Cerca nel blog

martedì 28 febbraio 2017

I sapori della rinascita: la primavera a Bolzano e dintorni

Primavera all'insegna di Alto Adige Balance: via alla scoperta dei sapori della rinascita

Torna, tra aprile e giugno, la grande iniziativa nell'area vacanze Bolzano Vigneti e Dolomiti: un ricchissimo ventaglio di proposte, dove spiccano gli appuntamenti legati alle genuine tipicità enogastronomiche


Bolzano, 28 febbraio 2017 – Condizioni climatiche ideali e un dolce scenario naturale baciato dai tiepidi raggi del sole: Bolzano e i suoi dintorni sono la destinazione giusta per godersi la stagione della "rinascita" e ritemprarsi, ritrovando il giusto equilibrio interiore mentre la natura torna a sprigionare la propria vitalità.
L'iniziativa "Alto Adige Balance" propone, da aprile a giugno, in oltre quaranta località, un articolato programma per vivere la primavera all'insegna del benessere e delle attività in grado di nutrire corpo e anima. In particolare quest'anno, nel ricchissimo cartellone che conta quasi duecento originali "esperienze", spiccano quelle all'insegna dei più tipici sapori enogastronomici, con esperti che accompagneranno gli ospiti in una consapevole scoperta delle eccellenze del territorio. Non mancheranno corsi di cucina a "km zero", rilassanti escursioni, eventi e momenti wellness.
Per il calendario completo: 
www.bolzanodintorni.info/it/area-vacanze/alto-adige/alto-adige-balance/esperienze-balance.html)

I corsi di Alto Adige Balance, "take away" per segreti di cucina
Le experience "sul campo" di Alto Adige Balance consentiranno ai partecipanti di fare propri alcuni dei segreti della cucina tradizionale altoatesina: un know how culinario da portare con sé, dopo una serie di giornate passate in mezzo alla natura, in compagnia di qualificati maestri della gastronomia del territorio.
Ad Appiano ad esempio, la contadina Ricky Huber Ortler, esperta di prodotti locali e depositaria di una sapienza antica, accompagnerà gli ospiti al mercato contadino di San Michele-Appiano. I prodotti acquistati direttamente dagli agricoltori si potranno trasformare quindi in piatti tipici. Ricky, tra l'altro, svelerà i segreti per preparare deliziose marmellate e per utilizzare le erbe aromatiche di montagna. Il workshop è disponibile ogni martedì, nei mesi di aprile, maggio e giugno, con una quota di partecipazione di 12 euro.
Un tocco di magia nel corso proposto a Laives, borgo a una decina di km da Bolzano, dove Gabriele e Josef Reiterer, introdurranno i partecipanti a conoscenze tramandate di generazione in generazione su come raccogliere, essiccare e utilizzare le erbe medicinali. Una proposta in programma nei mercoledì pomeriggio di maggio e giugno (7 euro).
Punta alla cucina naturale invece la proposta dell'altipiano del Renon, dove il cuoco Florian Schweigkofler del ristorante Wiesenheim mostrerà come preparare un intero menù a partire dai prodotti che crescono "davanti alla porta di casa", suggerendo ricette assolutamente originali. Il corso si terrà nei venerdì di aprile (salvo il 14), maggio e giugno. Quota di partecipazione 15 euro (con Rittencard 10 euro).
Ancora sul Renon, imperdibile anche il corso per imparare i segreti del pane fatto in casa organizzato dal maso Trotnerhof, sopra Collalbo, dove il contadino e panettiere Konrad Oberrauch introdurrà gli ospiti ad antiche conoscenze sul grano e sui diversi tipi di pane locale, che sarà quindi lavorato, infornato e, naturalmente, degustato sul posto. La proposta è in programma nei mercoledì di aprile, quota di partecipazione di 10 euro, gratuita con RittenCard.
  
Antichi aromi e ricette originali, tutte le sorprese e i benefici del cibo di stagione
Dagli ortaggi ai cereali, dalle erbe aromatiche ai formaggi: non c'è che l'imbarazzo della scelta nelle molteplici proposte di Alto Adige Balance 2017, una vera e propria full immersion in fragranze e sapori tipici esaltati da una frizzante atmosfera di rinascita.
Tra le altre iniziative, a Terlano, i sabati di primavera dal 22 aprile al 13 maggio (oltre alla giornata del 25 aprile), dalle 9,30 alle 17, saranno dedicati a una delle più conosciute eccellenze del territorio,  l'asparago bianco Margarete: piacevoli giornate scandite da tranquille passeggiate in compagnia di esperti, alla scoperta dei benefici e delle declinazioni culinarie di questo ortaggio dal gusto delicato e dalla produzione limitata, che si concluderanno in ristoranti dove si potranno apprezzare piatti a tema.
Interessante anche la proposta della tenuta biologica Steig di Magrè, sulla Strada del Vino dell'Alto Adige, con il suo tour alla ricerca delle piante selvatiche commestibili del vigneto: erbe non solo salutari, ma anche utilizzabili per preparare diverse pietanze, che naturalmente saranno offerte agli ospiti in un trionfo di sapori inediti, abbinati alla degustazione di vini bio. L'esperienza si ripeterà nei pomeriggi di martedì e sabato da aprile a giugno, dalle 15 alle 18.
Molto "dolce" invece l'escursione culinaria sulle tracce del miele sull'altipiano del Renon, nei lunedì di maggio e giugno: accompagnati dall'apicoltore Paul Rinner, la passeggiata porterà, attraverso prati in fiore, fino al grande apiario di famiglia a Costalovara, con pausa pranzo all'hotel Rinner, dove il miele contribuirà a completare le ricette proposte.
Altri invitanti profumi, sempre nella zona del Renon, durante i giovedì di giugno: se un vecchio adagio recita di accompagnare il formaggiocon le pere, proprio tra i villaggi dell'altipiano c'è l'occasione giusta per provare questo abbinamento della tradizione contadina. Dopo una piacevole camminata alla scoperta delle erbe selvatiche insieme alla guida Irene Eder, si arriverà al maso Erschbaumer ad Auna di Sotto dove il casaro Josef Lobis proporrà una degustazione di formaggi locali alle erbe accostati alla tipica  pera "Kloatze del Renon".
Mangiare in un fienile? Si può al Maso Mansuet di Redagno di Sopra, con la speciale serata gastronomica di sabato 17 giugno, occasione per gustare specialità "locali" tra cui originali dessert a base dei fiori di lupino blu.
Infine non poteva mancare Herbert Hintner, lo chef stellato del ristorante Zur Rose di San Michele-Appiano: il 21 giugno, negli spazi della cucina storica del castello Moos Schulthaus, Hintner delizierà gli ospiti con un gustoso menù a base di erbe, dopo una escursione guidata nei prati in mattinata.
Vacanze "Balance": gusto, wellness, attività fisica e relax, declinati in tanti pacchetti-soggiorno
Primavera tempo di rinascita, dunque perfetta per vacanze brevi che permettano di combinare gusto, ma anche fitness, relax e scoperta del territorio. All'insegna di questa filosofia, tanti i pacchetti-soggiorno che vengono proposti a Bolzano e dintorni.
A questo link potete consultarli tutti:
www.bolzanodintorni.info/it/area-vacanze/alto-adige/alto-adige-balance/alloggi-alto-adige-balance.html
Siamo a vostra completa disposizione per indicazioni più precise sui pacchetti.


Muoversi green. Le proposte per chi vuole lasciare a casa l'auto
·       In treno, con le Ferrovie Austriache e Tedesche
Con i treni DB-ÖBB EuroCity si raggiunge comodamente Bolzano da Verona a partire da soli 9 € (da Bologna e Venezia SL a partire da 19 €). I bambini fino a 14 anni viaggiano gratis, se accompagnati da un genitore o da un nonno. Per maggiori informazioni: www.megliointreno.it
·       Mobilcard Alto Adige
Con Mobilcard, si possono utilizzare tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato per scoprire l'Alto Adige. Biglietto valido per 7 giorni a 28 €, oppure 3 giorni a 23 € e 1 giorno a 15 €. Mobilcard Junior (sotto i 14 anni) costa la metà, mentre i bambini fino a 6 anni viaggiano gratis.
·       Winepass PLUS
Abbina museumobil Card e l'offerta lungo la Strada del Vino. Il WinePass PLUS è incluso nel prezzo di pernottamento di strutture scelte e apre le porte al mondo affascinante della Strada del Vino dell'Alto Adige. Per informazioni: www.stradadelvino-altoadige.it
 
Informazioni:
Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti
tel. 0471 633 488
info@bolzanodintorni.info
www.bolzanodintorni.info



--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 27 febbraio 2017

“Air Dolomiti Golf Partner” : l’Italia diventa la meta preferita per gli amanti del green

Il progetto promuove il Bel Paese come destinazione per chi vuole coltivare questa passione in luoghi dal fascino straordinario


Air Dolomiti presenta una novità per tutti gli appassionati di golfche non vogliono rinunciare al piacere di un viaggio esclusivo: si tratta di "Air Dolomiti Golf Partner", un progetto studiato per i passeggeri più esigenti dalla Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa in collaborazione con più importanti campi da golf italiani e resort di lusso.

Per tutto il 2017, acquistando una tariffa Plus o Emotionogni passeggero Air Dolomiti può trasportare gratis la sua sacca da golf al posto della valigia da stiva (per un max di 23 kg con tariffa Plus / max 32 kg con tariffa Emotionpiù un bagaglio a mano di max 10 kg. 

Inoltre presentando la carta d'imbarco entro un mese dalla data del volo, è possibile ottenere il 20% di sconto per la tariffa green fee pubblica su ogni campo partner del progetto.

Il servizio è pensato per tutti coloro che scelgono l'Italia come meta per coltivare questa passione: l'arte, la cultura, l'enogastronomia e gli scenari delle più belle città delle Penisola si uniscono quindi al piacere di affrontarsi sui campi da golf nei migliori ed esclusivi club. 

Per tutti i passeggeri in partenza da Monaco si prospetta una vasta scelta tra le più belle mete italiane.  

Accedendo al link www.airdolomiti.it/golf-partner è possibile visionare tutte le strutture che aderiscono all'iniziativa, compresi resort di lusso

Speciali pacchetti sono stati creati in collaborazione con il Tour Operator Albrecht Golf Travel per l'utenza tedesca che vuole concedersi una fuga all'insegna di sport, relax e divertimento.  

Una collaborazione tra professionisti del viaggio e specialisti del turismo territoriale per raccontare e far conoscere alcuni dei più affascinanti angoli d'Italia.


--

domenica 26 febbraio 2017

trivago: le destinazioni europee dal miglior rapporto qualità-prezzo: Italia la meglio rappresentata in classifica


La top 10 va a Balcani, Est Europa e Turchia
img
In vista dei weekend primaverili, trivago stila ancora una volta il suo Best Value City Index*, la classifica delle 100 città dal miglior rapporto qualità-prezzo, ovvero quelle destinazioni che si distinguono per la qualità e la convenienza delle proprie strutture ricettive. L’Italia è il paese meglio rappresentato con 11 destinazioni presenti, mentre a livello europeo la top 3 è conquistata dai Balcani.

Trapani migliore città italiana per rapporto qualità-prezzo

Con ben 11 destinazioni nella classifica, l’Italia è il paese meglio rappresentato nel trivago Best Value City Index. A guidare la lista delle città italiane dal miglior rapporto qualità-prezzo è Trapani, con un indice di 96,36 e un prezzo medio annuo per camera doppia a notte di 63€.

Un risultato positivo che colloca Trapani al 16° posto della classifica europea, unica città italiana nella top 20. Segue Taranto con un indice di 95,98 e listini medi annui di 76€. Chiude il podio tricolore Castellammare del Golfo, con un indice di 95,96 e tariffe medie annue di 73€.

Si continua con Viterbo (95,74 – 76€), Lecce (95,62 – 80€), peraltro già premiata per le sue strutture ricettive nel trivago Global Reputation Ranking, Spoleto (95,49 – 80€), Arezzo (95,21 – 83€), Cagliari (95,11 – 81€), Salerno (95,05 – 78€), Brescia (92,32 – 82€) e infine Trento (92,21 – 93€).

Classifica delle città italiane presenti nel trivagoBest Value City Index secondo il posizionamento europeo

img

Nella classifica europea le migliori posizioni le conquistano ancora una volta i Balcani, l’Est Europa e la Turchia

I prezzi molto competitivi e le ottime strutture ricettive hanno confermato Mostar la migliore destinazione secondo il Best Value City Index. La città che deve il suo nome allo Stari Most, il “ponte vecchio” patrimonio dell’UNESCO, ha un indice di 97,59 e un prezzo medio annuale per camera doppia a notte di 43€. Segue la serba Novi Sad (97,54 – 41€) mentre chiude il podio Veliko Tărnovo (97,53 – 36€), che in passato fu anche capitale della Bulgaria.
Si continua con una delle città dell’Anello d’Oro, la russa Suzdal’ (97,37 – 47€), Leopoli (97,29 – 40€), uno dei maggiori centri culturali dell’Ucraina, e l’ungherese Eger (97,14 – 53€), conosciuta per la produzione del vino Egri Bikavér. La top 10 prosegue con Oradea (97,07 – 43€), città della Romania dagli interessanti edifici barocchi e art-nouveau, l’ungherese Pécs (96,93 – 52€) il cui cimitero paleocristiano è Patrimonio dell’UNESCO, come lo sono le architetture di Safranbolu (96,91 – 60€), la città turca che occupa la 9ª posizione. A chiudere la classifica è la romena Sibiu (96,89 – 49€), città della Transilvania eletta capitale europea della cultura nel 2007.

Tabella riassuntiva con la top 10 europea del trivago Best Value City Index

img

Per la classifica completa cliccare qui

*trivago Best Value Index (tBVI)


Il trivago Best Value Index indica le destinazioni dal miglior rapporto qualità/prezzo usando un algoritmo che combina il trivago Hotel Price Index (tHPI) con il trivago Reputation Ranking per gli hotel (tRI). Il tHPI mostra il prezzo medio per una camera doppia a notte su trivago.
Il punteggio del tBVI va da 0 a 100 e viene assegnato combinando le recensioni degli utenti con il prezzo medio degli hotel. La classifica tiene conto di destinazioni con almeno 50 hotel, un minimo di 150 recensioni per hotel e disponibilità alberghiera durante tutto l’anno.

NYX Hotels apre i battenti a Milano: il gruppo Leonardo Hotels lancia NYX Hotel in Europa scegliendo il capoluogo meneghino

Il gruppo Leonardo Hotels lancia NYX Hotel in Europa e sceglie Milano come prima città per affermare il brand.

Dopo Milano, altri NYX Hotel apriranno nel corso di quest'anno a Praga, Monaco di Baviera e Madrid.




Milano, 26 febbraio 2017 - Affacciato su Piazza 4 novembre, sul lato ovest della Stazione Centrale di Milano, il Palazzo sede storica della Philips, risalente al 1949, da tempo inutilizzato, dopo una serie di lavori di ristrutturazione partiti nel 2014, diventerà a fine febbraio NYX Hotel Milano, un 4 stelle di 11 piani da 299 camere con 21 suites.


Con NYX Hotels, il gruppo Leonardo Hotels lancia il suo quarto marchio, emblema di una generazione di hotel totalmente nuova, scegliendo Milano e l'Italia come primo paese in cui investire per affermarsi in Europa.


Dopo il capoluogo lombardo, altri NYX hotel nel corso di quest'anno apriranno a Praga, Monaco di Baviera e Madrid. In Israele, il primo, e finora unico NYX hotel al mondo, è stato inaugurato lo scorso agosto.


Il concept che il gruppo propone con il marchio NYX è quello di un'idea di hotel in cui oltre a fornire ogni sorta di comodità, per chi vi soggiorna è possibile anche immergersi in un ambiente in cui il connubbio tra arte, design ed eventi è il protagonista assoluto.

L'hotel si pone come un vero e proprio palcoscenico in cui artisti, rigorosamente locali, possono realizzare e mostrare le loro opere, installazioni e oggetti di design esclusivi negli ambienti interni e all'esterno della struttura.


Il ristorante da 200 posti, il bar da 100 posti e il patio da 120 posti sono collegati l'uno con l'altro creando un'ambientazione unica, una sorta di living room in cui rilassarsi e conversare.

La stessa ambietazione, che comprende anche un giardino interno, di sera si trasforma e diventa un vero e proprio "club" con dj set d'eccezione e live music aperti agli ospiti e ai locali.

Oltre agli eventi musicali, ci sarà anche spazio per esposizioni d'arte contemporanea; i grandi terrazzi collocati nei piani alti dell'hotel, invece, si prestano bene per accogliere eventi e aperitivi in grande stile tra party e sfilate fashion con panorama mazzafiato sullo skyline di Milano.



Design e local style

Arredi a accessori sono stati appositamente progettati per l'hotel e i suoi ambienti da aziende italiane celebrando il "made in Italy" più creativo e innovativo.

L'interior designer che ne ha curato l'allestimento è Andreas Neudahm, nome noto nel panorama delle ristrutturazioni di hotel e resort di lusso più importanti a livello mondiale come il Marriott e il Four Points Sheraton.

Nella creazione degli ambienti del Nyx hotel di Milano, Neudahm ha sapientemente combinato pietra naturale, legno e cuoio con superfici verniciate. L'oro e il grigio naturale sono i colori che dominano.


Accanto al design esclusivo, il contributo degli street artists ha poi permesso di aggiungere il tocco artistico originale. Ciascun NYX hotel ha in sé un tema inconfondibile che rispecchia il corrispondente stile di vita tipico della città in cui l'hotel è collocato. L'obiettivo è far percepire immediatamente agli ospiti in quale contesto urbano si trovino.



Al NYX Hotel Milano l'arte prima di tutto

Opere e installazioni artistiche sono presenti ovunque al NYX Hotel Milano. Al suo interno si possono ammirare opere di street art con murales e graffiti, opere artistiche e di design: un vero e proprio museo "cool" in un hotel che richiama non solo turisti ma anche locali.

Per i progetti artistici, curati dall'artista israeliana Iris Barak, il NYX Hotel Milano ha attivato una serie di collaborazioni tra cui spicca quella con la Galleria d'arte diffusa Question Mark che per l'occasione ha chiamato alcuni dei writers in questo momento più significativi sulla scena italiana e internazionale tra cui Urbansolid, Peeta, Skan, Joys, Neve.

LEONARDO HOTELS – Informazioni generali sul gruppo

Leonardo Hotels è la divisione europea di Fattal Hotels Group, gruppo fondato da David Fattal in Israele. Dal 2006, Leonardo Hotels è rappresentato sul mercato europeo da oltre 75 strutture in più di 40 destinazioni.

Presente in Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Paesi Bassi, Spagna, Ungheria, Repubblica Ceca e Italia, il gruppo, con oltre 13.000 camere e una capacità di sale conferenze superiore a 22.000 m², offre delle strutture con un ambiente unico in cui spiccano le peculiari caratteristiche territoriali dell'area in cui sono collocate.


L'headquarter di Leonardo Hotels in Europa è a Berlino. Il gruppo oggi comprende i seguenti marchi: "Leonardo Hotels", "Leonardo Royal Hotels", "Leonardo Boutique Hotels" e "NYX Hotels".


www.leonardo-hotels.com.

venerdì 24 febbraio 2017

Emozioni uniche in Sudafrica con Eden Made. Nuovi itinerari alla scoperta del continente più sorprendente del pianeta.

Eden Made presenta il nuovo catalogo Africa del Sud disponibile online sul sito Eden Viaggi e in agenzia viaggio. Il catalogo include offerte imperdibili nella Nazione arcobaleno: un paese variopinto per le sue culture, lingue e razze. Viaggi sorprendenti costruiti su misura e con servizi di alta qualità, per viaggiatori alla ricerca di forti emozioni.


Nel nuovo catalogo spicca il best seller "Sudafrica a portata di mano", un tour irrinunciabile che tocca località magnifiche come Johannesburg, Pretoria, Mpumalanga, per poi proseguire verso la riserva privata nell'area del parco Kruger e città caratteristiche come Cape Town. Si potrà scegliere di procedere anche verso la celebre strada panoramica di Garden Route famosa per i suoi panorami mozzafiato, visitare le mitiche cascate Victoria Falls nello Zimbabwe e terminare il tour con il parco Chobe in Botswana che ospita enormi mandrie di elefanti. 


PREZZI: Sudafrica a portata di mano con Eden Made: Partenze tutte le settimane, 10 giorni con volo di linea da Johannesburg e visite collettive con guida parlante italiano: a partire da 1.990 euro a persona.


Il catalogo propone inoltre due nuovi pacchetti a Cape Town per gli amanti del buon vino e della buona cucina. "Wine Route", è un soggiorno in una affascinate tenuta vinicola con degustazioni di vini, pranzi pic nic e visita alle cantine di produzione del vino. Da non perdere "Cape Town Eat & Drink", una sosta enogastronomica con tre cene incluse per assaporare una varietà di ristoranti unici e di tendenza a Cape Town.


PREZZI: Wine Route con Eden Made: Viaggio di 3 giorni e 2 notti, sistemazione in camera doppia con servizi privati, trasferimenti, due pranzi pic nic, una degustazione di vini locali e visita alla cantina: a partire da 298 euro a persona
Cape Town Eat & Drink con Eden Made: Soggiorno di 3 notti e 3 cene (o in alternativa 2 cene e 2 pranzi) a scelta tra più di dieci ristorante e bistrò proposti, sistemazione in appartamento, trasferimenti in aeroporto, visita con guida parlante italiano: a partire da 574 euro a persona


E per gli amanti del sole, del mare e delle spiagge più spettacolari, è possibile combinare l'esperienza del Sudafrica con tante destinazioni dell'Oceano Indiano, come Mauritius e Seychelles, per un itinerario di viaggio veramente completo e ricco di emozioni indimenticabili.

***
Eden Made offre un ventaglio di itinerari -tra tour e soggiorni- costruiti ad hoc così che l'Ospite sia protagonista dell'esperienza di viaggio anche abbinando tour e soggiorni mare fra uno o più paesi, come ad esempio i richiestissimi Emirati Arabi & Seychelles o Giappone & Maldive, solo per citarne alcuni.




--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 23 febbraio 2017

Viaggi alle Maldive: l’identikit di chi si informa online prima di partire

Villaggio.it, portale del network KoobCamp con informazioni turistiche sulle Maldive, attraverso l'analisi dei dati propone l'identikit del viaggiatore tipo che sceglie il paradiso dell'Oceano Indiano per le vacanze.

Ogni momento è buono per visitare le Maldive, con i suoi affascinanti atolli sul mare cristallino dell'Oceano Indiano, ma i turisti più informati sanno bene che il periodo migliore per un viaggio in questo paradiso esotico va  da gennaio a marzo. 

Si tratta, infatti, del cuore della stagione secca, garanzia di bel tempo, che inizia a dicembre e si protrae fino al mese di aprile.

In base ai dati aggregati di Villaggio.it, portale del network KoobCamp con informazioni turistiche sulle Maldive, emerge l'identikit un viaggiatore italiano informato ma, secondo un trend ormai consolidato, amante del last-minute: il picco di accessi si registra da metà a fine novembre, giusto in tempo per conoscere meglio le Maldive e organizzare le vacanze. 

I più previdenti, inclusi coloro chi scelgono le Maldive per il viaggio di nozze, preparano però la vacanza tra fine maggio e fine luglio

Non a caso, in fatto di genere ed età, il turista più attivo su Villaggio.it corrisponde a un profilo ben preciso: è donna e appartiene alla fascia di età compresa tra i 30 e i 40 anni.

Guardando alla provenienza, il maggior numero di accessi proviene dalle principali città italiane: Milano e Roma, appaiate in vetta alla classifica, seguite da Napoli e Torino, anch'esse a pari merito. 

Tra le curiosità, merita un cenno l'appeal delle Maldive sui turisti calabresi: Lamezia Terme (CZ) e Cosenza fanno addirittura meglio di Bologna e Firenze!

Turisti giovani ma che, quando si tratta di organizzazione delle vacanze, non rinunciano alla comodità del computer fisso: 66,5% degli accessi da desktop, 27,4% da mobile e appena il 6,14 da tablet.



--
www.CorrieredelWeb.it

Tradizioni, eventi, momenti golosi: è la Pasqua a Borgo Egnazia, in Puglia

Savelletri di Fasano (BR), 23 febbraio 2017 – Il rito dei "Sepolcri" di Fasano o la Passione Vivente di Alberobello. Ma anche lezioni di cucina per imparare a fare la focaccia ripiena di cipolle, laboratori artigianali dedicati ai "fischietti pasquali" e speciali sessioni di yoga: la settimana della Pasqua a Borgo Egnazia mescola spiritualità, antiche usanze locali, esperienze gastronomiche, relax e divertimento. Il risultato è una vacanza che ne contiene tante, un mix dal sapore unico, introvabile altrove.


Tanti gli spunti che nascono proprio dal territorio pugliese, teatro di una serie di appuntamenti sacri nel corso di tutta la Settimana Santa. Si incomincia giovedì 13 aprile con la processione dei Pappamusci di Francavilla Fontana: un'opportunità unica per vedere lo scenografico pellegrinaggio dei confratelli della chiesa del Carmine, detti "Pappamusci" appunto, in visita a tutte le chiese della cittadina. Altro appuntamento di grande effetto è la Passione Vivente di Alberobello, in programma il Venerdì Santo, con oltre duecento figuranti in "scena" tra gli uliveti e nel centro storico del paese. Tra le attività proposte per entrare in contatto con le tradizioni locali, interessante l'itinerario tra i "Sepolcri" dei dintorni (i tradizionali altari della reposizione che simboleggiano la morte di Gesù), abbinato alla visita a uno degli antichi forni di Fasano, per assistere dal vivo alla preparazione della tipica fecazza chiàne, la focaccia pasquale preparata con le cipolle più giovani e dolci. O ancora, sempre all'insegna della Puglia più vera, gli ospiti di Borgo Egnazia potranno partecipare al Canto all'uovo, la tradizionale serenata del Sabato Santo per le strade di Fasano, durante la quale si raccolgono le uova con cui preparare la frittata fasanese.

Accanto alle proposte più strettamente legate alle celebrazioni della settimana di Pasqua in Puglia, Borgo Egnazia ha creato per i propri ospiti un ricco programma di attività, laboratori e appuntamenti food, sempre con un accento sul dialogo con il territorio. Tra le attività proposte c'è, ad esempio, il mini-corso di intaglio delle foglie di ulivo, che richiama l'antico rito contadino della potatura, tipico di questo periodo, e la successiva decorazione dei rametti tagliati. Non mancano naturalmente attività e appuntamenti per foodies: dalla possibilità di gustare i piatti della tradizione presso il ristorante La Frasca al delizioso picnic di Pasquetta (un "classico" con annessa gita a cavallo), dalle lezioni di cucina tipica con la massaia Mimina, fino ai laboratori per imparare a fare la colomba pasquale. Tra le nuove tradizioni made in Borgo Egnazia c'è anche "Master Eggs": ormai diventata un appuntamento fisso di questo periodo dell'anno, è una vera e propria gara che vede i partecipanti impegnati a decorare uova di cioccolato. A disposizione dei "maestri pasticceri" ci sono meringhe, biscotti e altri golosi ingredienti, tutti naturali, oltre naturalmente alle uova prodotte artigianalmente dalla pasticceria di Borgo Egnazia. All'uovo vincitore sarà riservato ampio spazio sui social.

Per chiudere, relax e wellness profondo: gli eccezionali terapisti di Vair, la spa di Borgo Egnazia guidata da Patrizia Bortolin, saranno a disposizione per fornire la loro consulenza sui trattamenti di rigenerazione più adatti a ciascun ospite. Tra le esperienze proposte nella settimana di Pasqua c'è anche lo yoga Iyengar, l'ideale per contrastare e rallentare l'invecchiamento del corpo. Come sempre ci sarà la possibilità di scegliere uno dei programmi che compongono l'eterogeneo mondo di Vair, dalla remise en forme al detox, dagli intensi percorsi cambia-vita a quelli per dare una spinta alla felicità interiore (www.vairspa.it).

Soggiorno 3 notti, a partire da 868 € a persona, in camera doppia.
Soggiorno 4 notti, a partire da 1.054 € a persona, in camera doppia.
Le tariffe sopra riportate includono i pranzi di sabato, domenica e lunedì e varie esperienze e laboratori. (www.borgoegnazia.it)



SAN DOMENICO HOTELS GROUP – Identità fortemente pugliese, unita a servizi su misura e di altissimo livello: questo è San Domenico Hotels Group, un piccolo mondo di ospitalità di cui oggi fanno parte diverse realtà. Capostipite è Masseria San Domenico, splendida struttura tradizionale dotata di un fascino senza tempo e di una delle migliori Spa per la talassoterapia in Italia. Masseria Cimino è invece un agriturismo "boutique", rinomato per la cucina naturale e il design contemporaneo. Borgo Egnazia è l'interpretazione visionaria di un tipico paese pugliese, realizzato in tufo e circondato da uliveti millenari, e ospita la Spa "alchemica" Vair e le sue esperienze di "life coaching" esperienziale. Il San Domenico Golf Club è un classico "link" a 18 buche impreziosito da vegetazione mediterranea, ulivi secolari e affacci sul mare. Masseria Le Carrube, alle falde della collina di Ostuni, permette di immergersi totalmente nella natura e nella tradizione. Infine, San Domenico House è una raffinata townhouse nel cuore di Chelsea, a Londra (www.sdhotels.it).

BORGO EGNAZIA – Borgo Egnazia, a Savelletri di Fasano, è un meraviglioso luogo di vacanza, "liberamente ispirato" nelle forme, nei materiali e nei colori a un tipico paese pugliese. Qui unicità e autenticità si fondono per creare qualcosa di inedito e speciale, introvabile altrove: un "Nowhere Else Place", nel claim con cui Borgo Egnazia si presenta anche all'estero, che riesce a combinare le più genuine tradizioni locali a servizi di altissimo livello. Aperto tutto l'anno, offre 63 camere, 92 casette e 29 ville, diversi ristoranti, due bellissime spiagge private, piscine indoor e outdoor, campi da tennis e le 18 buche del San Domenico Golf Club, un classico percorso "link" caratterizzato da vegetazione mediterranea, ulivi secolari e affacci sul mare. All'interno di Borgo Egnazia si trova Vair, spa la cui visione ("vair" in pugliese significa "vero") pone l'enfasi sulla bellezza interiore come fulcro dei trattamenti. Qui le tradizioni ancestrali locali ispirano vere e proprie "esperienze cambia-vita", caratterizzate da nomi in dialetto. (www.borgoegnazia.it)
Tariffe camera doppia "Corte Bella" a partire da € 220 al giorno (in bassa stagione), compresa la prima colazione.

VAIR SPA – La visione di Vair, la spa che occupa circa 2.000 mq all'interno di Borgo Egnazia, pone l'enfasi sulla bellezza interiore come fulcro e obiettivo dei trattamenti di benessere. Il vero benessere – "vair" in dialetto pugliese significa "vero" – è uno stato che si raggiunge gratificando tutti i cinque sensi, scegliendo di abbandonarsi a esperienze di vero e proprio "life coaching" esperienziale. L'autenticità della Puglia e le sue tradizioni ispirano i 14 programmi "cambia-vita" di Vair, che sotto la guida di Patrizia Bortolin, direttrice e fondatrice di Vair, e lo star therapist Stefano Battaglia, vengono condotti da un piccola comunità armonica di terapisti, esperti in naturopatia psicosomatica, aromaterapia, idroterapia Kneipp, Spa-Life coaching, meditazione vipassana, oltre naturalmente ai tradizionali trattamenti spa. A disposizione degli ospiti ci sono inoltre cinque piscine, Terme Romane con tepidarium, calidarium e frigidarium, una vasca salina di galleggiamento, sauna e bagno turco, nove cabine per i massaggi, due cabine beauty, un'area per manicure e pedicure, uno studio per parrucchiere e make-up, una sala fitness e uno studio Yoga Iyengar, un'area relax-tisaneria (interna ed esterna), una spa suite con corte privata e uno spa cinema. (www.vairspa.it)

Contatti
Borgo Egnazia
Savelletri di Fasano – Fasano (BR)
Tel. 080 225 5000
www.borgoegnazia.it





--
www.CorrieredelWeb.it

Nasce Gattinoni Travel Experience, una collezione di viaggi haute couture

RESPIRARE L'ARIA DI OGNI POSTO 
E ASSAPORARE OGNI MINUTOL'ESPERIENZA E L'EMOZIONE UNICA DI UNA VACANZA.

Nasce Gattinoni Travel Experienceuna collezione di viaggi haute couture



Per dare a chi desidera più che una semplice vacanza, un'emozione unica e irripetibile, nasce Travel Experience di Gattinoni Mondo di Vacanzeuna programmazione dedicata a esperienze tailor madeall'insegna dell'esclusivitànon solo nell'accezione dell'eccellenza e del lusso ma anche nella formulapensato per clienti esigenti alla ricerca di emozioni insolite, di destinazioni poco note o di mete iconiche ma da poter scoprire in una modalità completamente inedita.

Travel Experience crea viaggi "haute couture"da vivere in tutto il mondo. Da Bangkok a Città del Capo, dal Nepal all'Etiopia, dagli Stati Uniti al Giappone, dal Canada all'Australia, riuniti in un catalogo che uscirà a fine marzo. 
Si tratta di una collezione di idee di viaggio, principalmente a lungo raggio, con alcune eccezioni come l'Oman, il Maroccol'Islanda, Dubai e Ras El Khaimah, suddivise in quattrosezioni tematiche da esplorareTempo, Spazio, Storie Unicità.

Le aree dedicate a soggiorni mare, tour, città e luoghi insoliti saranno potenziate con esperienze a tema.

Grandi metropoli, città preservate dai flussi turistici, soggiorni mare in resort da sogno, tour e luoghi insoliti da scoprireil viaggio con Travel Experience parte dalle esigenze e dagli interessi del cliente e viene disegnato grazie all'elevata professionalità di un team dedicato, con un'ampia conoscenzadel prodotto e delle destinazioni e che si avvale di strumenti tecnologici d'avanguardia.

Viaggi a bordo di treni vittoriani o su carovane degne di imperatori, street food negli Emirati o campi tendati nel deserto da montare nel punto prediletto; un trattamento benessere in una villa sul fiume o una cooking class ad alta quota a base di spezie piccanti: TravelExperience nasce per stupire anche i viaggiatori più intraprendenti, che potranno trovare suggerimenti e idee da personalizzare, in un table book dedicato e disponibile presso le agenzie Gattinoni Mondo di Vacanze. Segue un piccolo assaggio di proposte.


CAROVANA IMPERIAL CHIC:
ATTRAVERSARE L'INDIA COME FECERO GLI IMPERATORI MUGHAL
Ispirato alle carovane reali del 16° secolo degli imperatori Mughal, i quali amavano andare in spedizione senza però rinunciare al loro fastoso stile di vita: The Ultimate Travelling Campproposto da Gattinoni Travel Experience offre la possibilità di viaggiare attraverso gli angoli più remoti e affascinanti dell'India senza sacrificare gli agi, dormendo in un lussuosissimo campo tendato.

Il Camp offre esperienze uniche e affascinanti in alcuni degli angoli più incontaminati dell'India, permettendo di scoprire luoghi straordinari raramente solcati dal turismo tradizionale. È la perfetta combinazione tra stile di vita nomade e un equipaggiamento che garantirà un soggiorno di pregio vivendo un'avventura indimenticabile.

I viaggiatori avranno a disposizione una lussuosa tenda con servizi privati, lenzuola di altissima fattura, arredamenti unici e maggiordomo. Nel corso del viaggio sarà possibile esplorare le meraviglie di Leh, osservare riti del tempo onorato, dell'ultima popolazione buddista tantrica esistente, così come scoprire le meraviglie dell'Himalaya e partecipare ad alcune tra le più colorate feste del Ladakh.


PIC-NIC AFRODISIACO O GIRO IN CARROZZA NELLE RISAIE:
L'INDONESIA VISSUTA NEI TUGU, HOTELD'ARTE E DI CHARME
Una lezione di Mantra, una di danze balinesio una di surf. Un afrodisiaco picnic in spiaggia privata sotto le stelle, un tour alle cascate vicine Ganggaun giro romantico incarrozza intorno alle risaie. 

Anche il rito del cibo non è mai banale: banchetti balinesi, barbecue in spiaggia, cene al chiaro di luna. Ma il clou sono le location base di tutte queste esperienze: gli hotel Tugu, termine che in lingua indonesiana significa "monumento".

Si tratta di piccole dimore private, progettate dalla passione per la propria tradizione. Attraverso collezioni artistiche, preziosi manufatti artigianali ed esemplari di antiquariato presenti in ciascuna camera, resort Tugu calano nel passato e fannorespirare la storia e la cultura del PaeseImmersi in magnifici panorami, sono l'essenza dell'Indonesia, all'insegna di identità e passione per l'arte.


STREET FOOD A DUBAI:
IL MEGLIO DELLA CUCINA DI STRADA NEL POSTO PIÚ STRANO DEL MONDO
Gattinoni Travel Experience consiglia il FryingPan Adventure, tour attraverso i vicoli e gli angoli meno conosciuti di Dubai che svela i migliori locali di street food e di gustose esperienze culinarie. Un viaggio nella storia di Dubai quand'era porto di scalo per i commercianti di tutto il mondo, che oltre alle merci portarono un ricco patrimonio gastronomico. Dai piccanti taginesmarocchini, alle carpe giganti irachene grigliate al fuoco, agli spuntini indiani e molto altro da assaporare. Fra visite al mercato per acquistare cosa far cucinare e mangiare nella maniera tradizionale. 

Dubai non è una città qualsiasi, è lontana da ogni mondo, da ogni realtà. Un'oasi circondata dal deserto, uno skyline in continua evoluzione dove i grattacieli fanno gara a superarsi. Architettura futuristica a pochi passi dallo storico Creek e dai Souk dal ritmo frenetico,divertimento sfrenato nei Mall e all'AtlantisAquaventure, lusso negli ambienti sfavillanti del Burj al Arab, chilometri di spiagge attrezzate come il Jumeirah Beach Park. Quello che nel mondo non esiste, lo si trova a Dubai.Il cibo racconta molte storie e si fa la chiave per vivere il viaggio.


DAL TREKKING IN ALTA QUOTA AL BENESSERE THAI:
LA THAILANDIA TRA ESCURSIONI A PIEDI E RELAX SUL FIUME
La Thailandia è quel luogo in cui la natura si mixa perfettamente con la spiritualità.

Si scopriranno i fastosi templi di Sukhotha, i villaggi tribali e il Wat Rong Khun (Tempio Bianco) per poi rifocillarsi da "Nonna Thiang" che preparerà un succulento piatto thailandese. Insieme agli abitanti di un villaggio in alta quota, ci si cimenterà con le spezie per cucinare come si conviene il tradizionale Larb Muangtipica pietanza di maiale molto piccante.

Dalle cime alla metropoli, l'itinerario procede verso Bangkok, con il Fiume del Re, il Wat Kao"polmone di Bangkok", la Montagna d'Oro e il Mahankan Market che offre un caleidoscopio di colori, profumi e sapori. E infine perrigenerare lo spirito ci si rilassa al ManeeDheva Resort & Spa, in una delle ville disseminate lungo il fiume Mae Salong; nella Spa praticano trattamenti a base di erbe aromatiche all'interno di fagottini caldi con cui viene tamponato il corpo. 


www.gattinonimondodivacanze.it


Gattinoni nasce nel 1983 dalla passione per i viaggi di Franco Gattinoni, fondatore e tuttora presidente del gruppo. Con lui lavorano oltre 300 persone che condividono la stessa passione e professionalità nell'organizzare viaggi, incentive ed eventi.

Sotto il marchio Gattinoni sono nate 5 divisioni che si occupano di diverse aree di business: Gattinoni Mondo di Vacanze, il network di agenzie di viaggio con 820 agenzie in tutta Italia e in Svizzera, Business Travel, CommunicationIncentive&Event eMade in Italy. Con due prestigiose sedi a Lecco e Milano, il Gruppo Gattinoni è riconosciuto da oltre 30 anni come un nome di spicco nei settori del turismo, del MICE e del Business Travel.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI