Cerca nel blog

giovedì 1 novembre 2012

Il birdwatching in Sardegna

Il birdwatching, ovvero l’osservazione degli uccelli, è un’attività che coinvolge sempre più principianti, poiché non è indispensabile essere grandi conoscitori dei volatili, ma è necessario solamente amare la natura, avere pazienza e buona volontà.

La Sardegna è un ottimo posto dove praticare quest’hobby, perché si trova sulla rotta migratoria africana dei volatili.

Le zone migliori per osservarli sono:

  • al sud: stagno di Santa Gilla, stagni di Colostrai e Feraxi, stagno di Molentargius, monte Arcosu, isola di San Pietro, Sette Fratelli, Punta Sebera; 
  • al centro: stagno di Sale Porcus, Supramonte di Orgosolo; 
  • al nord: Asinara, Capocaccia e Portoferro, Capo Marrargiu, Monte Albo, Isola di Tavolara; 

Negli stagni è facile vedere fenicotteri, anatidi vari, limicoli, mentre è raro trovare il pollo sultano.

Nelle isolette si possono vedere gabbiani e berte.

Nelle zone centrali si incontrano il gheppio, l’astore, il falco pellegrino e l’aquila reale.

Per avere più possibilità di incontrare questi uccelli, è consigliato vestirsi in modo non vistoso, mentre per aiutarsi a farli uscire allo scoperto solitamente si usa un riproduttore dei particolari versi di uccelli che imita il canto della specie che si vuole osservare.

 Spesso non è facile riconoscere la razza del volatile, perciò può tornare utile portare una guida dove ci siano scritte le caratteristiche fisiche dei vari uccelli.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI