Cerca nel blog

lunedì 16 gennaio 2017

Il 13 aprile 2017 l’apertura del 4 stelle superior la cui innovativa architettura scompare tra il bosco, la campagna e il laghetto naturale dell’altipiano di Naz (BZ), presso Bressanone.

cid:image001.jpg@01D26DAD.3CECB000

Rinasce l’Hotel Seehof, il ritiro nella natura della Valle Isarco!

Gli aironi si posano sulla riva del Lago naturale di Flötscher Weiher, lasciandosi ammirare, indisturbati. Hanno scelto questo rifugio nella natura, nel cuore della Valle Isarco, lontano dal turismo di massa, per una sosta, prima di spiccare il volo. È in questo luogo, tutto da scoprire, che il 13 aprile 2017 apre l’Hotel Seehof di Naz (BZ)  - a 7 km da Bressanone -, albergo che dopo un’accurata ristrutturazione accoglie gli ospiti alla ricerca di un esclusivo “NATURE RETREAT”

Da un progetto del team di architetti dello studio Noa di Bolzano, di cui due dei titolari sono alunni di Matteo Thun, nasce questo hotel 4 stelle superior dalle linee essenziali contemporanee, tra un eclettico stile alpino che esprime leggerezza, un tocco di provenzale ed un’architettura che sparisce nell’ambiente, in dialogo costante con il bosco che circonda la struttura, il laghetto che si apre dalle sue ampie vetrate e la campagna che rinasce su questo altipiano a 870 metri di altitudine. 

A dominare le sue nuove 50 camere, di cui 12 junior suite e 4 suite con alcuni bagni open space, l’antichità del rame, il calore del legno, l’intensità della pietra. E l’acqua, elemento che rispecchia l’atmosfera armonica e rilassante che si respira fuori e dentro l’hotel. 

L’altopiano di Naz fino a primi anni ’50 era una zona arida, non essendoci immediatamente vicino fiumi e torrenti indispensabili per l’agricoltura. Ma Jakob Auer, nonno di Andreas che con sua moglie Tamaris sono titolari del Seehof NATURE RETREAT****s, fu pioniere di un consorzio idrico che diede vita ad un impianto idrico a pressione naturale (all’epoca il più lungo d’Europa) per portare l’acqua e le coltivazioni agricole. In suo onore, rubinetti ed armature delle suite e della Spa sono rivestite in rame.  

Sulla riva del laghetto, c’è l’accesso diretto alla Spa, oasi in armonia con la natura circostante in cui ritrovare l’equilibrio nella sauna finlandese e la bio-sauna panoramiche, il bagno turco e la piscina infinity riscaldata esterna, oltre alle sale relax. Qui, mani sapienti propongono trattamenti e massaggi ispirati agli elementi naturali e alle erbe della Valle Isarco. 

Luogo di wellness e di contemplazione a contatto con il mondo naturale è il giardino, disegnato dall’architetto del paesaggio Ivo Gasser con piante e cespugli, prati e isole in cui godersi il sole e il silenzio. Una zona è dedicata ai sapori e alle erbe dell’orto, fonte di prima mano della cucina che propone prelibate ricette locali.  

Piatti regionali e mediterranei impreziosiscono, infatti, la tavola del ristorante, chiamato non a caso il Borgo dei Sapori:  uno spazio concepito come un mercato speciale dove fin dal mattino l’ospite può scegliere tra la ricca offerta gastronomica, girovagando tra i diversi angoli culinari allestiti e preparandosi centrifugati di frutta con erbe e spezie scelte, assaporando i prodotti da forno nell’angolo panificio, oltre alla frutta, verdura, speck, mele, lo yogurt della vicina Vipiteno, prodotti gluten free e quelli dell’ angolo per vegani e vegetariani

Al Seehof NATURE RETREAT****s la mezza pensione è sempre una pensione completa, perché a  pranzo c’è il lunch con insalate, verdure, antipasti ed un piatto caldo che cambia ogni giorno. E poi la merenda con dolci fatti in casa, torte della nonna e salati. In attesa della cena gourmet, dove assaporare il meglio dei piatti locali. Una piccola biblioteca accoglie chi vuole rilassarsi con la lettura (a disposizione, una collezione di 200 opere in tedesco, italiano, inglese e ladino).  

Un’area fitness attrezzata chi vuole dedicarsi allo sport. Inoltre, ogni giorno l’hotel organizza un programma di attività per esplorare il rigoglioso territorio intorno a Naz, tra passeggiate mattutine (anche fino a Bressanone), tour lenti e spensierati in e-bike (in totale sintonia con lo spirito green e rilassato di questo posto), nordic walking, escursioni tra laghi e ruscelli, ed avventure tra boschi, vette e gole selvagge. 

L’Hotel Seehof offre anche la possibilità di prenotare un personal coach, lasciando la scelta, però, agli ospiti di esplorare da soli l’altipiano di Naz e la Valle Isarco, perché è la calma dei sensi e l’immersione totale nell’universo naturale che cercano coloro che scelgono questo rifugio per le proprie vacanze.


Per informazioni: Seehof ****s | Nature Retreat
Flötscher 2 - 39040 Naz presso Bressanone (BZ) 
Tel. 0472 412120 
E-mail: info@seehof.it
Sito Web: www.seehof.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI