Cerca nel blog

giovedì 27 aprile 2017

Il Trenino del Renon festeggia 110 anni



Ancora in linea… a 110 anni!

Inaugurato nell'agosto del 1907, il Trenino del 
Renon è oggi una delle principali attrazioni dell'omonimo altipiano sopra Bolzano. 

Per celebrarne l'anniversario, tante le iniziative in programma dal primo giugno al 23 settembre: dalle golose "corse gastronomiche" alle serate che ricreano l'atmosfera degli anni della Belle Époque

Collalbo (BZ), 27 aprile 2017 – Quando venne inaugurata, il 13 agosto 1907, la Ferrovia a scartamento ridotto del Renon era un autentico gioiello di tecnologia: si saliva a bordo delle eleganti carrozze in piazza Walther, nel centro di Bolzano, e si scendeva direttamente sull'altipiano del Renon, la "montagna per eccellenza" della buona borghesia bolzanina. 

Il tutto affrontando un dislivello di un migliaio di metri grazie alla innovativa trazione a cremagliera, realizzata sul modello dei trenini alpini svizzeri, allora molto in voga. 

Centodieci anni dopo, il Trenino del Renon è ancora in servizio (tutti i giorni, dalle 6 del mattino alle 23) nella spettacolare tratta che percorre l'altipiano da Maria Assunta (Soprabolzano) a Collalbo, con uno sviluppo di circa 6,8 km. 

L'ultimo del suo genere in tutto l'Alto Adige, è tuttora un'attrazione turistica notevole: merito del suo approccio "slow", che regala (alla velocità di 30 km/h) una full immersion in un paesaggio dolomitico contrappuntato dal verde dei boschi e da antiche chiesette di montagna. 

E grazie ad alcuni convogli formati da carrozze d'epoca rivestite in legno, è possibile anche un tuffo nel passato: più precisamente agli anni della Belle Époque, quando si scappava dalla calura della conca per ritirarsi nelle eleganti case di villeggiatura in stile liberty di Soprabolzano e dintorni.

Un'estate di eventi per il trenino "con vista" sulle Dolomiti. E domenica 13 agosto c'è il giubileo dei 110 anni.

Tradizione, gastronomia, cultura, musica, escursioni per celebrare la Ferrovia del Renon in un ricco calendario, lungo tutta l'estate. 

Si inizia giovedì 1° giugno, in perfetta atmosfera Belle Époque, con la serata del Teatro della Ferrovia del Renon: in scena la pièce in lingua tedesca Mord in Ritten Express (Assassinio sul Renon Express) a cura della Theaterkiste Lengmoos. 

Appuntamento dalle ore 20 alla stazione di Collalbo (previa prenotazione biglietti presso l'Associazione Turistica Renon). Lo spettacolo sarà replicato sabato 3 giugno, venerdì 18 agosto e mercoledì 23 agosto. 

La tradizione culinaria altoatesina sarà invece la grande protagonista delle "corse gastronomiche serali": primo appuntamento mercoledì 7 giugno, con inizio dalle ore 19 presso la stazione di Soprabolzano (necessaria la prenotazione). 

La kermesse sarà riproposta, con le stesse modalità, nelle serate dei mercoledì 21 giugno, 5 luglio, 19 luglio e 2 agosto. Sabato 10 giugno debutterà invece la prima delle "corse culturali": un itinerario all'insegna di musica, canti e danze popolari, con la partecipazione del gruppo musicale "Geatschulous", del coro "Mixmelodium" e del gruppo di danza popolare di Soprabolzano; inizio previsto alle ore 20.30 presso le stazioni di Collalbo e Soprabolzano, con replica venerdì 7 luglio. 

Altro highlight del programma di festeggiamenti è l'escursione guidata lungo la vecchia tratta a cremagliera (sabato 1° luglio e sabato 23 settembre), mentre domenica 9 luglio ci sarà la festa della stazione e della ferrovia a Soprabolzano. 

Ma il fulcro di questa estate dedicata ai 110 anni del Trenino del Renon arriverà domenica 13 agosto, giorno del vero e proprio compleanno: la giornata prevede incontro alla stazione di Collalbo alle ore 10.20, visita della "Rittner Musterschau/Campionaria del Renon", in seguito viaggio in treno per Soprabolzano e inaugurazione della stazione, quindi di nuovo in carrozza per Collalbo e, alle ore 14.30 corteo e grande festa con la partecipazione della banda musicale di Longomoso. 

Ancora il 13 agosto, per chi non vuol perdere l'occasione di inviare una cartolina dall'altipiano con lo speciale timbro "110 anni Trenino Renon", gli uffici postali alle stazioni di Collalbo e Soprabolzano saranno aperti. 

Ma non è finita qui: dall'11 al 15 agosto sarà possibile visitare la mostra di fermodellismo all'interno della scuola media presso la stazione di Collalbo, mentre il 20 agosto matinée musicale presso lo storico poligono di Maria Assunta. 

Infine sabato 2 settembre è in cartellone la "Giornata della Ferrovia del Renon", dalle ore 10 alle 17, presso la stazione ferroviaria "Stubaitalbahnhof" del museo ferroviario tirolese di Innsbruck.

Informazioni, iscrizioni e prenotazioni biglietti all'Associazione Turistica Renon.

Via libera con la RittenCard!
La RittenCard viene consegnata gratuitamente soggiornando nelle strutture partner dell'Associazione Turistica Renon e include una serie di vantaggi, tra cui: libero utilizzo di tutti i mezzi di trasporto pubblici in Alto Adige, compreso il trenino a scartamento ridotto e la Funivia del Renon, una corsa giornaliera di andata e ritorno con la cabinovia del Corno del Renon e l'ingresso in circa 90 musei, castelli ed esposizioni in Alto Adige, quali il museo di Ötzi, il Messner Mountain Museum, il Museo d'apicoltura Plattnerhof, Castel Roncolo e molti altri ancora. In più offerte stagionali, riduzioni e vantaggi su attività per il tempo libero e sconti presso il Festival Bolzano Danza. 



--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI