Cerca nel blog

mercoledì 21 maggio 2014

Convegno "Rifiuti e sostenibilità nelle strutture ricettive: quali opportunità per il turismo?"


Rifiuti e Sostenibilità nelle strutture ricettive: quali opportunità per il turismo?
Se ne parla con i promotori del progetto "Ostelli Zero Waste" al convegno in programma all'AIG Hostel Mergellina martedì 27 maggio a Napoli

Napoli, 21 maggio 2014 – La sostenibilità può essere un plus per il turismo? Gestire i propri rifiuti in modo virtuoso può rivelarsi un'opportunità per le strutture ricettive? A queste e altre domande tenterà di dare una risposta il convegno "Rifiuti e sostenibilità nelle strutture ricettive: quali opportunità per il turismo?", in programma martedì 27 maggio all'AIG  Hostel Mergellina (Salita della Grotta 23, Napoli) a partire dalle 9. Il convegno, che sarà uno degli eventi satellite della Green Week 2014, si svolge nell'ambito del progetto "Ostelli Zero Waste", iniziativa nata dall'intesa tra AIG (Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù) e i Consorzi Nazionali per il riciclo e il recupero dei rifiuti d'imballaggio (Cial per l'alluminio, Comieco per la carta e il cartone, Corepla per la plastica, Coreve per il vetro, Ricrea per l'acciaio e Rilegno per il legno) per analizzare la gestione dei rifiuti all'interno di un campione di ostelli italiani e definire le linee guida per una raccolta dei rifiuti più virtuosa e buone pratiche per la sostenibilità delle strutture.

Il convegno, moderato da Franco Matrone di Zero Waste Campania, sarà aperto dai saluti di Tommaso Sodano, Vicesindaco di Napoli, e Raffaele Del Giudice, Amministratore unico ASIA Napoli. Di seguito la Presidente di AIG Hostels, Anita Baldi, farà gli onori di casa e introdurrà le tematiche trattate nel convegno. Il progetto "Ostelli Zero Waste" verrà presentato da Enrico Di Nola, project manager della E.R.I.C.A. soc. coop., azienda leader nel campo della comunicazione e progettazione ambientale e partner tecnico dell'iniziativa. A seguire ci sarà una tavola rotonda in cui si confronteranno i rappresentanti dei Consorzi di Filiera, con la partecipazione di Stefano Stellini di CIAL, Federica Brumen di Comieco, Gianluca Bertazzoli di COREPLA, Massimiliano Avella di Coreve, Roccandrea Iascone di Ricrea e Monica Martinengo di Rilegno. Su due progetti di successo legati al tema si concentrerà la sessione dedicata alle Best Practices: Leonardo Di Crescenzo, Presidente del Covar14, consorzio per la gestione dei rifiuti nei comuni della provincia a sud di Torino, presenterà il progetto "Ecoristoranti", mentre Sergio Gargiulo di Federalberghi Capri parlerà dell'iniziativa "Hotel e Ristoranti a Rifiuti Zero". Seguirà un dibattito e, a conclusione dei lavori, un pranzo a buffet.

Per iscrizioni e informazioni sul convegno è possibile contattare la segreteria organizzativa al 335/6309971 oppure via mail ufficiostampa@cooperica.it

Cial, Comieco, Corepla, Coreve, Ricrea e Rilegno sono i 6 Consorzi Nazionali che organizzano e garantiscono l'avvio al riciclo e al recupero degli imballaggi in alluminio, carta, plastica, vetro, acciaio e legno. Istituiti per volontà di legge nel 1997, i 6 Consorzi sono tutti senza fine di lucro e fanno riferimento ad un unico sistema, il CONAI, costituito sulla base di due principi europei: "responsabilità condivisa" e "chi inquina paga". Sono le stesse aziende produttrici di imballaggi o materiali per imballaggi, nonché le aziende che utilizzano gli imballaggi, a farsi carico del fine vita degli stessi, attribuendo attraverso il CAC (Contributo Ambientale Conai) a coprire i maggiori oneri della raccolta differenziata e gli eventuali oneri dell'avvio a riciclo dei rifiuti di imballaggio, conferiti tramite la raccolta differenziata. Il sistema, cos' organizzato, ogni anno garantisce ai Comuni con cui ha stretto un accordo di convenzione introiti per oltre 300 milioni di euro. In Italia, mediamente, ogni anno si producono circa 11 milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio. Di questi, ne recuperiamo oltre il 70, vale a dire che 3 imballaggi su 4 sono recuperati.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI