Cerca nel blog

martedì 24 gennaio 2017

Turismo, da Pd su ferrovie turistiche legge ‘senza portafoglio’


Roma, 24.01.2017 – "Una nuova 'legge senza portafoglio' non può considerarsi un successo, anche se pone le basi per il riconoscimento del recupero delle ferrovie dismesse o in disuso come un asset economico strategico per lo sviluppo di un turismo sostenibile che valorizzi ambiente, Natura e Paesaggio. È stata infatti bocciato, tra gli altri, l'emendamento 5stelle che individua una voce di finanziamento in un Fondo statale di oltre 2,5 miliardi di euro per la Mobilità Sostenibile". Così i deputati del M5S commentano il proprio voto favorevole alla legge sulle ferrovie turistiche approvata oggi in Aula alla Camera. "Questo provvedimento è un primo tassello nato anche dal contributo del M5S, ancora prima di giungere in Aula, come ad esempio: un ruolo capofila della fondazione FS e della Federazione Italiana delle Ferrovie Turistiche e Museali per la loro riconosciuta esperienza nel campo; una semplificazione delle norme per classificare il materiale rotabile e le tratte adeguate ai servizi ferroviari turistici; un soggetto unico, il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture o le Regioni, che sovrintendono a tutte le richieste di autorizzazione rispettivamente in ambito nazionale o locale. Peccato che per realizzare tutte queste belle idee c'è bisogno. Senza lo stanziamento di risorse nazionali adeguate – spiega Diego De Lorenzis, deputato 5stelle in Commissione Trasporti - ci troveremo sempre a tenere nel cassetto provvedimenti che sono una sorta di 'foglia di fico' che non arrivano mai a concretizzarsi. Ci auguriamo che si possa aggiustare il tiro nell'esame al Senato".

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI