Cerca nel blog

venerdì 27 febbraio 2015

Viaggiare sicuri. Il Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Texas sconsiglia viaggi in Messico per le "Spring Break" o "vacanze di primavera". Lo Sportello dei diritti esorta alla prudenza

Il Dipartimento di sicurezza del Texas lanciando l'allarme ha dichiarato che sette degli otto grandi cartelli della droga messicani operano al confine. "Nessun viaggio in Messico" nel periodo primaverile.  Questo è stato l'avvertimento dato questa settimana dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Texas (DPS), che ha espresso incertezza sulla sicurezza sociale in Messico, soprattutto lungo il confine.

Lo "Sportello dei Diritti" consiglia molta prudenza a chi è in viaggio in Messico, dove ci sono tensioni con sfondi politici e sociali in diverse zone. Il pericolo di rischio di atti criminali sussiste in tutto il paese, ma soprattutto  lungo il confine dove c'è un alto rischio di sequestri ed in particolare di rapine. Il Texas è la prima volta che lancia l'allarme dal 2010. E' particolarmente rivolto agli studenti universitari che scelgono il Messico come una delle mete preferite per le vacanze di primavera.

I rischi e le minacce che possono coinvolgere i viaggiatori sono imprevedibili per la violenza dei cartelli e degli altri elementi criminali, nè tanto meno possono essere ignorati. L'allarme è indirizzato anche ai turisti italiani che visitano il Messico, in forte crescita rispetto agli anni precedenti. Infatti, i visitatori provenienti dal belpaese sono aumentati dell'11,1% rispetto al 2013.

Nel periodo gennaio-agosto del 2014, sono arrivate in aereo dal Belpaese 116.831 persone, un incremento dell'11,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questa informazione è stata presentata, durante la Terza Sessione Ordinaria del comitato direttivo del Consiglio per la Promozione Turistica del Messico, in un comunicato del suo direttore Rodolfo Lopez Negrete, che ha aggiunto che hanno registrato crescite importanti anche altri mercati europei come la Germania (11,6% con 132.191 turisti); la Spagna (9,6% con 212.104 turisti) e il Regno Unito (9,0% con 302.950 turisti).

Per quanto riguarda l'America Latina, risalta l'aumento di visitatori dalla Colombia con il 24,4 per cento (201.406 persone) e il Brasile con il 9,2 per cento (197.613 persone), mentre dall'Asia continua la crescita del mercato cinese con un incremento del 26,1 per cento (46.844) corrispondente alle persone provenienti da questo Paese.Molto importanti per l'economia messicana gli arrivi turistici via aerea dagli Stati Uniti, che nei primi 8 mesi del 2014 sono cresciuti del 13,3 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, raggiungendo la cifra di cinque milioni 162 mila 534 persone.

A seguito di questa tendenza, la partecipazione di mercato del Messico come destinazione turistica degli statunitensi è salita dal 17 per cento nel primo semestre del 2013 al 18 per cento nello stesso periodo di quest'anno, una cifra mai raggiunta in precedenza che ribadisce il primo posto del Paese degli Aztechi nella classifica delle nazioni più visitate dai vicini del Nord. Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti" raccomanda ai turisti ed i nostri connazionali già presenti sul territorio messicano di seguire le istruzioni delle autorità e delle guide turistiche locali. Il rischio è elevato.

Dal 5 all’11 luglio oltre 200 windsurf in arrivo a Torre Guaceto il più grande evento windsurf under 18 in Italia

IL PIU' GRANDE EVENTO WINDSURF UNDER 18 IN ITALIA
TROFEO NAZIONALE T293 – REGATA NAZIONALE RS:X

 Visualizzazione di
Centro Velico Torre Guaceto
presenta
 
Dal 5 all’11 luglio
Oltre 200 windsurf in arrivo a Torre Guaceto
il più grande evento windsurf under 18 in Italia
TROFEO NAZIONALE T293 – REGATA NAZIONALE RS:X

Riserva Naturale di Torre Guaceto – Brindisi

E’ stata ufficializzata, nel corso del Galà della Vela organizzato dal Comitato VIII Zona della FIV al Club Velico Ecoresort Le Sirenè di Gallipoli sabato 21 febbraio 2015, l’assegnazione all’ASD Centro Velico Torre Guaceto dell’organizzazione dei due più importanti appuntamenti competitivi del windsurf giovanile italiano dell’estate 2015.

Dopo le esperienze dello scorso anno, con l’organizzazione della prima edizione della regata Long Distance Torre Guaceto Winsurf Cup e l’ospitalità di una tappa del campionato zonale Optimist, il Centro Velico Torre Guaceto è orgoglioso di ospitare un appuntamento di importanza nazionale e non solo, dato che è prevista la presenza di atleti provenienti da Grecia, Croazia, Turchia e altre nazioni adriatiche. Un grande sforzo organizzativo per l’associazione sportiva, una sfida abbracciata con entusiasmo e supportata dal Consorzio di Torre Guaceto per condividere con i migliori ragazzi del windsurf italiano l’esperienza memorabile di una settimana nella Riserva Marina di Torre Guaceto.


L’appuntamento sarà aperto al pubblico, un’occasione imperdibile per ammirare da vicino campioni in erba, assistere a regate emozionanti ed avvicinarsi agli sport del vento e del mare con le numerose attività di invito alla vela che saranno organizzare per tutta la settimana dalla scuola del Centro Velico Torre Guaceto.

Questo grande evento, insieme alla Regata Internazionale Brindisi-Corfù, posiziona Brindisi tra le città che ospiteranno i più grandi eventi velici nazionali, rendendola il fiore all’occhiello della FIV VIII Zona.

Marco Rossi, coordinatore nazionale della Classe Techno 293, ha dichiarato: “Sarà un evento di notevole importanza, la manifestazione più significativa nel  calendario nazionale del windsurf giovanile per la stagione agonistica 2015. Dal 5 all’11 luglio confluiranno in Puglia oltre 200 regatanti di età compresa tra i 9 e i 18 anni, provenienti da tutte le regioni italiane, ai quali si aggiungeranno altri atleti delle squadre nazionali di Grecia, Turchia e probabilmente altre nazioni europee. Che coglieranno un’opportunità unica per affinare la loro preparazione in vista dei Campionati Europei Techno 293, previsti a fine luglio in Lettonia.”

Da domenica 5 a martedì 7 luglio saranno di scena, come gustosa anteprima dello spettacolo, i ragazzi del segmento Youth (16-18 anni) della classe olimpica RS:X. Una trentina di concorrenti che si daranno battaglia nell’ultima regata che precede di poco i Mondiali di categoria in Polonia.


Lunedì 6 e martedì 7 luglio, in concomitanza e quindi con un doppio show in acqua, la classe Techno 293 darà vita alla Techno Slalom Cup. Una regata spettacolare che si svolge con batterie inserite in un tabellone a eliminazione diretta, fino a selezionare i migliori otto che si affrontano nella finalissima.


Mercoledì 8  luglio sarà la volta della Long Distance Techno 293, una sorta di maratona, specialità dove la resistenza si accoppia alla capacità di gestire l’attrezzatura in acqua per una durata che può variare dalla mezz’ora a un’ora.


Il clou dell’evento avrà luogo da giovedì 9 a sabato 11 luglio, nuovamente con un doppio appuntamento. Il Trofeo Nazionale di Classe Techno 293, che vedrà in acqua oltre 150 atleti, con tre prove al giorno su un percorso racing a quadrilatero e bastone, con le varie categorie esordienti, under 13, under 15, under 17 e Plus. Parallelamente il Trofeo Nazionale Cadetti Kids, dove una cinquantina di giovanissimi di età compresa tra i 9 e gli 11 anni potranno usufruire di un tempo suddiviso tra momenti agonistici e occasioni ludiche, all’insegna del divertimento, condizione essenziale per appassionare questa fascia di età.

Il presidente della FIV VIII Zona Alberto La Tegola al termine della presentazione ha dichiarato:“Una occasione importantissima per la nostra Zona di essere protagonista di una serie di eventi di livello nazionale che offriranno una prova positiva della nostra regione e di una delle realtà veliche più interessanti del nostro territorio. L’ASD Centro Velico Torre Guaceto ha già dimostrato lo scorso anno di poter accogliere importanti appuntamenti con entusiasmo e grande capacità organizzativa, e sarà senz'altro un bel ricordo per tutti i partecipanti. Questo evento, insieme alla Regata internazionale Brindisi-Corfù, pone la Città di Brindisi in una posizione centrale nel panorama velico nazionale.”

Il Centro Velico Torreguaceto - Associazione Sportiva senza scopo di lucro - promuove l’insegnamento della vela e organizza corsi di iniziazione e perfezionamento nella Base nautica pugliese di Torre Guaceto, in provincia di Brindisi, uno dei siti marini tra i più belli della Penisola, all’interno della Riserva Naturale di Torre Guaceto.


Per ulteriori informazioni sulla manifestazione
www.centrovelicotorreguaceto.it

Pasqua a Cesenatico (FC) tra parchi verdeggianti, bikers, spiagge luminose e la 41esima edizione delle Vele di Pasqua. Il top con il consorzio Cesenatico Bellavita®

Pasqua 2015 d’aMare!

A Cesenatico ad aprile si risveglia la vita marinara tra parchi verdeggianti, bikers, spiagge luminose e la 41esima edizione delle Vele di Pasqua. Il top con il consorzio Cesenatico Bellavita®.
Tagliano le onde e illuminano di colori il mare le oltre cento vele provenienti da tutto il mondo che in occasione di Pasqua si incontrano nella città marinara di Cesenatico per una entusiasmante sfida sulle ali del vento. È la 41esima edizione delle “Vele di Pasqua”, appuntamento fisso della primavera in riva al mare, uno spettacolo unico seguito da tanti appassionati, ma anche da famiglie e turisti che non vedono l’ora di trascorrere una vacanza all’aria aperta tra spiagge, parchi verdi e i sapori della vita marina. Solo alcune delle opportunità da vivere grazie al consorzio Cesenatico Bellavita®, il consorzio turistico che raggruppa i migliori hotels a 3, 4 e 5 stelle di Cesenatico. 
La regata internazionale aperta ai catamarani si svolge da sabato 4 a lunedì 6 aprile 2015, donando ai visitatori 6 prove di lunghezza eseguite da diverse classi di imbarcazioni pronte a destreggiarsi nella brezza primaverile. La premiazione ci sarà il 6 aprile alle 18.00 e vinceranno i primi 3 classificati di ogni classe, mentre al primo in assoluto andrà il 18esimo Trofeo Città di Cesenatico. La regata di Pasqua è solo una delle numerose attrazioni possibili nella bella città sulla Riviera Romagnola, quando le spiagge si svegliano dalla quiete dell’inverno e la sabbia si prepara ad accogliere i primi bagnanti. Con la vita di mare si risveglia anche la natura dei grandi parchi di cui Cesenatico è regina, come il Parco di Levante con i suoi 35 ettari di verde, laghetti che ospitano cigni reali ed anatre, sentieri da percorrere in bicicletta, aree pic-nic per godere del relax tra gli alberi, giochi per bambini e percorsi vita, il divertimento di scovare diverse specie d’uccelli tra gli arbusti praticando birdwatching o concedendosi una pausa yoga nel silenzio del bosco.  
Cesenatico è poi paradiso per gli amanti delle due ruote, oltre ad essere la patria di Marco Pantani. E così è semplicissimo prendere una bici e scegliere tra i numerosi percorsi ciclabili a prova di pedali grandi e piccoli da sperimentare con tutta la family dal mare alla collina. Di sera non c’è niente di meglio che passeggiare nel cuore storico dalle casette multicolor del Porto Canale leonardesco, dove la sezione galleggiante del Museo della Marineria mette in mostra le imbarcazioni antiche e le loro storie, e fermarsi ad uno dei chioschetti che sfornano deliziose piadine da addentare camminando o nei ristoranti tipici che propongono piatti di pesce azzurro fresco. Lungo il molo di Ponente i capanni dei pescatori si stagliano verso l’orizzonte tra le sfumature del tramonto.
Con il Grand Hotel da Vinci, 5 stelle del consorzio Cesenatico Bellavita® sul Porto Canale leonardesco, la “Pasqua in Famiglia” dal 16 al 21 aprile 2015 si vive con un pacchetto super vantaggioso. Per 3 giorni il raffinato hotel propone ai suoi ospiti la pensione completa in camera doppia o Family suite, pranzo della domenica di Pasqua e biglietto ingresso per Mirabilandia per bimbi fino a 12 anni. Per tutti i visitatori ci sono a disposizione biciclette e il campo da tennis. Il prezzo è a partire da 300 euro a persona per gli adulti in camera standard, dove il primo bambino fino a 3 anni non paga, mentre il secondo ha uno sconto del 50% così come i bimbi dai 4 a 12 anni d’età. In Family Suite (composte da 2 camere comunicanti) per 4 persone il prezzo è da 285 euro a testa. I piccoli fino a 3 anni hanno uno sconto del 50% e dai 4 ai 12 del 30%. Chi prenota entro il 27 marzo ottiene un ulteriore sconto del 5%.

Immerso nel verde a pochi passi dal mare, l’Hotel Giamaica propone 3 giorni in pensione completa con bevande a tavola incluse a 55 euro al giorno a persona (2 giorni 60 euro). I bimbi fino a 3 anni non pagano.

Vicino alla spiaggia, ma nella tranquilla zona di Valverde di Cesenatico, l’Hotel Imperiale propone uno sconto del 15% prenotando 7 giorni di vacanza (agosto escluso).
Costeggiato dalla pineta e in una zona senza traffico di fronte al mare, l’Hotel Beau Soleil accoglie gli ospiti negli spazi luminosi e la grande piscina all’aperto riscaldata con idromassaggio nel periodo di Pasqua. Il pacchetto di 3 giorni che comprende notte in camera super accessoriata, colazione a buffet e pensione completa, city bike con seggiolini, wifi e parcheggio gratis, pranzo di Pasqua da 210 euro a persona.  I bimbi fino a 6 anni se la spassano gratis, dai 7 ai 15 hanno il 50% di sconto. È incluso, inoltre, un ingresso a Mirabilandia per persona. Si può scegliere anche la formula di 2 giorni da 150 euro a persona.

All inclusive anche all’Hotel Esplanade, nel cuore pulsante della città turistica. Ogni giorno per gli ospiti c’è un ricco buffet di pesce e carne (ad orari comodi), frigobar gratis e speciali pranzi di Pasqua e Pasquetta. Il servizio di babysitting è a disposizione durante i pasti. Inoltre per i bimbi ci sono menu tutti per loro e per la famiglia biciclette, wifi e convenzioni con i grandi parchi della Romagna. Il pacchetto di 2 giorni è da 150 euro a persona, di 3 giorni da 199 euro, di 4 giorni da 255 euro. I bambini soggiornano gratis fino a 10 anni in camera con i genitori, mentre da 11 a 18 anni pagano la metà.
Cesenatico Bellavita®: consorzio che abbraccia 30 strutture a 3, 4 e 5 stelle per offrire vacanze di stile con ottimo rapporto qualità-prezzo. I principi su cui si basa il sodalizio sono l’Autenticità della vacanza, Gastronomia, Sport, Wellness e Family allo scopo di valorizzare la città e il suo territorio, con nuove idee condivise. Cesenatico si trova nel mezzo della palestra open air della Wellness Valley. I bikers trovano ogni comfort e servizi ad hoc grazie al circuito GiroHotels.



Per Informazioni: Consorzio Cesenatico Bellavita®
Via Mazzini 93, 47042 Cesenatico (FC)

Cao de Ano 2015 (M.V.)






Ti co' nu' e nu' co' ti


Facebook


La Thuile, sabato 28 febbraio, serata MONTAGNA VERTICALE

Sabato 28 febbraio, alle ore 20.30, al Cinema Arly di La Thuile, si svolgerà l'evento

 

MONTAGNA VERTICALE. Storie di salite verso la vetta


Organizzata dalla Scuola di Sci TRE9, una serata dedicata alla Montagna, durante la quale verranno presentati video e foto spettacolari sulle vette più alte e più belle del mondo.


E' un evento ad entrata libera.

Dal 10 al 14 giugno 2015 Workshop di 4 giorni all'Excelsior Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ). Con il maestro Rakesh Nanda, primo in Alto Adige

Yoga come fonte di energia

Dal 10 al 14 giugno 2015 Workshop di 4 giorni all’Excelsior Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ). Con il maestro Rakesh Nanda, primo in Alto Adige

Nei momenti della vita in sui si perde il proprio equilibrio, una seduta di yoga può aiutare a riprendere le energie necessarie ad allontanare lo stress, rafforzando in poche mosse il sistema immunitario e cardiovascolare. Dal 10 al 14 giugno 2015 il maestro Rakesh Nanda (www.nandayoga.de) primo in Alto Adige e con trent’anni di esperienzaporta tutta la sua saggezza indiana all’’Excelsior ****S Mountain | Style | Spa | Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ), per uno “Yoga Workshop al Castello di Dolasilla, una novità assoluta da vivere nel tempio del Beauty dedicato alla principessa guerriera della mitologia ladina, per prepararsi all’estate con vigore. 

Infilate le pantofole e con abbigliamento comodo indosso, si è pronti per apprendere Esercizi di yoga (Asanas), Esercizi yoga di respirazione (Pranayama) ed Esercizi di meditazione energetici. Ristabilendo l’armonia tra corpo, mente e anima si attiva così il processo di “auto-guarigione”, che può aiutare chi subisce tensioni lavorative o le coppie che faticano ad avere figli. E a dare un ulteriore impulso all’energia interiore è la forza naturale che sprigionano le Dolomiti, Patrimonio Naturale UNESCO, che regalano scenari da spezzare il fiato tutt’attorno all’hotel. 

Il corso – adatto sia ai principianti che a coloro che praticano regolarmente yoga – è pensato per un massimo di 10 partecipanti e si articola in 3 giornate per un totale di 9 ore: dalle 8.00 alle 9.30 e dalle 17.00 alle 18.30. 

Il pacchetto comprende 4 pernottamenti con pensione ¾, corso di Yoga, Materiale didattico per il corretto svolgimento degli esercizi anche a casa, Buffet a tema per la prima colazione, con prodotti naturali, delizie à la carta con gustose specialità e frullati freschi, Specialità di tisane e acqua dalla fonte a disposizione tutto il giorno, Gustoso buffet wellness dalle ore 12.00 alle 14.00, deliziosi dolci fatti in casa, frutta fresca, tè e succhi dalle ore 14.30 alle 17.00. Per la cena: insalate croccanti, verdure fresche e antipasti freddi a buffet, 4 fantasiosi menù gourmet a scelta, dessert e buffet di formaggi.

In più si ha l’utilizzo gratuito della SPA Dolomiti, del Fitnesscenter con nuovi attrezzi cardio-hightech Technogym e della palestra Fit & Fun panoramica con un vasto programma di ginnastica di gruppo.

Il prezzo a persona è di 639 euro.
Il prezzo del solo corso, abbinabile ad una settimana di vacanza, è di 159 euro.


Per informazioni: Excelsior Resort ****S
Mountain l Style l Spa l Resort      
Via Valiares, 44 - 39030 San Vigilio di Marebbe (BZ)
Tel. 0474.501036
Sito web: www.myexcelsior.com    

Musica e divertimento a Gerusalemme con il festival musical del prossimo 9 marzo




Per il quarto anno nella città vecchia di Gerusalemme
 
A Gerusalemme il Festival dei Suoni  dal 9 al 12 marzo



Il Festival dei Suoni di Gerusalemm è giunto alla sua quarta edizione si terrà nella Città Vecchia dal 9 al 12 marzo dalle 19 alle 23.
Il festival è aperto al pubblco.

I visitatori del Festival potranno fruire di una pregevole offerta musicale grazie alle bande e ai gruppi in programma che eseguiranno musica sui palchi e nelle strade centrali dei quartieri della Città Vecchia. 

Ogni banda ed ensemble suonerà una musica unica dedicata al quartiere e alla zona in cui si svolge, fornendo un'esperienza emozionante per i visitatori nella magica atmosfera della Città Vecchia.

Nel Quartiere armeno si svolgerà un'autentica celebrazione armena.
Musica tradizionale si avrà nel quartiere musulmano, e il quartiere cristiano sarà teatro di una celebrazione di opere liturgiche. Musica israeliana così come musica klezmer arriverà dal quartiere ebraico.

Il Festival sarà allestito lungo un percorso ad anello, partendo dalla Porta di Giaffa, e snodandosi attraverso i quartieri armeno, ebreo, musulmano e cristiano e infine terminando di nuovo alla Porta di Giaffa. Saranno disponibili mappe per i visitatori in modo da facilitare il percorso e la fruizione del Festival.

Il Festival dei Suoni della Città Vecchia è uno dei numerosi festival organizzati nella Città Vecchia per il pubblico. Il prossimo festival sarà Il Festival delle Luci della Città Vecchia, in previsione dal 3 all’11 giugno 2015.

Il Festival è un'iniziativa della Jerusalem Development Authority, del Ministero per gli Affari di Gerusalemme e della Diaspora, e della Municipalità di Gerusalemme, ed è prodotto da Ariel Municipal Company Ltd.

Per ulteriori informazioni: http://en.sounds-of-jerusalem.org.il/

Pasqua e Pasquetta in sella al Cavallino Bianco, il Laboratorio Gastronomico dell'Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR)

Pasqua e Pasquetta in sella al Cavallino Bianco

Un pranzo di Pasqua e due differenti menu di Pasquetta al Laboratorio Gastronomico dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), per festeggiare in riva al Po


A pensarci bene, se stare in famiglia in occasione delle feste comandate può essere un’esperienza che rinsalda i legami, farlo in riva ad un Fiume che incarna la storia di una terra e di un popolo non può che rafforzare l’idea della tradizione che si rinnova. Ecco uno dei molteplici motivi per trascorrere la Pasqua e sua sorella minore, la Pasquetta, al ristorante “Al Cavallino Bianco”, Laboratorio Gastronomico dalle svariate identità, fortemente voluto da Luciano Spigaroli, fratello dello chef Massimo, signori incontrastati dei sapori dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR).

Con la speranza di un sole che scaldi il cuore e stimoli l’appetito, il 5 aprile 2015, il Pranzo di Pasqua – offerto al prezzo di 59 euro a persona - si apre in giardino, con un benvenuto fatto di Analcolici alla frutta, Strologo metodo Classico Brut, Rosa di Corte Brut Rosè e Fortana del Taro dell’Antica Corte Pallavicina, Stuzzicherie sfiziose calde e fredde dalla cucina, degustazione della Spalla Cotta calda di maiale nero con tocchetti di torta fritta, lo scottadito degli Spigaroli alla griglia di Fausto, lo Spallotto di maiale nero al coltello con la focaccina e il Parmigiano-Reggiano di Pianura e di Collina. Una volta seduti a tavola, si assiste alla sfilata del Culatello dell'Antica Corte Pallavicina e del salame Spigarolino con la giardiniera di Corte, seguiti da ravioli di ortaggi con prataioli, piselli e asparagi e dal risotto mantecato al tartufo di primavera, il classico agnello pasquale all’Aretina con le patate rosolate, la punta di vitello ripiena alla parmigiana con le cipolline agrodolci. Per finire, il Gran Buffet, con Rottura dell’Uovo gigante con sorprese per tutti i bimbi, la selezione dei migliori formaggi dell’Appennino, frutta fresca con il  trionfo di sorbetti e le macedonie, i dolci caserecci secondo le ricette di Mamma Enrica e le golosità  creative del maestro “Pasticcere”, caffè di Angiulen al buffet, caffè espresso e carrello dei superalcolici. Ad accompagnare il tutto, la piccola carta dei vini di Corte, con Tamburen Bollicine rosato, Bianco Frizzantino, Rosso del motto, Gutturnio quieto, Malvasia amabile.

Ma negli ultimi anni, non esiste Pasqua senza Pasquetta. Ecco dunque che, il 6 aprile, si replica con il Pranzo di Pasquetta, al prezzo di 57 euro a persona.Un nuovo benvenuto in giardino, lungo le rive del Fiume Po, precede il pranzo vero e proprio, che si apre con  Il Culatello dell'Antica Corte Pallavicina, il salame cresponetto, lo Spigarolino ed il lardo alto del Po in degustazione, accompagnati dalla salsa verde con le uova e le acciughe. A seguire, il risotto di casa verdi alle verdurine d’orto, tosone filante e croccante di Culatello, secondo l’antica ricetta di famiglia,  classici tortelli di erbette alla parmigiana.Il filettino di “Nero di Parma” intramezzato da culatello e tosone con finocchi dorati e l’anatra arrostita come da tradizione con le sue patate, fanno dei secondi un momento che vale la pena attendere, prima del Gran Buffet finale, con rottura dell’uovo gigante e sorprese per tutti i bambini. 

E non finisce qui. A chi – dopo i fasti del pranzo pasquale - preferisce un’atmosfera ancora più rilassata, Il Cavallino Bianco dedica una speciale Pasquetta Casual – a 40 euro a persona, tutto compreso, che si inaugura con un bicchiere di Tamburen rosato con il cono di verdurine fritte e crocchettine di Culatello. Il Gran Buffet targato Spigaroli propone, a questo punto, Il Culatello di Zibello su Berkel rossa con pane bianco, La spalla cotta calda di maiale nero con tocchetti di torta fritta e i salami in degustazione con la focaccina tiepida, L’insalatina alla parmigiana, la salsa verde con uova e acciughe, l’insalatina di funghi rucola tosone, Il Parmigiano Reggiano di pianura e quello di collina e il luccio in salsa Farnese. A tavola, i tagliolini al burro d’affioramento della vacche rosse e culatello e le lasagnette gratinate alle erbe di primavera, per arrivare direttamente al buffet dolce, con frutta fresca, il trionfo di sorbetti e l’insalata di frutta fresca con fragole al limone, il semifreddo agli amaretti e il budino al cioccolato amaro, le crostate caserecce secondo le ricette di Mamma Enrica, il caffè di Angiulen, il caffè espresso e i nostri digestivi.


Per informazioni: Al Cavallino Bianco
Via Sbrisi, 2 43010 Polesine Parmense (PR)
Tel. 0524.96136
Sito web: www.fratellispigaroli.it 

Air Transport World Annual Awards: il Terminal 2 di Heathrow, la casa di Star Aliance, eletto aeroporto dell'anno

Heathrow e Star Alliance ricevono il riconoscimento congiunto

Da sinistra a destra, Kurt Hofmann, Correspondent di ATW e Linda Blachly, Online Editor di ATW consegnano l'Airport of the Year Award a Andy Garner, Airline Business Development di London Heathrow Airport, e a Mark Schwab, CEO di Star Alliance. Credits: Bob Merhaut

L'aeroporto Heathrow di Londra e Star Alliance si sono aggiudicati il "World's Airport of the Year" alla 41a edizione dell'Air Transport World's (ATW) Annual Airline Industry Achievement Awards, nel corso del quale sono stati premiati congiuntamente per il loro lavoro all'insegna della collaborazione al Terminal 2 di Heathrow, inaugurato lo scorso giugno. Il riconoscimento è stato consegnato la notte scorsa a Andy Garner, Director Airline Business Development di London Heathrow, e a Mark Schwab, CEO di Star Alliance.

Questa struttura all'avanguardia è stata ideata congiuntamente dall'aeroporto di Heathrow, da Star Alliance e dai vettori membri con l'obiettivo di creare un hub funzionale in uno dei principali aeroporti internazionali del mondo. L'edificio è stato progettato dall'architetto spagnolo Luis Vidal per essere semplice e intuitivo e dagli ambienti ampi e luminosi. Con un investimento pari a 2,5 miliardi di sterline, il Terminal è parte di un progetto di riqualificazione generale dell'aeroporto di Heathrow, del valore di 11 miliardi di sterline.

"L'aeroporto Heathrow di Londra eccelle per lo straordinario progetto di ridefinizione del Terminal 2 e per aver dimostrato ciò che si può ottenere quando aeroporti e compagnie aeree collaborano. Heathrow e Star Alliance hanno dato vita a una straordinaria struttura, vantaggiosa per i propri passeggeri sotto tutti gli aspetti" ha affermato Karen Walker, Editor-in-Chief di ATW.

"Lo scorso giugno si è inaugurata una nuova era per i nostri passeggeri, vettori membri e dipendenti di Heathrow. I riscontri che abbiamo ricevuto fino ad ora confermano che stiamo offrendo ai nostri passeggeri un'esperienza di viaggio d'eccellenza, creando nuove opportunità di business per i vettori membri e offrendo ai dipendenti un ambiente di lavoro migliore. È davvero un grande onore che i nostri sforzi comuni culminino nel ricevimento di questo prestigioso premio, il primo in assoluto che viene assegnato congiuntamente a un aeroporto e a un'alleanza di compagnie aeree", ha dichiarato Mark Schwab.

A Marzo ad Aruba si corre… La 30° Mezza Maratona si terrà sull’Isola il prossimo 15 Marzo 2015


Febbraio 2015 – Mancano poco più di 15 giorni alla partenza della Mezza Maratona (21km) sulla ONE HAPPY ISLAND: una corsa internazionale che quest'anno compie 30 anni. 
 
La corsa si terrà dalla piccola e vivace cittadina di San Nicolas, fino ad Oranjestad, la capitale sulla costa sud dell'Isola. Corridori arubiani e internazionali si daranno gara dalle 5 am attraversando tutta l'Isola. 

La garà, la più lunga su strada, è organizzata in collaborazione con IBISA: Institute for Healthy and Active Living di Aruba, con lo scopo di promuovere lo sport e la prevenzione contro l'obesità il cui slogan è:

"Living healthy is living happy"

La corsa è aperta a tutti: i più sportivi la faranno correndo, per tutti gli altri potrà essere una passeggiata per ammirare l'alba di Aruba, dai colori e profumi meravigliosi.

Eventi sportivi ad Aruba attirano partecipanti locali e internazionali e hanno luogo tutto l'anno, spesso in occasione delle feste nazionali.

Nel giorno del compleanno del re si svolge la gara di corsa più popolare dell'isola: una competizione internazionale della durata di 10 chilometri.

Infine, l'annuale competizione di triathlon ad Aruba si svolge a giugno ed composta da 1,5 km di nuoto, 40 km di corsa in bicicletta e 10 km di corsa.

Per ulteriori informazioni sulla maratona di Aruba o su altre competizioni, contattare ibissaruba@gmail.com

Nel mese di Marzo la Corsa non sarà l'unico evento: il 18 è il giorno nazionale dell'Inno e della Bandiera di Aruba che verrà festeggiato con eventi culturali, musica, showcooking, giochi organizzati per adulti e bambini.

TT&A: È tempo di pensare alla prossima vacanza! Scegli TAP Portugal e risparmia il 15%

È tempo di pensare alla prossima vacanza! 

Scegli TAP Portugal e risparmia il 15%



Roma, 27 febbraio 2015 – Tornano gli Special Days TAP Portugal. Cosa aspetti? Solo dal 7 al 9 marzo 2015, sconto del 15% sui voli TAP Portugal per la tua speciale vacanza. Approfittane! Potrai raggiungere le più belle destinazioni in Portogallo, Brasile e tante altre città.


Come fare? Acquista un biglietto su flytap.it dal 7 al 9 marzo e scrivi PARTIAMO nella casella "codice promozione". 

Dal 1 maggio al 15 giugno e dal 1 settembre al 15 dicembre di quest'anno potrai comodamente partire dagli aeroporti di Roma, Milano, Bologna e Venezia verso una delle meravigliose destinazioni del network TAP, risparmiando il 15%.

A tua disposizione il Portogallo, con Porto e la capitale Lisbona, dalla quale puoi proseguire verso le Azzorre o Madeira. Sempre via Lisbona puoi anche raggiungere le brasiliane Rio de Janeiro, San Paolo, Brasilia, Belo Horizonte, Fortaleza, Recife, Salvador da Bahia, Porto Alegre, Natal, Belém e Manaus, ma anche tante altre destinazioni servite dalla compagnia in America Latina, Stati Uniti e Africa.

E con TAP check-in online e mobile check-in a partire da 72 ore prima del volo e, novità, notifiche automatiche dei voli via e-mail e sms per un 'esperienza di viaggio sempre più comoda.

Per essere sempre aggiornati sugli Special Days e sulle altre iniziative di TAP iscriviti su: http://www.flytap.com/Italia/it/Altri/PieDiPagina/Newsletter

Prendi l'occasione al volo.
Le destinazioni TAP Portugal ti aspettano, a braccia aperte!

Fondata nel 1945, TAP Portugal è la compagnia aerea di bandiera portoghese ed è membro di Star Alliance. Il suo hub di Lisbona è una porta d'ingresso verso l'Africa (15 destinazioni in 10 paesi) e l'America Latina (15 destinazioni in 4 paesi), due mercati in cui TAP si è affermata come il vettore di riferimento, oltre a New York e Miami. TAP Portugal, che il 14 marzo di quest'anno festeggerà il 70° anniversario di attività, è l'unica compagnia aerea a offrire 12 destinazioni brasiliane con collegamenti diretti dall'Europa e la compagnia con più voli intercontinentali da e per il Brasile. E con la finalizzazione dell'accordo commerciale con GOL ancora più destinazioni e vantaggi per chi viaggia in Brasile. 

Attualmente TAP serve 88 destinazioni in 38 Paesi del mondo, ai quali si affiancano altre destinazioni raggiunte attraverso accordi di code-sharing con compagnie aeree alleate. TAP, che nel 2014 ha superato per la prima volta gli 11 milioni di passeggeri trasportati, è stata insignita di diversi riconoscimenti. Nell'ultima edizione dei World Travel Awards è stata eletta "Compagnia Aerea Leader Mondiale per il Sud America" per il quinto anno e "Compagnia Aerea Leader Mondiale per l'Africa" per il terzo. 

TAP Portugal offre voli diretti dagli aeroporti di Roma, Milano, Bologna e Venezia verso Lisbona e da Roma e Milano verso Porto. A livello globale la compagnia opera mediamente 2.500 voli alla settimana con una moderna flotta composta da 77 aeromobili, di cui 61 Airbus per il medio e lungo raggio e 16 aeromobili con i colori del suo vettore regionale PGA. 

Per maggiori informazioni visitare www.flytap.it

Gerusalemme destinazione imperdibile. Secondo i lettori dell’ Huffington Post e dell’UK Telegraph


 
 
Quando il famoso Huffington Post si è recentemente rivolto alla comunità dei viaggiatori su minube.net, chiedendo loro di individuare le più belle destinazioni sulla Terra, Gerusalemme è arrivata al numero 14 nella loro lista de “Le 50 città da vedere assolutamente nella vostra vita”.

Insieme a New York, Londra, Roma, Kyoto, Lalibela, Parigi, Petra e Marrakesh, per citarne solo alcune, Gerusalemme è presente nella lista perché la città “è un vero e proprio crocevia di culture, cucine e credenze. In nessun luogo è più evidente tutto questo che nelle strade della Città Vecchia, che ha visto alcuni dei più importanti personaggi ed eventi della Storia”.

Con ben oltre un milione di condivisioni su Facebook, la lista ha avuto così ampia diffusione da essere  ora disponibile in italiano, spagnolo, francese, tedesco e persino coreano. 

Questa classifica è apparsa poco dopo la recente pubblicazione sull’UK Telegraph dal titolo “L’ultima lista di viaggio: le 25 cose da fare prima di morire”. In questo caso, è stato il giornalista Chris Moss che ha inserito nell’elenco una visita a Gerusalemme e alla Terra Santa accanto al viaggio in Antartide, all’osservazione della fauna selvatica in Namibia, al camminare lungo la Grande Muraglia cinese e al visitare i giardini e i templi di Kyoto. 

Chris scrive: “Quando vedi i volti dei fedeli mentre camminano in gruppo lungo la Via Dolorosa a Gerusalemme o si avvicinano al Muro Occidentale o vedono per la prima volta la Cupola della Roccia, sai che per molte persone un viaggio in Terra Santa è il vero viaggio della propria vita. Parte della ragione per cui la Terra Santa è così toccante è la predisposizione spirituale dei visitatori; essi vengono qui a cercare Dio, per sentirsi benedetti. Ma è anche a causa degli innumerevoli strati del patrimonio architettonico e archeologico lasciati dalle civiltà che qui hanno governato, dai Cananei agli Egizi, dagli Assiri ai Babilonesi, dai Romani ai Crociati, dagli Ottomani e all’Impero Britannico”.


giovedì 26 febbraio 2015

App-Shop Amazon: Weekend primaverili app-prova di pioggia

App-Shop Amazon permette di scaricare applicazioni che aiutano nella scelta della meta giusta per le gite fuori porta della stagione in arrivo, in modo da scegliere sempre il sole



Sul Belpaese torna il sole, ed è tempo di rimettere a posto gli sci e dotarsi del cestino da pic-nic in vista dei weekend primaverili. Meglio prepararsi con uno sguardo alle condizioni metereologiche della meta desiderata, per stare lontano dalle piogge e trovarsi in un clima fresco e temperato. Sull’App-Shop Amazon sono disponibili diverse applicazioni per avere previsioni meteo aggiornate, consultabili dal proprio divano o quando si è già in viaggio sul treno o a bordo della propria auto.

La celebre app gratuita de IlMeteo.it consente di conoscere il clima nelle varie località con tanto di visualizzazione satellitare e webcam live, mentre eWeather HD (€2,99) fornisce informazioni su terremoti, eventi geomagnetici e fasi lunari.

Gli amanti della vela e dei viaggi in mare possono controllare le previsioni con Meteo Marine, applicazione che fornisce informazioni sulle condizioni del mare e del vento e previsioni derivate da sofisticati sistemi sviluppati dall’equipe di Meteo Consult, in grado di segnalare le condizioni meteo di zone particolari come le aree portuali o quelle dedicate al surf.

I più cosmopoliti conosceranno Weather+, un’applicazione molto apprezzata che oltre a mostrare le previsioni per moltissime località al mondo, visualizza anche l’orario locale, in una veste grafica particolarmente curata.

Per chi invece predilige un’esperienza grafica di impatto, WeatherEarth (€3,99) permette di guardare il globo terrestre insieme ai suoi movimenti climatici.

Le app sono disponibili su App-Shop Amazon per Android e possono essere utilizzate sui tablet Fire e gli smartphone e tablet Android.

A questo link trovi tutte le informazioni per installare l’app di App-Shop Amazon su un device Android:
www.amazon.it/installa-app-shop

I segni del tempo hanno le ore contate. In primavera arrivano i rituali Anti-Age alla CXI SPA del Lido Palace di Riva del Garda (TN)


I segni del tempo hanno le ore contate

La Primavera sboccia sulla pelle alla CXI SPA del Lido Palace di Riva del Garda (TN), che vizia coi rituali Anti-Age.

Rinascere a primavera, dimenticare il grigiore dell’inverno e prepararsi a ricevere i baci del sole: è la mission  della CXI SPA del Lido Palace di Riva del Garda (TN). Dal 6 marzo al 30 aprile 2015 l’hotel propone un soggiorno mirato alla bellezza sia per lei sia per lui, complici trattamenti benessere specifici per rigenerare, distendere e nutrire la pelle, menu anti-age con ingredienti antiossidanti e una location d’eccezione capace di offrire totale relax a corpo e mente

“Springtime Anti-Age” (short stay) è l’offerta di 2 notti che comprende ricca colazione a buffet, libero acceso alla CXI SPA (1500 mq votati al benessere), 1 cena "Anti-Age" con ingredienti antiossidanti di 4 portate al ristorante Il Re della Busa (bevande escluse), 1 esfoliazione corpo di 25 minuti, 1 trattamento Skinceuticals Deep Cleansing di 50 minuti (trattamento di pulizia profonda con prodotti cosmeceutici Skinceuticals, abbinato al rituale di eliminazione delle impurità, per una pelle levigata, purificata ed una sorprendente sensazione di freschezza) e 1 Rituale del Fuoco di 80 minuti (alghe e cannella riattivano il microcircolo e lo stimolano per una detossinazione profonda e un’epidermide più levigata). Prezzo a partire da 589 euro per persona in camera doppia. 

Per chi può concedersi un soggiorno più lungo, “Springtime Anti-Age” (long stay) include 5 pernottamenti, ricca colazione a buffet, libero acceso alla CXI Spa, 1 cena di 4 portate "Anti-Age" (bevande escluse), 1 escursione salutare di 3 ore con trainer, 1 Esfoliazione corpo di 25 minuti, 1 Rituale della Terra per il viso di 80 minuti (spezie pregiate ed autentici minerali dalla terra purificano e rinnovano l’epidermide in profondità), 1 Rituale dell’Acqua di 50 minuti (thè verde e zenzero agiscono sul metabolismo dei liquidi grazie alle proprietà drenanti. Il massaggio unisce il drenaggio profondo alla detossinazione dei tessuti donando leggerezza e vitalità), 1 Skinceuticals Brightening di 50 minuti (trattamento rigenerante ideale per ogni tipo di pelle che grazie all’alta concentrazione di puri principi attivi antiossidanti ristruttura la cute donandole luminosità, correggendo i segni del tempo ed uniformando il colorito) e 1 massaggio Akua di 50 minuti (le naturali oscillazioni del tiepido lettino ad acqua e le tecniche dolci e fluenti conferiscono a questo massaggio un profondo effetto distensivo e drenante). Prezzo a partire da 1212,50 euro per persona in camera doppia.



Per informazioni: Hotel Lido Palace
Viale Carducci, 10 - 38066 Riva del Garda (TN)
Tel. 0464.021899  

TT&A: Air Transport World Annual Awards: Il Terminal 2 di Heathrow, la casa di Star Aliance, eletto aeroporto dell'anno


Heathrow e Star Alliance ricevono il riconoscimento congiunto

Washington D.C., Stati Uniti - 26 febbraio 2015 – L'aeroporto Heathrow di Londra e Star Alliance si sono aggiudicati il "World's Airport of the Year" alla 41a edizione dell'Air Transport World's (ATW) Annual Airline Industry Achievement Awards, nel corso del quale sono stati premiati congiuntamente per il loro lavoro all'insegna della collaborazione al Terminal 2 di Heathrow, inaugurato lo scorso giugno. Il riconoscimento è stato consegnato la notte scorsa a Andy Garner, Director Airline Business Development di London Heathrow, e a Mark Schwab, CEO di Star Alliance.

Questa struttura all'avanguardia è stata ideata congiuntamente dall'aeroporto di Heathrow, da Star Alliance e dai vettori membri con l'obiettivo di creare un hub funzionale in uno dei principali aeroporti internazionali del mondo. L'edificio è stato progettato dall'architetto spagnolo Luis Vidal per essere semplice e intuitivo e dagli ambienti ampi e luminosi. Con un investimento pari a 2,5 miliardi di sterline, il Terminal è parte di un progetto di riqualificazione generale dell'aeroporto di Heathrow, del valore di 11 miliardi di sterline.

"L'aeroporto Heathrow di Londra eccelle per lo straordinario progetto di ridefinizione del Terminal 2 e per aver dimostrato ciò che si può ottenere quando aeroporti e compagnie aeree collaborano. Heathrow e Star Alliance hanno dato vita a una straordinaria struttura, vantaggiosa per i propri passeggeri sotto tutti gli aspetti" ha affermato Karen Walker, Editor-in-Chief di ATW.

"Lo scorso giugno si è inaugurata una nuova era per i nostri passeggeri, vettori membri e dipendenti di Heathrow. I riscontri che abbiamo ricevuto fino ad ora confermano che stiamo offrendo ai nostri passeggeri un'esperienza di viaggio d'eccellenza, creando nuove opportunità di business per i vettori membri e offrendo ai dipendenti un ambiente di lavoro migliore. È davvero un grande onore che i nostri sforzi comuni culminino nel ricevimento di questo prestigioso premio, il primo in assoluto che viene assegnato congiuntamente a un aeroporto e a un'alleanza di compagnie aeree", ha dichiarato Mark Schwab.

"Siamo davvero lieti dell'ottenimento di questo premio così ambito. Questo è un riconoscimento di valore nel settore del trasporto aereo e il nostro successo è il risultato di una grande collaborazione con oltre 180 organizzazioni, e in particolare con Star Alliance, per dar vita a un progetto così complesso, di cui i passeggeri sono molto soddisfatti", ha dichiarato Andy Garner.

Benefici per i passeggeri Star Alliance
Il fatto di poter operare da un unico terminal a Heathrow permette ai vettori membri di Star Alliance di offrire agli oltre 12 milioni di passeggeri annui che transitano nell'aeroporto un'esperienza di viaggio nettamente migliorata, fra cui tempi di connessione più brevi. Tecnologia all'avanguardia è utilizzata in tutto il terminal per permettere ai passeggeri di controllare i propri voli. L'area check-in è stata progettata all'insegna della velocità e dell'efficienza.

Le compagnie aeree sono raggruppate in zone, mentre 81 chioschi self-service sono a disposizione di tutti i passeggeri per fare il check-in e/o per stampare l'etichetta da apporre sul bagaglio prima della consegna di questo all'operatore del fast bag drop. Banchi di accettazione full-service sono messi a disposizione dei passeggeri di First Class, Business Class e Star Alliance Gold. Questi hanno inoltre l'opzione Gold Track per essere agevolati nelle operazioni di sicurezza. Inoltre, 8 gate su 12 al Terminal 2B permettono il self-boarding, cioè che i passeggeri possano semplicemente passare attraverso una barriera meccanica per imbarcarsi.

Tre lounge dei vettori membri sono attualmente a disposizione dei passeggeri premium, inclusi quelli con lo status Star Alliance Gold. Queste si trovano nella struttura principale del terminal e in quella satellite, così che i passeggeri che ne hanno diritto possano rilassarsi vicino al proprio gate. Nei prossimi mesi è prevista l'apertura di una quarta lounge.

Star Alliance a Heathrow, alcuni numeri
Le compagnie aeree membre di Star Alliance che servono Heathrow sono Aegean Airlines, Air Canada, Air China, Air India*, Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Austrian, Avianca, Brussels Airlines, Croatia Airlines, EGYPTAIR, Ethiopian Airlines, EVA Air, LOT Polish Airlines, Lufthansa, Scandinavian Airlines, Singapore Airlines, South African Airways, SWISS, TAP Portugal, Turkish Airlines, THAI e United. In totale questi 24 vettori operano oltre 121 voli giornalieri verso 47 destinazioni in 26 Paesi. Ciascuno di questi voli costituisce una porta d'ingresso all'intero network di Star Alliance, la quale opera oltre 18.500 voli giornalieri verso 1.321 aeroporti in 193 Paesi.


*attualmente opera dal T4.

Star Alliance
Star Alliance è stata fondata nel 1997 come la prima vera alleanza tra compagnie aeree a livello mondiale per offrire ai passeggeri una rete globale di collegamenti e una confortevole esperienza di viaggio. Sono numerosi i riconoscimenti ricevuti e che sanciscono la sua importanza sul mercato, quali l'Air Transport World Market Leadership Award e la qualifica di Best Airline Alliance da parte di Business Traveller Magazine e di Skytrax. Queste le compagnie aeree facenti parte dell'alleanza: Adria Airways, Aegean Airlines, Air Canada, Air China, Air India, Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Austrian, Avianca, Brussels Airlines, Copa Airlines, Croatia Airlines, EGYPTAIR, Ethiopian Airlines, EVA Air, LOT Polish Airlines, Lufthansa, Scandinavian Airlines, Shenzhen Airlines, Singapore Airlines, South African Airways, SWISS, TAP Portugal, Turkish Airlines, THAI e United. Il processo di integrazione di Avianca Brasil è in corso. Attualmente Star Alliance opera oltre 18.500 voli giornalieri verso 1.321 aeroporti in 193 paesi.

19 marzo 2015, FESTA DEL PAPA': il regalo più bello arriva direttamente su 4 ruote

 

Sulla strada delle emozioni

 

Il regalo più bello per la festa del papà arriva direttamente su 4 ruote


Cosa c’è di più bello per un padre che condividere una passione coi propri figli, piccoli o grandi che siano? Slow Drive che toglie i sogni dal cassetto per metterli su strada, ha pensato ad un’esperienza emozionate per gli amanti delle auto d’epoca.  

I papà potranno per un giorno - magari per la loro festa il 19 marzo - concedersi il lusso di mettersi al volante di una spider vintage, col proprio figlio (o figlia) come navigatore. Sarà recapitato a casa un prezioso cofanetto che contiene il buono regalo (valido 12 mesi) e il kit con tutto l’occorrente: guantini da guida  per il papà-pilota, 2 cappellini, il decalogo dello slow-driver, la scheda descrittiva del veicolo, mappe ed itinerari. Sono inclusi anche la copertura assicurativa RC, furto ed incendio e assistenza meccanica. Disponibile anche come souvenir della giornata il modellino dell’auto scelta (a richiesta con costo aggiuntivo di 20 euro).

L’auto si ritira alla sede di Slow Drive a Padenghe sul Garda (BS) e l’itinerario si svolge inizialmente nella sponda bresciana del lago di Garda, attraversando la Valtenesi, ricca di ulivi e viti, punteggiata da dolci pendii e piccoli castelli. Si arriva a Salò e Gardone Riviera (BS), con l’imperdibile Vittoriale degli italiani. In alternativa ci si può dedicare  alla scoperta delle colline moreniche del basso Garda. Piccoli borghi di origine medievale, tra cui l’incantevole Borghetto sul Mincio e il delizioso Castellaro Lagusello, in una campagna ricca di colori e sapori. 

Tra queste colline, a Villafranca di Verona, si trova il Museo Nicolis, Museo dell’Auto, della Tecnica e della Meccanica (i cui biglietti d’ingresso sono a disposizione a un prezzo convenzionato). Un museo non tradizionale che racconta, attraverso centinaia di automobili, motociclette e biciclette, l'evoluzione dei mezzi di trasporto degli ultimi due secoli. La raccolta comprende anche macchine fotografiche e da scrivere, strumenti musicali e altri oggetti introvabili. Al ritorno si percorre la strada Gardesana, attraversando famose località come Sirmione e Desenzano del Garda. 

Se si prenota entro il 19 marzo 2015, si otterrà un prezzo speciale sul noleggio per la mezza giornata e uno sconto del 10% sul prezzo per la giornata intera.
Il costo del noleggio per mezza giornata (5 ore dalle 9 alle 14 o dalle 14 alle 19, massimo 100 km) è da 100 euro, per la giornata intera (dalle ore 9 alle 19, massimo 150 km)  da 200 euro.
A disposizione un parco macchine d’eccellenza: Alfa Romeo Giulietta Spider, Morgan 4/4, MG A, Triumph Spitfire, Alfa Romeo Duetto, VW maggiolino cabriolet, Fiat 1500 cabriolet, Mini Cooper, Fiat 500 L e tanti altri modelli per intenditori.
 

Per informazioni: Slow Drive – vintage & motion                         
Via Marconi, 108 - 25080 Padenghe sul Garda (BS)
Tel/fax. 030. 9907712
Cell. 338 9785124
Sito web: www.slowdrive.it

Dal 1° al 5 marzo 2014, corso di cucina sui primi italiani con lo chef Stefan Pramstrahler del Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (BZ)

Con un buon primo… il pranzo è già divino!

Lo chef Stefan Pramstrahler del Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (BZ), dal 1° al 5 marzo 2014, organizza un corso di cucina sui primi italiani, tra gli ambienti storici di un maso e di una torre.

È tra i piatti più apprezzati dagli italiani e si può senza dubbio affermare che se il primo è delizioso, il pranzo è già a metà dell’opera. Ognuno ci mette creatività e fantasia, ma per riuscire a cucinare piatti sublimi è il caso di affidarsi alle perle di saggezza gastronomica di un bravo chef. Così, ai piedi delle Dolomiti, in uno dei ristoranti più rinomati dell’Alto Adige, l’anfitrione del Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (BZ) – il premiato chef Stefan Pramstrahler – accoglie gli amanti dei fornelli per un corso di cucina a tema “Bella Italia: pasta, risotti ed altri primi piatti italiani”

L’esperienza culinaria si può fare dal 1° al 5 marzo 2015, con il privilegio di soggiornare negli spazi di una torre antica del 1.200 (da cui è nato l’hotel) e assaporare le ricette gourmet del ristorante Turm, nominato nelle migliori guide specializzate del settore. Appena arrivati, i cuochi apprendisti incontrano lo chef e gli organizzatori del corso, gustando un menu a 4 portate Romantik o un menu 1001 calorie. 

Durante il soggiorno – che include 4 notti nella torre storica – possono deliziarsi con una cena al maso Grottner, che ha una storia di oltre 800 anni ed è il rifugio vinicolo tutelato dai Beni Culturali e reinventato con elementi di design moderno, in cui la famiglia Pramstrahler produce vini grazie alle uve del vigneto. Gli ospiti possono assaporare, inoltre, 2 menu di degustazione con i vini abbinati. E poi partecipare al corso di cucina con Stefan Pramstrahler: un pomeriggio al maso Grottner e un pomeriggio al Romantik Hotel Turm, e visitare il maso Plun a San Valentino, dove un rifugio del XIV secolo è stato trasformato in una distilleria moderna, in cui vengono creati ottimi aceti altoatesini. Il prezzo a persona è di 760 euro.
 

Per informazioni: Romantik Hotel Turm
Kirchplatz 9, 39050 Fiè allo Sciliar (BZ)
Tel  0471.725014 
Sito web: www.romantikhotels.com/Voels

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI