Cerca nel blog

giovedì 9 giugno 2016

Itinerari nel Ghetto ebraico di Venezia in occasione dei 500 anni dalla sua fondazione


Prendono il via gli Itinerari nel Ghetto ebraico di Venezia: cultura e gastronomia

Nel 2016 iI Ghetto ebraico di Venezia, il più antico del mondo, celebra i 500 anni dalla sua fondazione e per questa ricorrenza storica di grandissima importanza Venice beyond the Ghetto (www.venicebeyondtheghetto.comha ideato degli itinerari che offrono ai partecipanti un'occasione unica per conoscere la cultura ebraica

Il primo gruppo, composto di veneziani e turisti curiosi e attenti, ha seguito l'itinerario che si è svolto domenica 5 giugno con grande interesse e ha dimostrato di apprezzare il modo con il quale si è svolto: da un lato con un'attenzione culturale e filologica precisa e dall'altro con una parte più dialogata e "simpatica" durante la quale le persone hanno avuto risposta a mille domande e curiosità.

Cultura, tradizione e golosità legate al Ghetto e al mondo ebraico. 

Questi tour sono l'occasione di conoscere, accompagnati da personale specializzato, un luogo di Venezia con atmosfera d'altri tempi e grande valore culturale e simbolico. 

E' prevista anche una degustazione kasher: la cucina ebraico - veneziana è forse una delle più ricche, grazie al carattere cosmopolita che l'ha sempre caratterizzata.

La visita inizia con un Wellcome le-chaim. Le-chaim, che tradotto in italiano significa "Alla vita!", è il brindisi che si pronuncia mentre si alza il bicchiere prima di bere del vino. 

E così avverrà: assieme si potranno gustare biscottini e crostini tipici accompagnati da vini rigorosamente kasher. 

Questo momento conviviale e di valore simbolico si svolgerà, con inizio alle ore 17.00, al Banco Rossol'antico banco dei pegni. 

La visita, che prevede anche la proiezione di un breve documentario, fa capire l'importanza storica e culturale di questo luogo. Anche William Shakespeare si è ispirato a questo luogo nella sua opera "Il Mercante di Venezia". 

A seguire la visita al Museo ebraico e al "cuore artistico e spirituale" rappresentato dalle Sinagoghe

Alla scoperta di tre sinagoghe, tanto sobrie all'esterno quanto sontuose all'interno: la Scuola Grande Tedescala Scuola del Canton e la Scuola Levantina. Infine passeggiando per il Ghetto si chiacchiera liberamente di storia, architetture, personaggi, curiosità.

Poi, solo per chi sceglie anche quest'opzione, è prevista una parte golosissima: kasher, assaggiare e comprendere una cucina attualissima basata su regole antiche.

Il viaggio nella cultura ebraica terminerà, quindi, con la scoperta delle inimitabili specialità della cucina ebraico – veneziana, forse una delle più ricche, grazie al carattere cosmopolita che ha sempre caratterizzato tanto questa comunità quanto la Repubblica che l'ospitava. 

La parte conviviale prevede aperitivo e prosecco kasher, con una serie di portate sfiziose e variegate: un caleidoscopio di sapori e profumi in cui le singole sfaccettature delle varie comunità sono unite attraverso il cibo. 

I piatti tipici del Nord Europa portati in città dagli ashkenaziti, ingentiliti dalle spezie e la frutta secca portate dai mercanti levantini, che si fondono con i fastosi colori e sapori che arrivarono dai ponentini provenienti dalla Penisola iberica. Una vera e propria "cucina fusion", così di moda oggigiorno, che pone le sue basi su ricette antiche.

Il prossimo appuntamento è domenica 19 giugno.

 

INFORMAZIONI:

Il Tour è su prenotazione: inviare una mail entro le ore 17.00 del venerdì precedente alla visita a venicebeyondtheghetto@gmail.com e vi saranno inviate tutte le info e la conferma.

Per informazioni:

E-mail venicebeyondtheghetto@gmail.com, Sito web www.venicebeyondtheghetto.com , Telefono + 041 8478159, Cellulare 331 5265149 contatto Davide Federici 

Svolgimento tutte le domeniche pomeriggio a partire dalle ore 17.00, con appuntamento in Campo di Ghetto Nuovo di fronte all'ingresso del Museo ebraico. Il tour ha una durata di circa ore 2.15, nell'ipotesi comprensiva della degustazione kasher presso il Ristorante Ghimel Garden la durata è di circa ore 3.30. Le visite sono in lingua italiana e inglese. Per gruppi sopra le dieci persone possiamo organizzare gli itinerari anche in altre lingue. 

  

• Il Costo dell'itinerario in esclusiva è di 35 Euro a persona
• Il Costo dell'itinerario in esclusiva più, al termine, la degustazione delle inimitabili specialità della cucina ebraico – lagunare è di 55 Euro a persona.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI