Cerca nel blog

domenica 18 giugno 2017

La 4 Vele Beach Volley Academy lancia i campioni del futuro

Presentati gli eventi della stagione estiva 2017 del centro federale di Pescara.

Già conquistati due successi di tappa nel torneo italiano under 21


Pescara, 17 giugno 2017 – È partita col piede giusto la stagione della 4 Vele Beach Volley Academy. Sono già due difatti le vittorie dell'estate 2017 nel campionato under 21. Dopo il successo conquistato a Milano da Marco Maletti e Samuele Cottafava è arrivato il bis a Giulianova con Manuel Alfieri e Mauro Sacripanti. «Abbiamo iniziato nel migliore dei modi e non vogliamo certo accontentarci» dice sorridendo il patron del centro federale di Pescara, Luigi Alfieri, presentando la nuova stagione della 4 Vele Beach Volley Academy che compie 20 anni di attività.

La prima novità è rappresentata dalla guida tecnica. Torna infatti a Pescara James Martins, autentico guru brasiliano del settore che vanta eccellenti risultati conquistati a livello internazionale. Il primo alloro di Martins è giunto seguendo Adriana Samuel e Monica Rodrigues, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Atlanta del 1996 e da lì in poi è stato tutto un susseguirsi di successi, fino al campionato italiano conquistato guidando Gianluca Casadei e Paolo Ficosecco, coi quali ha raggiunto cinque finali scudetto (due titoli vinti), segnando anche numeri record per le tappe vinte in maniera consecutiva.

A presentare le novità nella conferenza stampa d'inizio stagione, oltre a Luigi Alfieri, sono stati il direttore tecnico James Martins, il presidente regionale della Fipav Abruzzo, Fabio Di Camillo, e Giulio Torello, direttore commerciale di Nutritech, azienda di integratori farmaceutici alimentari per lo sport. Punto forte della 4 Vele Beach Volley Academy è sicuramente la qualità dei giovani talenti. Non è un caso che al momento la classifica dei migliori 4 under 21 italiani veda proprio 4 atleti del centro federale del patron Luigi Alfieri.

«Sicuramente è motivo di grande soddisfazione – spiega il patron del centro del 4 Vele – ma puntiamo a migliorare ancora e magari trasformare le due medaglie d'argento dell'anno passato vinte da Maletti e Cottafava nell'under 19 e nell'under 21 in metallo più prezioso». D'altra parte la bacheca dei trofei vinti dagli atleti della 4 Vele Beach Volley Academy è assai affollata, con vari titoli italiani, maschili e femminili oltre ai risultati di prestigio nei tornei internazionali.

Una delle novità del 2017 è la partnership con la Nutritech, che con i suoi integratori farmaceutici alimentari per lo sport e il benessere di alta qualità, supporterà gli atleti o i semplici appassionati che vogliono migliorare le proprie performance. «Siamo orgogliosi di distribuire prodotti ai più alti standard farmaceutici, perché tutti devono poter trarre beneficio dalla continua innovazione dell'integrazione – spiega Giulio Torello, direttore commerciale di Nutritech – e abbiamo scelto di associare la nostra immagine a quella del beach volley perché si tratta di uno sport molto fisico classificato come estremo per le condizioni climatiche in cui è praticato. Vogliamo quindi dimostrare quanto la corretta integrazione possa aiutare gli atleti a migliorare le proprie prestazioni».

Oltre ai giovani talenti, guidati dalle due coppie composte da Marco Maletti e Samuele Cottafava e da Mauro Sacripanti e Manuel Alfieri. Quest'ultimo, dopo il successo tricolore conquistato nel beach volley nel 2013 è fresco della vittoria del campionato italiano under 19 nel volley indoor con Segrate. Ci sarà spazio infine anche per le coppie più esperte formate da Cristiano Gherlantini e Simone De Collibus e da Alessandro Ubaldi e Giacinto Di Giacomo. «Abbiamo tante sorprese in serbo – conclude Luigi Alfieri – ma le sveleremo un po' alla volta nel corso della stagione». 



Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI