico romano e non solo, anche italiano, in quanto prima manifestazione del turismo dedicata all'utente finale, al consumer. Da tempo si sentiva nella Capitale la necessità di un evento mirato a questo particolare settore, che riguarda nel solo Lazio circa 2.000 agenzie che coinvolgono migliaia di professionisti. Per gli operatori della promozione turistica Roma Travel Show sarà l'occasione per esprimere al grande pubblico interessato il proprio bagaglio di competenze e le migliori offerte. Un evento che ha già riscontrato grande interesse: sono in arrivo già molte adesioni e lo staff al lavoro prevede per la prima edizione un sicuro successo".




--
www.CorrieredelWeb.it

sabato 6 luglio 2019

Turismo: Aeroporti più sicuri. Forte Secur Group lancia le soluzioni per la sicurezza di passeggeri e personale

Aeroporti più sicuri: Forte Secur Group lancia le soluzioni per la sicurezza di passeggeri e personale

Salvatore Forte: "le nostre innovazioni sono già attive in alcuni aeroporti italiani. Abbattuti i rischi di aggressione e contagio"
 
"Peste bubbonica, moglie e marito morti: controlli a tappeto in aereo". "Addetta aeroportuale aggredita da un turista, muore dopo 4 giorni: stava per andare in pensione". Sono solo due dei titoli di fatti di cronaca degli ultimi giorni che ripropongono il tema della sicurezza aeroportuale e dei controlli in aeroporto.
Eppure, "la tutela dei passeggeri e del personale è un obbligo non solo deontologico, ma di legge". A sottolinearlo è Salvatore Forte, l'Auditor ed Istruttore Certificato Enac e fondatore di Forte Secur Group, uno dei principali player in Italia ad occuparsi a 360 gradi, nel comparto di Aviation Security, di formazione degli addetti ai controlli e consulenza di sicurezza aeroportuale. 
Con due prodotti innovativi per l'Aviation Security, già adottati in alcuni aeroporti italiani, Forte Secur Group si è posta all'avanguardia nel particolare settore della formazione specializzata. Il primo riguarda la tecnica di controllo dei passeggeri (BeSt), il secondo è rappresentato dai "Corsi Ust" per personale addetto ai controlli di sicurezza aeroportuale di passeggeri e bagagli. Integrando gli argomenti previsti dai programmi di formazione disposti dall'Enac, i Corsi Ust consentono di aumentare le performance e la resilienza sotto stress degli addetti nello svolgimento dei propri compiti che, per importanza e delicatezza, sono inseriti tra i "servizi pubblici essenziali".

"Migliorare gli standard di sicurezza e salute in aeroporto sia per i viaggiatori che per lo stesso personale addetto ai controlli  - rimarca Salvatore Forte – permette tra l'altro ai passeggeri di avere più tempo per vivere l'offerta commerciale dello scalo. I benefici del'Metodo BeST' sono certificati da medici, psicologi ed esperti del settore. Tra i maggiori vantaggi, vi è la netta riduzione del rischio aggressione e del rischio contagio. Minacce sempre latenti, ma che le nostre soluzioni innovative consentono di contrastare efficacemente, fino a quasi azzerarle". 

"Quello di ridurre sensibilmente- spiega Forte-  il rischio di aggressione, è uno dei maggiori vantaggi del BeST (insieme al rischio contagio) e non serviva purtroppo grande intuito per prevedere questo tipo di episodi. Il vero problema non è solo quello di non aver previsto o sottovalutato certi rischi, ma l'incapacità di proporre soluzioni innovative per ridurre la probabilità che possano accadere."

"Compagnie aeree e società di gestione aeroportuali - continua Forte - si affidano a noi per la progettazione del sistema di sicurezza delle proprie società, ottimizzazione delle strutture di Security e definizione di procedure operative, esternalizzando la funzione ed instaurando una partnership che prevede continui aggiornamenti consulenziali.
Sin dalla creazione 
Forte Secur Group ha scelto di affiancare i principali player del mondo aeroportuale ed oggi è una società unica nel panorama della sicurezza in Italia per esperienza, struttura ed investimenti, e tra le prime in ambito europeo a proporre soluzioni innovative che, nello specifico per i Corsi UST, frutto di un innovativo approccio olistico nella "formazione avanzata" per il personale di security, hanno persino "anticipato" le linee guida impartite dall'ICAO per incrementare il livello di sicurezza del settore trasporto aereo.
Grazie alla quasi ventennale esperienza diversificata maturata "sul campo" ed anche in contesto europeo dal nostro team (da Auditor ed Istruttore di Aviation Security, a Security Manager Aeroportuale e di Compagnia Aerea), il nostro carattere distintivo consiste nell'unire una visione teorica e pratica di tutte le attività nell'assoluto rispetto delle normative europee e nazionali che regolano il mondo dell'Aviation Security, oggi considerato il settore di sicurezza civile di più complessa gestione per livello di criticità, in quanto obiettivo ed infrastruttura sensibile del nostro Paese".  


--
www.CorrieredelWeb.it

Da George Clooney ai Ferragnez, le celebrità fanno rotta su Destinazione Turistica Emilia, tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia.

Emilia, terra vip

 

Da George Clooney ai Ferragnez, le celebrità fanno rotta su Destinazione Turistica Emilia, tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia.

 

Ormai siamo abituati a considerarlo quasi un'attrazione di quel ramo del lago di Como che volge a Hollywood ma, questa volta, George Clooney – con la consorte Amal - ha deciso di onorare della propria stellare presenza un altro angolo d'Italia. La notizia della sua visita all'Antica Corte Pallavicina di Polesine Zibello (PR) con l'obiettivo di gustare il famoso Culatello non è più uno scoop ma permette di riflettere su come Destinazione Turistica Emilia stia cominciando a esercitare una forte attrazione nel cuore e nel palato dei VIP. Oltre all'attore americano, che per la verità già qualche anno fa non aveva resistito al richiamo della cucina della Bassa, anche le star di casa nostra hanno infatti rotto gli indugi, cominciando a inserire le province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia tra gli itinerari delle loro gite fuori porta. Nei giorni scorsi, Fedez e Chiara Ferragni si sono concessi una visita al Castello di Rivalta, nel piacentino, territorio molto apprezzato e ben conosciuto dalla metà rosa della coppia più bella di Instagram, che proprio dalla rocca ha confessato di aver inviato il primo sms al rapper. Ultimo ma non ultimo, Zucchero Sugar Fornaciari – che in quest'area allargata ci è proprio nato – ha rotto la monotonia di un weekend d'inizio estate provando il dolce sapore del turismo slow del borgo e del castello di Bardi (PR).

Più che esclusive, quelle di Destinazione Turistica Emilia sono tuttavia esperienze uniche, modi diversi di vivere il territorio che, evidentemente, piacciono molto anche a chi è abituato a viaggiare tra le stelle.

 

 

Parma

Per info: Destinazione Turistica Emilia - Iat di Parma.

Tel. 0521 218889. 

Piacenza

Per info: Destinazione Turistica Emilia – Iat di Piacenza.

Tel. 0523 492001. 


Reggio Emilia

Per info: Destinazione Turistica Emilia - Iat di Reggio Emilia.

Tel. 0522 451152. 



--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 4 luglio 2019

MINSAIT realizzerà la nuova piattaforma di gestione viaggi della compagnia aerea TAP

A MINSAIT LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA PIATTAFORMA DI GESTIONE VIAGGI DELLA COMPAGNIA AEREA TAP

  • Verrà installata la piattaforma Onesait Airlines Booking per rendere possibile ai passeggeri la pianificazione dell'intero viaggio, dalla prenotazione ai servizi ausiliari

 

  • La nuova soluzione migliorerà l'esperienza di acquisto da parte degli utenti, contribuendo ad incrementare loyalty e redditività per la compagnia aerea

 

 

Roma, 04 Luglio 2019.- Minsait, società di Indra, leader nella consulenza negli ambiti della Digital Transformation e delle Information Technologies, ha siglato un contratto con la principale compagnia aerea portoghese, TAP, per ridisegnare i processi di prenotazione e di acquisto dei biglietti aerei attraverso il sito web (Internet Booking Engine) della compagnia.

 

La società installerà la propria soluzione Onesait Airlines Booking, progettata per coprire l'intero viaggio, dalla pianificazione alla prenotazione fino all'arrivo. Presente già in alcune delle principali compagnie aeree sul mercato, la piattaforma facilita la prenotazione, la gestione e l'acquisto di biglietti, includendo anche prodotti e servizi ausiliari (assicurazioni, noleggio auto, prenotazioni hotel, ecc.) in grado di aumentare i ricavi delle compagnie aree migliorando al tempo stesso l'esperienza dei passeggeri.

 

Grazie allo sviluppo di questa piattaforma digitale end-to-end, che sarà pienamente implementata entro il 2020, i passeggeri saranno in grado di eseguire tutte le procedure "progettando" dai propri dispositivi (smartphone, computer o tablet), un intero viaggio su misura, senza dover dipendere da intermediari, agenzie o altri canali di distribuzione, migliorando la loro user experience.

 

Dall''altra parte, la compagnia aerea sarà in grado di rispondere alle nuove richieste del mercato, stabilendo un rapporto più diretto e personalizzato con i propri clienti che aumenterà la loro loyalty, incrementando la redditività.

 

Onesait Airlines Booking consente un forte adattamento alle esigenze di ogni cliente. Infatti, la flessibilità e la personalizzazione del software, così come la vicinanza alle esigenze dei passeggeri e l'utilizzo delle capacità locali sono stati elementi fondamentali per lo sviluppo del progetto.

 

Emilio Mora, direttore della unit Compagnie Aeree di Minsait, ha affermato: "in un mercato in costante evoluzione, dove i viaggiatori hanno sempre più possibilità di decidere tutti i dettagli dei propri voli e prenotazioni, richiedendo ancora più servizi, è fondamentale disporre di strumenti che rispondano a queste esigenze offrendo l'opportunità di trasformare digitalmente le compagnie aeree per aumentarne la competitività e l'efficienza".

 

Partner di riferimento per le Compagnie Aeree

 

Con questo contratto, Minsait rafforza la propria unit dedicata alle Compagnie Aeree, nella quale si è già affermata come uno dei partner di riferimento.

 

La società ha infatti sviluppato con successo progetti su larga scala per le principali compagnie aeree del mondo, fornendo sistemi e soluzioni che coprono tutte le aree del ciclo operativo e commerciale (e-commerce, strategia digitale, Revenue Accounting, Business Analytics, Gestione delle applicazioni, CRM, Loyalty, Gestione delle applicazioni e Outsourcing, tra gli altri).



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 2 luglio 2019

Nasce +Card Holiday: la proposta turistica all-inclusive nata dalla collaborazione tra Italia, Austria e Slovenia


Nasce +Card Holiday

un'innovativa proposta turistica all-inclusive nata dalla collaborazione tra Italia, Austria e Slovenia 





UNA CARTA GRATUITA PER SCOPRIRE IL TARVISIANO E LA MONTAGNA ESTIVA

La +Card Holiday nasce con l'intento di permettere agli ospiti di sfruttare al meglio quelle che sono le ricchezze di un territorio ricco come il Tarvisiano e le aree confinanti di Austria e Slovenia. La card permette l'accesso ad un programma di eventi e attrazioni che è declinato sul viaggiatore singolo, sui gruppi, e anche per le famiglie con bambini, permettendo ai piccoli di imparare ad amare la natura e ad apprezzare le montagne durante la stagione estiva.
In più, con la +Card Holiday, si accede a gratuità e promozioni su molte iniziative e in numerosissime
 strutture convenzionate, anche oltre confine.
 

TARVISIO (UD) LUGLIO 2019 - Da luglio a settembre, la montagna è una meta perfetta per vacanze all'insegna della natura, in famiglia o con gli amici. Si è infatti arricchita l'offerta estiva del Tarvisiano, località delle Alpi Giulie in provincia di Udine situata al confine tra Italia, Austria e Slovenia, grazie all'iniziativa transfrontaliera +Card Holiday, un contenitore di eventi, attrazioni e servizi per grandi e piccoli, concepiti per promuovere le attività all'aria aperta immersi in panorami mozzafiato.

Rispettare l'ambiente e valorizzare il patrimonio naturale e culturale delle confinanti aree del Tarvisiano e di Hermagor-Pressegger See e promuoverle come un'unica destinazione turistica transfrontaliera sono gli obiettivi principali del progetto Interreg WoM365 "365 Days - World of Mountains", nato grazie alla consolidata collaborazione fra il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, l'Agenzia NLW Tourismus Marketing GmbH, ARGE Qualititätsbetriebe KIG Karnische Incoming GmbH & Mittgesellschafter e PromoTurismoFVG.

+Card Holiday

La carta all-inclusive +Card Holiday è una card nominativa gratuita per tutti gli ospiti delle strutture ricettive convenzionate e consente l'accesso gratuito a numerose attrazioni, ma anche al fitto programma di animazione estivo dedicato a tutta la famiglia. Oltre alle attrattive all inclusive, la card dà diritto a sconti fino al 30% su altri servizi nel comprensorio e nelle vicine Austria e Slovenia.

Nella +Card Holiday è incluso l'utilizzo gratuito di attrazioni quali le cabinovia del Monte Lussari e del Monte Canin, l'accesso al Museo Etnografico di Malborghetto, al museo Storico Militare Alpi Giulie e a quello della tradizione mineraria nonché al Parco Geominerario di Cave e, infine, al Palaghiaccio di Pontebba. Non vanno dimenticate inoltre gli sconti relativi alle offerte d'oltre confine quali la risalita in funivia con la Millennium Express di Pramollo, la spiaggia di Hermagor, il parco divertimenti Presseger See e le proposte per i più piccoli Terra Mystica ed il Labirinto di Roccia & Flying Fox.

Tante le opportunità per rendere ancora più divertente la vacanza in montagna. Prima di tutto il Forest Bathing, in italiano Bagno nel Bosco, un'attività di immersione nel bosco, in compagnia di una Forest Therapy Guide esperta, permette di godere appieno dei benefici della natura, grazie all'aiuto della quale, divertimento e rigenerazione psicofisica sono possibili. C'è poi la possibilità di visitare la Fattoria Didattica - Il Rifugio dei Follettiospitata dall'Azienda Agricola Kratter, per conoscere più da vicino gli animali (anche attraverso laboratori dedicati ai più piccoli). Da provare (soprattutto per i più piccoli) l'approccio all'arrampicata, mentre per i più grandi imperdibile l'esperienza della speleologia e acque sotterranee con un approfondimento del fenomeno carsico delle acque sotterranee e la visita allo spettacolare Fontanon di Goriuda in Val Raccolana, punto di sbocco di buona parte delle acque dell'Altopiano del Canin. E ancora la possibilitàdi visitare il Parco internazionale geominerario Miniera di Raibl, il Parco Avventura Sella Nevea, dove provare l'emozionante Tarzaning, con cinque percorsi acrobatici di difficoltà crescente, in cui spostarsi tra gli alberi usando varie attrezzature, passerelle, funi, ponti tibetani, carrucole, liane e ponti sospesi, in totale sicurezza.

Per gli amanti del rischio ecco 880 metri di percorso e 73 di dislivello per cimentarsi con il Funbob, una discesa da un monte a tutta velocità, a bordo di un bob su rotaia. Un percorso di 880 metri di lunghezza e 73 di dislivello che attraversa boschi e prati fioriti, curvando su stretti pendii. Per chi invece preferisce godersi le vacanze senza brividi ottima anche il ventaglio di passeggiate naturalistiche attraverso i boschi ed escursioni sulle tracce della Grande Guerra.

Alla scoperta dell'Altopiano del Montasio c'è la possibilità di misurarsi con il Nordic Walking, una delle attività sportive più complete e alla portata di tutti mentre chi sceglie la comodità potrà gustarsi una gita su una carrozza trainata dai cavalli tra boschi e prati incantevoli. Per ulteriori informazioni si può contattare il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano tel. 0428 2392





--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *