Cerca nel blog

mercoledì 15 marzo 2017

Dal 29 aprile 2017 le proposte dell'Hotel Aquadulci di Chia (CA), in SARDEGNA, 4 stelle affacciato sulla spiaggia di Su Giudeu, dove la sabbia è bianca e il tempo si ferma

La Sardegna dove il mare sembra cielo

Un soggiorno sull’isola è un vero rituale: le proposte dell’Hotel Aquadulci di Chia (CA), quattro stelle affacciato sulla spiaggia di Su Giudeu, dove la sabbia è bianca e il tempo si ferma


Tra i lembi di sabbia più selvaggi e stupefacenti dell’Isola c’è Su Giudeu, con le sue acque ricche di pesci, spiagge bianche, scorci improvvisamente cobalto, ritrovo di snorkelers, kiters, canoisti. E affacciato al centro di questo Eden sorge l’Hotel Aquadulci di Chia (CA), un 4 stelle di 41 camere tra classic e suite, certificato d’eccellenza TripAdvisor, che fa vivere la Sardegna con gli occhi puntati sempre là dove vogliono stare: l’orizzonte del Mediterraneo dei sogni.

In fase di progettazione, i proprietari hanno scelto materiali naturali, come il legno e il cotto, colori pastello e arredi di designuna piscina dalle curve sinuose in giardino, perché si possa vivere sin da subito “l’effetto Sardegna”. Un rituale di benessere che include il mare, la sabbia, l’ospitalità, il tempo che rallenta camminando a riva, ma anche le erbe prodigiose che crescono spontanee sui litorali dell’isola. 

Dal mirto al ginepro, dalla lavanda al rosmarino, il limone e persino il sale, all’Aquadulci hanno riscoperto la flora autoctona utilizzando preziosi oli essenziali, cuore e testa dei trattamenti benessere ospitati tra le palme e le essenze mediterranee, in un accogliente gazebo di bambù in cui l’esotismo dei massaggi orientali si fonde ai profumi sardi.

Soggiornare in questo hotel significa toccare con un dito l’anima vera del territorio, anche a tavola: perché la cucina del ristorante Aquadulci è un distillato della generosità dell’isola, declinata sui pescati del giorno, le carni, i pani e le verdure, con la testarda e quotidiana selezione di prodotti a chilometro zero da offrire ai propri ospiti. Si mangia ciò che la terra dona. Di fronte, collegata da una passerella in legno, la spiaggia di dune da percorrere a piedi, a cavallo o in mountain bike. 

Dietro, la foresta oasi di Is Cannoneris, un angolo verdissimo in cui scorgere cervi, daini, ghiri e aquile reali, riserva di esemplari rari che qui hanno trovato felicemente casa. 

Per portarsi a casa tutto il mare che gli occhi possono contenere, si può invece scegliere un viaggio in mare aperto sulla goletta Milmar, una proposta speciale per gli ospiti dell’Aquadulci verso spiagge altrimenti irraggiungibili: che la prua sia puntata ad est oppure ad ovest sarà sempre una rotta straordinaria, da un lato il blu, il luccicare delle onde e dei pesci, e dall’altro una costa fioritaChe sia terra oppure acqua il centro dello sguardo, all’Aquadulci la certezza è sempre la stessa: di essere in un luogo in cui il tempo ha rallentato al punto da regalare la quintessenza della felicità. Il vero dono da riportare a casa per scaldare il cuore quando farà freddo.

Aquadulci riapre il 29 aprile 2017, prezzi a partire da 75 euro per persona in mezza pensione. I bambini fino a 3 anni hanno il pernottamento gratuito (vitto extra). Dai 4 agli 11 anni lo uno sconto del 50% sul pernottamento (vitto extra).


Per informazioni: Aquadulci Hotel
Località Spartivento, Chia, 09010 Domus de Maria, Cagliari (CA)
Tel. 070 9230555
E-mail: info@aquadulci.com
Sito Web: www.aquadulci.com 

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI