Cerca nel blog

martedì 19 maggio 2015

Cervia sport city: Romagna, terra di moto. Week end dal 22 al 24 maggio

Cervia Sport City

22, 23 e 24 maggio giornate all'insegna di  sport, animazione e la Romagna terra di " motori", di sport d'acqua, stuntman con la passione per le moto più viva che mai

La città di Cervia è una città dello sport. Nell'ambito della  passione per diverse discipline sportive che  i cervesi praticano, seguono,  tifano, e con le quali si cimentano Il  22, 23 e 24 maggio sono giorni di full immersion nel mondo dello sport. L'area è quella del suggestivo borgo dei  pescatori di Cervia, lungo il porto canale e  sotto la Torre San Michele

Venerdì 22 maggio  si parte con la manifestazione gastronomica di Borgomarina vetrina di Romagna con gastronomia, mercatino e artigianato . La sera alle 20.00 sul palco sotto la torre San Michele verranno presentati gli atleti cervesi di windsurf, canoa, barca a vela, wakeboard, sup, surf, skate, slakeline, e mosconi. Verrà inoltre presentata la Swimfit, squadra di nuoto sincronizzato e nuoto agonistico cervese.  Alle 21.00 concerto dei Magic Queen Nella serata anche l'esibizione di Roberto Poggiali, noto stuntman cervese, reduce dalla sua partecipazione  alla trasmissione televisiva  Italia's  got talent. Lo spettacolo sarà naturalmente con il suo Quad.

Sabato 23 maggio  ancora Borgomarina ad aprire la serata con le delizie della gastronomia con i menù " Sportivamente mangiando".  Pattinaggio, barche a vela, la voga sui mosconi rossi dei bagnini di salvataggio, il polo canoa e Sup proporranno performance delle varie discipline Dalle 20.00 alle 21.00  dimostrazione di boardslide, ovvero acrobazie che si eseguono in skateboard facendo strisciare la parte centrale della tavola, sullo spigolo di un muretto o su un tubo (rail).. Dalle  2.00 alle 22.00 esibizione di Slackline spettacolare  esercizio di equilibrio e di bilanciamento dinamico su una fettuccia di poliestere tesa tra due punti. In questo casso gli atleti la utilizzeranno per attraversare il canale. 

Le esibizioni sportive continuano anche durante  domenica 24 maggio fra Wakeboard, barche a vela, voga, puddle e moto. Alle ore 19.00 la gara di SUP ( stand up paddling) una delle novità in campo sportivo che ha conquistato il grande pubblico

Domenica 24 maggio
Campioni di Casa Nostra
Nell'ambito della manifestazione sportiva una parte importante è dedicata al mondo delle moto, quella passione tipicamente romagnola ed in particolare proprio cervese che ha portato Egidio Mongelli  del Moto club di Cervia ad organizzare insieme alla F.I.M una serie di eventi che si terranno nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 maggio nell'ambito dell'evento Cervia Sport City- In Acqua.

L'Amministrazione Comunale di Cervia in collaborazione con l'Automoto club di Cervia – Milano Marittima e il contributo di Confcommercio di Cervia e Confesercenti di Cervia per Cervia ricorderà in occasione della festa  una serie di personaggi cervesi o legati a Cervia che in questi anni si sono distinti nel mondo del motociclismo.

Si parte nel pomeriggio di sabato  con un Motoraduno di 1500 motociclisti. Nel pomeriggio tra le 14.00 e le 24.00  si darà il via alle mini-moto che vengono messe gratuitamente a disposizione dei piccoli  che hanno già "è mutor" nel sangue.  Non a caso Milano Marittima è stata una delle località che negli anni '60  ha offerto le proprie strade per la realizzazione di un circuito cittadino intitolato  a " Lorenzo Seragnoli" per la  Mototemporada. A testimonianza della grande passione dei cervesi per il mondo delle due ruote  bisogna ricordare che Cervia ha visto la nascita di piloti del calibro di Bruno Casanova, Campione europeo classe 80 cc, vice campione del mondo classe 125 cc,  ma anche di team e tecnici  preparati e validi che si sono impegnati e si impegnano sui circuiti di tutto il mondo. Questa l'occasione giusta per premiare l'impegno e i risultati di diversi cervesi che si sono cimentati in vario modo nel mondo delle competizioni motociclistiche. 

Ospiti della manifestazione e premiati domenica pomeriggio dalle ore 15.00 Bruno Casanova,  Bruno Leoni pilota e  Tecnico di MGP con  i campioni del mondo Stoner e Marquez, Giuliano Sartoni pilota,  Glauco Bonanomi Direttore sportivo del campione del mondo 1994  Sakata  classe 125 cc, Antonio Casamenti pilota e tecnico Ivan Villini pilota, Venturi Corrado tecnico, Mirko Fiuzzi  tecnico, Eugenio Cicognani tecnico del campione  Simoncelli, Giovanni Cicognani pilota, Antonio Aletta pilota, Mario Cicognani tecnico, Giovanni Romagnoli tecnico,  Loris Castellucci tecnico e restauratore di moto, Pietro Dal Pozzo, commissario di gara. 

A loro sarà consegnato un piatto di ceramica con il logo del circuito cittadino cervese  del 1970 "Lorenzo Seragnoli" Saranno inoltre ospiti dell'evento Paolo Beltramo, cronista televisivo, Marzio Provini figlio di Tarquinio,Claudio Ghini Manager, il Dottor Marcello Claudio Costa inventore della Clinica Mobile, l'avvocato Carlo Costa, Speaker del Motomondiale, ALAIN Medstdah Tecnico della Cagiva,  Roberto Tarini , Angelo Campedelli, Sergio Censi, Cola Giorgio, Francesco Merzaro, Alfredo Gandolfi, Giuseppe Sandroni. In esposizione  le Moto Suzuki di Virginio Ferrari e Tepi Länsivuori, la MV di AGOSTINI, la Yamaha 500 e le Benelli di Pasolini e Saarinen nonché  la Benelli di Tarquinio Provini.

L'Assessore allo Sport Gianni Grandu  dichiara:
"Anche in questa occasione Cervia si conferma come città sportiva a tutto tondo che punta sulle attività di ultima generazione ma anche agli sport tradizionali e di grande passione per la nostra terra come il motociclistico che qui ha visto sempre una fortissima partecipazione. Numerosi gli atleti e gli sportivi che qui sono nati, che si distinguono nel mondo  e che si affacciano ogni anno a  nuove discipline. E' un piacere per noi incentivare e premiare impegno e risultati,  ricordare le tradizioni e le radici della nostra terra"

Cervia 19 maggio 2015

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI