Cerca nel blog

giovedì 23 febbraio 2017

Viaggi alle Maldive: l’identikit di chi si informa online prima di partire

Villaggio.it, portale del network KoobCamp con informazioni turistiche sulle Maldive, attraverso l'analisi dei dati propone l'identikit del viaggiatore tipo che sceglie il paradiso dell'Oceano Indiano per le vacanze.

Ogni momento è buono per visitare le Maldive, con i suoi affascinanti atolli sul mare cristallino dell'Oceano Indiano, ma i turisti più informati sanno bene che il periodo migliore per un viaggio in questo paradiso esotico va  da gennaio a marzo. 

Si tratta, infatti, del cuore della stagione secca, garanzia di bel tempo, che inizia a dicembre e si protrae fino al mese di aprile.

In base ai dati aggregati di Villaggio.it, portale del network KoobCamp con informazioni turistiche sulle Maldive, emerge l'identikit un viaggiatore italiano informato ma, secondo un trend ormai consolidato, amante del last-minute: il picco di accessi si registra da metà a fine novembre, giusto in tempo per conoscere meglio le Maldive e organizzare le vacanze. 

I più previdenti, inclusi coloro chi scelgono le Maldive per il viaggio di nozze, preparano però la vacanza tra fine maggio e fine luglio

Non a caso, in fatto di genere ed età, il turista più attivo su Villaggio.it corrisponde a un profilo ben preciso: è donna e appartiene alla fascia di età compresa tra i 30 e i 40 anni.

Guardando alla provenienza, il maggior numero di accessi proviene dalle principali città italiane: Milano e Roma, appaiate in vetta alla classifica, seguite da Napoli e Torino, anch'esse a pari merito. 

Tra le curiosità, merita un cenno l'appeal delle Maldive sui turisti calabresi: Lamezia Terme (CZ) e Cosenza fanno addirittura meglio di Bologna e Firenze!

Turisti giovani ma che, quando si tratta di organizzazione delle vacanze, non rinunciano alla comodità del computer fisso: 66,5% degli accessi da desktop, 27,4% da mobile e appena il 6,14 da tablet.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI