Cerca nel blog

venerdì 29 aprile 2016

VALTUR, PER PATANÈ (GRUPPO UVET) IL PASSAGGIO A INVESTINDUSTRIAL È "OTTIMA NOTIZIA"

Milano, 29 aprile 2016 – "Un'ottima notizia". Così, Luca Patanè, presidente del Gruppo Uvet, polo leader italiano del turismo, commenta l'acquisizione da parte di Investindustrial del gruppo Valtur. 


"E' un segnale molto positivo per tutto il settore del turismo made in Italy".

"Ho seguito, seppure dall''esterno', in questi anni, le numerose iniziative di Andrea Bonomi" sottolinea Patanè, "a cui do un caloroso benvenuto nel nostro settore da parte mia e del Gruppo, e ne ho potuto apprezzare l'impegno imprenditoriale e la capacità di valorizzare le aziende acquisite. Sono certo, pertanto, che saprà rilanciare un marchio storico come Valtur, riproponendolo come protagonista di quel turismo di qualità che, da sempre, caratterizza l'offerta del nostro mercato. Mi auguro che possa contribuire nello stesso tempo a ridare consistenza e identità al settore intero".



"Credo infatti" conclude il presidente di Uvet "che mai come ora, di fronte a una competizione sempre più globale, l'Italia debba far valere con ogni forza le proprie qualità distintive soprattutto nei settori che, in maniera più strategica, possono concorrere alla ripresa economica. E non vi è dubbio che il turismo rappresenti, da questo punto di vista, un asset davvero unico, che, mi auguro, istituzioni e operatori, insieme, si impegnino a sostenere e promuovere con il comune obiettivo di creare opportunità di sviluppo per il Paese".


--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 28 aprile 2016

Alto Adige. Giugno all’insegna dello sport allo Sport & Kurhotel Bad Moos****S di Sesto.

DOLOMITES WEEK
Escursionismo e mountain bike nel cuore delle Dolomiti.

16-19 giugno 2016: 3 giorni di arrampicata.


Escursionismo, arrampicata e mountain bike. Proposte ad hoc per gli sportivi che amano vivere la vacanza attiva, a contatto con la natura, coccolati da tutti i comfort di una struttura d'eccellenza, come è lo Sport & Kurhotel Bad Moos****S di Sesto.
Sempre a disposizione anche la palestra Cardio & Isotonic Bad Moos, per l'allenamento, la forma fisica e i corsi di gruppo.

Dolomites Alpine Week
Una settimana dedicata alle Dolomiti, l'occasione ideale per abbinare l'attività sportiva alla conoscenza di questo straordinario territorio, patrimonio dell'umanità Unesco.
Chi ama camminare può scegliere il pacchetto "Dolomites Alpine Week" valido dall'1 all'11 giugno 2016 e comprensivo di: 7 notti in mezza pensione, escursioni con la guida alpina Andreas, buff fascia multifunzione, la sera lezione informativa su come si legge una mappa escursionistica e multivisione delle foto più belle della natura e delle montagne. Il tutto a partire da 679 euro a persona.
Nei momenti liberi la SPA Bad Moos è a disposizione con piscina, area sauna e fitness.

Con la mountain bike nelle Dolomiti
Chi preferisce avventurarsi con la due ruote può scegliere il pacchetto "MTB nel cuore delle Dolomiti di Sesto", valido dall'1 all'11 giugno 2016. L'offerta comprende: 4 pernottamenti in mezza pensione, 1 tour in mountain bike con una guida della Bike-Academy Dolomiti di Sesto, 1 energy drink per rigenerarsi durante l'escursione, deposito biciclette con possibilità di lavaggio e riparazione. Il tutto a partire da 368 euro a persona.
Altra proposta tutta dedicata alla mountain bike è "Dolomites Bike Week", valida dall'11 al 25 giugno 2016 e comprensiva di: 7 notti in mezza pensione, mountain bike tour guidato "On the tops", 3 mountain bike tour con le Bike-Guide locali, a partire da 779 euro a persona.
Entrambi i pacchetti includono naturalmente il relax nella SPA Bad Moos e nella nuova area sauna, per riposare il corpo e rilassare i muscoli dopo l'attività fisica all'aria aperta.

Dalla palestra di roccia alla vetta
Chi ama l'arrampicata non potrà rinunciare a questa offerta messa a punto dallo Sport & Kurhotel Bad Moos. "Il richiamo della montagna" è il nome del pacchetto, valido dal 16 al 19 giugno 2016, che gradualmente porta dalla palestra di roccia all'arrampicata più impegnativa. L'offerta prevede: 3 notti in mezza pensione, arrampicata in una palestra di roccia, arrampicata multipitch nella palestra di roccia militare, arrampicata alle "Cinque Torri", tour alpino nei dintorni. Il tutto a partire da 630 euro a persona.

Nel cuore delle Dolomiti di Sesto
Aree di bellezza straordinaria, fenomeni naturali superlativi, esempi eccezionali degli stadi principali della storia della terra: sono le Dolomiti, Patrimonio dell'Umanità, sito di particolare valore per le generazioni future e dunque da tutelare e proteggere.
Lo Sport & Kurhotel Bad Moos si inserisce in questo paradiso naturale, nella Val Fiscalina, nel cuore del Parco Naturale delle Dolomiti di Sesto. Ecco perché chi ama la natura trova nel Bad Moos il punto di partenza ideale per passeggiate ed escursioni a piedi, in bicicletta e addirittura a cavallo per la bella stagione.
A completare l'attività sportiva, la palestra Cardio & Isotonic Bad Moos, una sala di 50 mq, molto luminosa, perfetta per l'allenamento fitness, completa di attrezzi Technogym e Nautilus, adatti ad aumentare la resistenza, come cyclette e tapis roulant, e a potenziale la massa muscolare, come manubri, cross over cable, lower back, addominali e macchine multifunzione. Un'ampia sala è dedicata alle attività di gruppo, come yoga e pilates, regolarmente condotte la mattina da un istruttore. La zona fitness è aperta dalle 7 alle 22.
A disposizione degli sportivi anche le lezioni di aquagym nella piscina coperta arricchita di ozono, che grazie alle vetrate permette una vista a 360° sulle Dolomiti circostanti. Relax nell'idromassaggio esterno baciato dal sole.


Info: Sport & Kurhotel Bad Moos****S, via Val Fiscalina 27, Sesto Moso (BZ) - tel. 0474.713100 www.badmoos.it


--
www.CorrieredelWeb.it

Parco Naturale del Delta del Po (Ro) - Vacanza nella natura a Barricata Holiday Village. Lodge tent, chalet e campeggio in un villaggio fronte mare.

A CAVALLO NELLA PICCOLA CAMARGUE D'ITALIA

Barricata Ranch, cavaliere e cavallo in vacanza assieme.

Passeggiate tra dune e argini alla scoperta del grande fiume o in riva al mare.

Battesimo della sella per i più piccoli.

Il grande fiume scorre lentamente. Argini, dune e valli si rincorrono e lo accompagnano a incontrare il mare. In lontananza le grida di uccelli rari, che qui nidificano, rompono il silenzio di un paesaggio naturale ancora integro e selvaggio. E' il fascino del Parco Naturale del Delta del Po, Riserva della Biosfera Unesco, tutto da scoprire con una vacanza al Barricata Holiday Village, che si trova proprio all'interno di questa riserva naturale, affacciato al mare. Luoghi magici, da conoscere a cavallo, grazie al Barricata Ranch, che si trova all'interno del villaggio e offre un'occasione unica per gli amanti dell'equitazione: portare il proprio cavallo in vacanza con sé per lunghe e rilassanti passeggiate lungo il Delta del Po o in riva al mare. Tutti però possono provare queste emozioni, con il "Battesimo della sella": corsi per principianti e bambini per avvicinarsi al mondo dell'equitazione e a fine vacanza provare l'emozione di una passeggiata a cavallo sul bagnasciuga.

Il battesimo della sella
Una faccia nuova e meno consueta dell'equitazione, più libera e vicina alla natura. Chiara Angelini, guida Fise ed Engea, è la responsabile di Barricata Ranch, il centro di equitazione di Barricata Holiday Village, dove si allevano cavalli argentini, Camargue e Haflinger. Qui si organizzano lezioni di equitazione e passeggiate a cavallo lungo argini, dune, spiagge e valli che lasciano con il fiato sospeso. Senza dimenticare l'escursione più amata: una passeggiata  a cavallo in riva al mare, magari all'alba o al tramonto, quando si sente solo il rumore del mare infrangersi sulla riva e il sole regala al paesaggio colori unici. Barricata Holiday Village è dotato dell'unica spiaggia che consente l'accesso in spiaggia e il bagno ai cavalli per tutta l'estate. Un'occasione impedibile per gli amanti dell'equitazione, che si aggiunge a un'altra possibilità alla quale difficilmente potranno rinunciare: Barricata Holiday Village, con il Barricata Ranch, offre la possibilità ai cavalieri di portare in vacanza il loro cavallo, in quanto la struttura mette a disposizione box, capannine e ampi paddock, proprio nel villaggio e a due passi dal mare.
Barricata Ranch è quindi la soluzione ideale per i cavalieri, che non amano separarsi dal proprio cavallo, ma è anche il posto giusto per chi vuole avvicinarsi a questo mondo. Per chi non ha mai provato l'ebbrezza di andare al trotto o al galoppo c'è il battesimo della sella, che viene proposto gratuitamente a tutti gli ospiti. Un'occasione da non perdere anche per i più piccoli, dai 4 anni in su, per i quali si rivelerà un'esperienza emozionante e formativa. 

A cavallo, dove il grande fiume incontra il mare
Il cavallo è sicuramente il miglior modo per vivere le escursioni nella natura, perché conduce in punti a volte difficilmente raggiungibili, accompagnando il cavaliere a scoprire scorci nascosti e non battuti. Uno degli itinerari da fare a cavallo nel Parco del Delta è quello che porta alla Sacca di Scardovari. E' la laguna più ampia del Delta, meta conosciuta per la pesca, per la raccolta delle vongole e per le "peociare", gli allevamenti delle cozze. Ha una fauna eccezionalmente ricca. Nelle sue oasi, tra canneti, paludi, campi di riso e erba medica si incontrano rapaci, gabbiani, sterne, passeriformi, ibis, gru e anitre. Tutt'intorno alla laguna, l'infilata di palafitte con le barche colorate legate ai pali di sostegno dà un tocco fiabesco al paesaggio.
Altra escursione imperdibile è quella che porta proprio nel cuore del Parco, a Porto Tolle, in una delle zone più ricche di biodiversità in Italia. Si attraversa la campagna, si percorrono le valli da pesca fino ad arrivare al mare, incontrando cigni e fenicotteri. Le passeggiate vengono organizzate di giorno, ma anche in notturna, nelle serate di luna piena, con cena di pesce in spiaggia.

In vacanza con il tuo cavallo
Per gli appassionati di equitazione è la soluzione più cercata e ambita. Portarsi in vacanza il proprio cavallo per lunghe e rilassanti vacanze in riva al mare. E' la proposta esclusiva di Barricata Holidays Village. Gli ospiti possono alloggiare in una delle strutture del Villaggio, mentre il loro cavallo sarà accolto a Barricata Ranch, che si trova all'interno del Villaggio.

Lodge tent
Per una vacanza in mezzo alla natura il Glamping è l'ideale. Unisce glamour e camping, regalando giornate rilassanti a contatto con la natura che si trasformano in avventure indimenticabili per i bambini. Da provare con lo sconto del 30% su una vacanza di 7 giorni, nel periodo che va dal 12 maggio al 9 luglio e dal 28 agosto al 18 settembre 2016.
L'offerta comprende: parco acquatico, palestra, mini e junior club, campi da calcetto, tennis, tiro con l'arco, animazione e corsi, WI-FI gratuito in aree pubbliche, discoteca, servizio di sicurezza 24H.

Il Gruppo Isaholidays, comprende Isamar Holiday Village a Isola Verde di Chioggia (Ve) e Barricata Holiday Village, nel cuore del Delta del Po (Ro). Isamar Holiday Village, fondato nel 1971, è un punto di riferimento dei villaggi vacanze in Europa. Immerso in un'area verde affacciata sul mare, con ampia spiaggia privata, ha un grande parco acquatico, aree divertimento per i bambini e ragazzi, attrezzature per attività sportive, centro wellness e animazione internazionale. Tra le attività principali quella di Isamar Diving Center, con corsi e possibilità di escursioni. Alle porte del Villaggio si trova un centro ippico di importanza nazionale, Tenuta Santa Grazia, che offre agli ospiti la possibilità di indimenticabili passeggiate a cavallo sulla spiaggia. Fa parte di Isamar anche Isamar Holiday Residence, un complesso residenziale con 130 appartamenti di design, all'interno di un grande parco, direttamente di fronte con accesso a tutti i servizi di animazione e sport del Villaggio. Barricata Holiday Village, nel cuore del Parco Naturale del Delta del Po,Patrimonio dell'Umanità Unesco, è il luogo ideale per chi vuole riscoprire il piacere di una vacanza a contatto con la natura. Spiagge, lagune, boschi e dune tutte da esplorare a cavallo, in barca o in bicicletta per poi tornare in un villaggio perfettamente attrezzato per un soggiorno all'insegna del relax e del divertimento.

Info: Barricata Holiday Village, Bonelli di Porto Tolle (Ro), 0426 389270, info@villaggiobarricata.com, www.villaggiobarricata.com


--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 27 aprile 2016

19-22 Maggio 2016: il workshop di Montebelli di Caldana (GR) dedicato agli over 65 per migliorare la qualità dell'esistenza


Equlibrio d'argento: innamorarsi della vita


Il workshop di Montebelli di Caldana (GR) dedicato agli over 65 per migliorare la qualità dell'esistenza

19-22 Maggio 2016




Appuntamento dedicato agli over 65 per il workshop Coming Back to Center organizzato a Montebelli Agriturismo e Country Hotel di Caldana (GR). Il corso, dedicato alla crescita personale e alla fiducia in se stessi, viene organizzato periodicamente a Montebelli, ogni volta con caratteristiche specifiche. La scelta di indirizzarlo ai "nuovi giovani" nasce dalla particolarità di una generazione che resta attiva e inserita nel mondo sociale e del lavoro, e che si trova ad affrontare nuove sfide. Conoscere se stessi e le proprie aspirazioni, migliorare il proprio rapporto con la famiglia e con gli altri e vivere appieno le proprie potenzialità sono obiettivi che consentono di migliorare la qualità della vita, ad ogni età. I corsi, i dibattiti e le esperienze sono stati pensati per chi ha i capelli d'argento proprio per andare incontro all'esigenza di chi è sempre più coinvolto nella vita attiva: dalle nuove tecnologie al rapporto con i figli e i nipoti, dall'arrivo della pensione a nuovi percorsi familiari. "La saggezza di una vita", come recita il nome che è stato dato al workshop, si pone come traguardo la capacità di cogliere con consapevolezza la strada affrontata fino ad ora, per condividere visioni di vita, esperienze e sentimenti con persone che hanno fatto, in modo diverso, lo stesso cammino. Nei tre giorni del corso residenziale, in programma dal 19 al 22 Maggio 2016, i partecipanti approfondiscono i modi per affrontare le nuove circostanze della vita che si presentano loro, apprendendo come superare gli ostacoli con consapevolezza e saggezza. Grazie alla guida di somatic coach, diplomati allo Strozzi Institute e altamente qualificati, si studiano le relazioni tra il corpo e la mente, imparando come rimanere aperti e curiosi riguardo al mondo e alle sue novità, e come gioire del momento presente. Un dono che la vita ci fa ogni giorno. Innamorarsi della vita, quindi, scoprirne il significato nelle piccole cose e apprezzare gli anni che trascorrono con la certezza che la saggezza e l'esperienza possono fare la differenza. Tra le attività proposte da Montebelli per questo percorso vi sono le arti figurative, con sessioni di pittura e disegno, l'approccio ai cavalli, con corsi specifici che privilegiano la relazione con l'animale, conversazioni mirate su argomenti specifici, per approfondire i temi chiave del workshop. Il risultato? Sentirsi più a proprio agio con se stessi, ristabilendo le priorità e i tempi per occuparsi di ciò a cui si tiene di più, ritrovando allo stesso tempo il piacere di prendersi cura del proprio corpo e vivere meglio, incanalando l'energia positiva in modo corretto. Il numero massimo di partecipanti è di 16, e il corso, che inizia la sera di giovedì 19 e termina al mezzogiorno di domenica 22 maggio, è proposto a 1200 euro a persona. Il prezzo include tre notti con pensione completa a Montebelli e degustazione di vini, tutti i corsi e le tasse di iscrizione, un massaggio per il corpo con un terapista qualificato.



Per informazioni

Montebelli Agriturismo e Country Hotel

Località Molinetto Caldana

58023 Grosseto

Tel +39 0566.887100

Fax + 39 0566.81439

info@montebelli.com

www.montebelli.com










--

www.CorrieredelWeb.it

San Luis ­ Private Retreat Hotel & Lodges di Avelengo dà il via il 28 aprile alla nuova stagione


Dopo il gran debutto invernale, il San Luis – Private Retreat Hotel & Lodges di Avelengo dà il via il 28 aprile alla nuova stagione: l'orto inizia a dare i suoi frutti, le fitte fronde degli alberi rendono ancor più magico dormire nelle casette "sospese" e, per una primavera all'insegna del benessere, c'è l'Opening Package 


Merano (BZ), 27 aprile 2016 – Dopo l'inaugurazione avvenuta lo scorso inverno, il San Luis – Private Retreat Hotel & Lodges di Avelengo (a due passi da Merano, www.sanluis-hotel.com/it) riapre il 28 aprile per la sua primavera stagione estiva: gli incantevoli chalet e le caratteristiche case sugli alberi che spuntano tra larici e maestosi abeti creano un paesaggio ancor più fiabesco, il lago è perfetto per spettacolari nuotate e, per rendere questo assaggio di primavera ancor più speciale, il San Luis propone ai suoi ospiti l'Opening Package: aggiungendo € 24 al giorno (alla tariffe riportate in calce) si avrà inclusa anche mezz'ora di coccole alla spa. È possibile utilizzare questi "bonus di tempo" a piacimento, combinandoli ad esempio, e naturalmente scegliere tra i tanti trattamenti proposti nello spa menu: dal massaggio con olio di mandorle, seguito da fagottini riscaldati di cotone riempiti di erbe aromatiche altoatesine, al lussuoso "rituale del viso à la Meister", che sfrutta le proprietà dei fito-ormoni e dello yam selvatico per far risplendere la pelle.

E per rendere la vacanza ancor più unica, c'è il lusso della prima colazione in camera: pane fresco, muesli, marmellate fatte in casa, miele, salumi, frutta, latte, yogurt e uova, portati nel "nido" degli ospiti grazie a un servizio praticamente invisibile. Le delizie continuano per tutta la giornata, con le torte della nonna servite tra le 15 e le 17 (crostate di frutta, gustose torte "sbrisolone" al burro e irresistibili strudel appena sfornati), accompagnate da acqua aromatizzata al lime e alla menta e dalle mele dell'Alto Adige, e poi ancora i sorbetti serviti in piscina e i gelati preparati in casa con il latte delle montagne dell'Alto Adige.



Il progetto
Da un'idea della famiglia Meister, che da quasi cento anni dirige il Meisters Hotel Irma di Merano, nasce lo scorso dicembre sull'altipiano di Avelengo, sopra Merano, a 1.400 metri di altitudine, il San Luis – Private Retreat Hotel & Lodges: resort alpino di charme, con romantiche case sugli alberi e lussuosi chalet nascosti tra larici e abeti maestosi.
La struttura si sviluppa intorno a uno scenografico laghetto naturale: per arrivarci si percorre una strada privata, attraverso un fitto bosco. Il cuore pulsante del resort è la clubhouse, con le aree dedicate al relax e alla convivialità, dalla lobby al bar, dai ristoranti al cinema, fino alla grande cantina di vini e formaggi. Senza dimenticare naturalmente la magnifica piscina interna, con tanto di caminetto scoppiettante a rendere l'ambiente ancor più speciale: dalla sala piscina si può inoltre raggiungere la piscina riscaldata esterna e la Jacuzzi, "incastonata" in mezzo al lago (di 5.800 mq), perfetto per lunghe nuotate a contatto con la natura.
A disposizione degli ospiti ci sono 26 chalet a uno o due piani (per un totale di 35 camere), vicini al corpo centrale e disposti ai bordi del laghetto: alcuni hanno ampie terrazze affacciate sul lago, altri una vista mozzafiato sulle montagne (perfetti per coppie, famiglie e piccoli gruppi di amici). Tutti gli chalet sono dotati di bei caminetti a legna, sauna privata e hotpot.
Poco oltre, nascoste nel parco alpino di 40 ettari, si trovano altre 16 casette da fiaba, apparentemente "sospese" sugli alberi (in realtà adagiate su pali di legno, a circa 5-10 metri da terra): per un contatto con la natura davvero unico e una privacy assoluta. Per gli arredi è stato utilizzato molto legno antico e materiali naturali (come il lino) per un'atmosfera deliziosamente intima e alpine-chic.

Il ristorante
Ai fornelli del ristorante (riservato agli ospiti del San Luis) c'è Arturo Spicocchi (una Stella Michelin), per diversi anni chef all'Hotel La Perla di Corvara, presso la rinomata Stua de Michil. "Spicocchi garantisce una cucina di alta professionalità, un misto di tradizioni mediterranee e locali. Non abbiamo al momento ambizioni di "stelle" ma, se dovessero arrivare, non ci tireremo certo indietro", conferma Walter Meister.
Quanto alle materie prime, Alex Meister segue le coltivazioni intorno al San Luis, insieme al contadino di fiducia Harald Gasser: oltre cento specie di ortaggi, frutti antichi ed erbe aromatiche, che in parte non si trovano più sul mercato.

Attitudine eco
Una struttura immersa nella natura e costruita seguendo i dettami della bioarchitettura: il San Luis è stato realizzato con il prezioso legno "Mondholz", lavorato seguendo i cicli lunari per mantenere le proprietà di resilienza e l'energia positiva. Ampie e generose vetrate creano luce e spazio. Articoli tradizionalmente fatti a mano, ardesia, pareti di argilla e tessuti in lino naturale selezionati con grande cura sono il segreto che si cela dietro l'immediato senso di benessere che questi luoghi trasmettono. Inoltre nella struttura non sono stati utilizzati metalli, né chiodi o viti in ferro. Le tegole sono in legno di larice, come vuole la tradizione altoatesina. Per il riscaldamento invece è stato messo a punto un sistema che utilizza cippato e trucioli ricavati dal bosco circostante. Infine, antiche varietà di frutta altoatesina, verdure ed erbe aromatiche – tutte rigorosamente biologiche – sono coltivate intorno al resort, per essere poi utilizzate in cucina e nei trattamenti wellness.

Spa&shop
Tanti i trattamenti proposti nella SPA dell'hotel dove, oltre alle materie prime ricavate dall'orto, saranno utilizzati i prodotti Gertraud Gruber ed Ericson Laboratoires. A disposizione degli ospiti sette cabine per i trattamenti, zone relax con letti imbottiti e diverse saune. Inoltre per gli ospiti del San Luis c'è anche un piccolo shop, con conserve e confetture fatte in casa, abbigliamento in cashmere, tradizionali pantofoline in lana cotta e gli stessi prodotti di bellezza utilizzati nell'area beauty.

Attività
Nella struttura si trova una zona fitness, inoltre settimanalmente viene proposto un ricco programma di attività, come escursioni guidate in mountain bike o bici da strada, facili passeggiate ed escursioni panoramiche. A disposizione degli appassionati, l'hotel fornisce guide, cartine e stampe dettagliate. E a pochi passi si trova la cittadina di Merano, che offre molte possibilità di svago (terme, cultura, shopping).

Tariffe primavera/estate 2016, valide dal 28 aprile al 6 novembre, a partire da € 220 a persona a notte, in mezza pensione Gourmet ampliata. Soggiorno minimo 3 notti. 



SAN LUIS – Private Retreat Hotel & Lodges
Via Verano 5
Merano/Avelengo (BZ)
Per prenotazioni:  tel. +39 0473 279570 oppure email info@sanluis-hotel.com
Per ulteriori informazioni www.sanluis-hotel.com/it


--
www.CorrieredelWeb.it

Sposarsi in provincia di Udine

L’Italia è da qualche anno oggetto di un fenomeno molto interessante sia per gli operatori turistici sia per i professionisti del settore wedding. Questo fenomeno si chiama destination wedding e vede un numero sempre crescente di sposi straniere che decidono di venire a sposarsi nel bel paese. In questo senso in Italia ci sono delle mete per i destination wedding particolarmente gettonate come la Toscana o la costiera amalfitana, mete alle quali stanno vendendo ad aggiungersi altre mete meno conosciute ma altrettanto belle, tra queste il Friuli Venezia Giulia ed in particolare la provincia di Udine. La provincia di Udine, rispetto alle altre provincie della regione è quella che offre la più vasta varietà di ambienti, dalla montagna al mare.

Le location dimatrimonio ad Udine capaci di togliere il fiato non mancano. Si va dalle prestigiose residenze d’epoca incastonate nella pianura friulana fino ai pittoreschi agriturismi e casali incorniciati dagli ordinati vigneti del Friuli collinare. La prima tipologia di location è sicuramente ideale per chi desidera un matrimonio da sogno ed ha a disposizione un budget più elevato. Questo tipo di location offre inoltre il vantaggio di mettere a disposizione una pluralità di ambienti in cui ambientare i vari momenti dei festeggiamenti. La seconda categoria di location invece è più adatta a chi aveva in mente un matrimonio bucolico, country chic, vissuto in maniera informale e con un menu a base dei migliori prodotti enogastronomici friulani.

Il periodo migliore per venire a sposarvi in Friuli è quello che va da metà maggio a fine settembre in quanto le temperature sono gradevoli ed il rischio di pioggia è minore.
In generale poi se venite a sposarvi in Friuli dall’estero sarà opportuno ingaggiare una wedding planner professionista che sia in grado di definire con voi a distanza tutti i particolari del matrimonio. Solo pochi giorni prima delle nozze quando gli sposi saranno giunti in Friuli si procederà alla definizione “live” degli ultimi particolari della cerimonia.


martedì 26 aprile 2016

HOTEL TERME MERANO: in forma per la prova costume. Zenzero e caffè i segreti dei trattamenti snellenti da fare in vacanza all'Hotel Terme Merano.




Remise en forme in vacanza all'Hotel Terme Merano


Zenzero e caffè i segreti dei trattamenti snellenti per affrontare con serenità la prova costume  
 
Merano 26 aprile 2016 – Trascorsa la stagione invernale è necessario preparare il corpo all'estate, sia per liberarsi dallo stress accumulato durante l'inverno che per rimodellare la silouhette che può risultare appesantita. Questo l'obiettivo del progetto "Remise en Forme" proposto dalla 5 Elements Spa dell'Hotel Terme Merano con trattamenti snellenti dedicati a tutto il corpo per rimettersi in forma comodamente in vacanza e superare con leggerezza la temuta prova costume soffermandosi sui punti critici come addome, gambe, glutei e braccia.
 
I trattamenti specifici "Remise en Forme" uniscono i movimenti mirati del massaggio a impacchi a base di prodotti con naturali qualità benefiche per il corpo. Parliamo di ingredienti come lo zenzero e il caffè che, anche se meglio conosciuti in cucina, si rivelano preziosi per la cura del corpo grazie alle loro proprietà curative e terapeutiche. Il primo trattamento proposto dalla Spa dell'Hotel Terme Merano è Creme Minceur Udvartana; prevede l'utilizzo della radice di zenzero nell'impacco riscaldante che, accompagnato da un massaggio drenante, aiuta il corpo ad eliminare sostanze tossiche e lipidi in eccesso lasciando una pelle liscia e ben irrorata. Il risultato è un effetto anticellulite, dato dall'associazione della sapiente manipolazione alle naturali proprietà depurative e snellenti della pianta orientale. Un profondo massaggio con impacco a base di caffeina e argilla costituisce invece il secondo trattamento Creme de Cafe, per un effetto rassodante e snellente. Il trattamento sfrutta le proprietà dimagranti della caffeina, che stimola il metabolismo aiutando a bruciare i grassi accumulati. Associata all'argilla, la caffeina è inoltre utile a purificare la pelle dalle tossine, a combattere ritenzione idrica, cellulite, smagliature e a limitare i segni del tempo e dello stress.
 
L'Hotel Terme Merano offre la possibilità di continuare a prendersi cura di se anche a casa con la proposta delle tre linee di prodotti esclusive utilizzate nei trattamenti. La linea CINQ MONDES si ispira ai rituali benessere di tutto il mondo per creare prodotti wellness e cosmesi naturali e dai profumi ricercati, mentre la medicina tradizionale cinese è l'ispirazione dell'azienda altoatesina Piroche Cosmetiques, che produce cosmetici naturali utilizzando oli essenziali e piante alpine. Infine, per contrastare l'invecchiamento cutaneo, un aiuto arriva dalla medicina estetica dei prodotti high-tech !QMS Medicosmetics.
 
Creme Minceur Udvartana impacco anticellulite a base di zenzero (50 minuti) 85,00 euro
Creme de Cafe impacco a base di caffeina e argilla (50 minuti) 85,00 euro. 



--
www.CorrieredelWeb.it

Leolandia: inaugurato l’orto didattico

Lo scorso weekend Leolandia ha ufficialmente inaugurato l'ultima grande novità arrivata al parco: un vero e proprio orto dove i bambini possono scoprire i segreti della terra, osservare dal vivo i suoi frutti nelle diverse fasi della crescita e scoprirne la stagionalità. L'orto realizzato in collaborazione con Flortis – marchio leader nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione dei prodotti per la cura di piante e fiori – è stato protagonista del rito di posizionamento degli spaventapasseri, i simpatici guardiani dell'area, e ha ospitato una serie di attività in cui grandi e piccini hanno potuto ascoltare un esperto Flortis raccontare interessanti curiosità su piante e ortaggi e mettere alla prova il proprio pollice verde con la semina di una piantina portata poi a casa come ricordo della giornata. L'orto è aperto al pubblico tutti i giorni e i bambini potranno cimentarsi con iniziative alla scoperta della terra.

Via Vittorio Veneto, 52
24042 Capriate San Gervasio (BG)
tel  +39 02 99 99 11 92

mob. +39 340 0535119
skype diana.leolandia
www.leolandia.it

Un mondo fantastico, una festa strepitosa!




--
www.CorrieredelWeb.it

"Il meglio di Caldaro" il 20 maggio con le etichette di eccellenza Kalterersee



"Il meglio di Caldaro": una serata-evento all'insegna del buon bere e del terroir altoatesino

Venerdì 20 maggio, dalle 19 alle 23, appuntamento nella piazza di Caldaro per scoprire le etichette di eccellenza Kalterersee dell'annata 2015

 

 

Bolzano, 26 aprile 2016 – Appuntamento "classico" della primavera di Caldaro, sulla Strada del Vino dell'Alto Adige, torna anche quest'anno la serata-evento dedicata a uno dei più conosciuti vini altoatesini, il Kalterersee (Lago di Caldaro): in programma venerdì 20 maggio, dalle 19 alle 23, nella piazza principale del paese, l'edizione 2016 de "Il meglio di Caldaro" sarà caratterizzata da un nuovo concetto, teso a evidenziare la versatilità del Kalterersee, vino morbido ed elegante, perfetto alleato di infiniti abbinamenti culinari. Nel corso della serata, gli ospiti avranno la possibilità di degustare i vini Kalterersee 2015 insigniti del sigillo Charta e, grazie alle strutture gastronomiche associate al Consorzio wein.kaltern e alle contadine di Caldaro, di apprezzare la poliedricità del Kalterersee nell'abbinamento con specialità culinarie appositamente create: da quelle tradizionali a base di Speck, a diversi tipi di pasta e primi piatti fino al più insolito sushi. Le etichette proposte compariranno prossimamente sul sito www.wein.kaltern, sulla rivista "wein.magazin 2016" e saranno presentate al Merano WineFestival 2016 di novembre. A completare la festa, musica dal vivo.

 


Invitante e armonico: il Kalterersee

Color rosso rubino, leggero ed equilibrato, con un bouquet piacevolmente fresco e fruttato, il vino Kalterersee (Lago di Caldaro) dà il meglio di sé se bevuto giovane, entro l'anno successivo alla vendemmia. La sua schiettezza sembra ricordare il carattere degli abitanti di Caldaro: persone semplici, ma con una spiccata dose di originalità, tanto da sentirli spesso affermare "a noi il Kalterer scorre nelle vene". Vino con una versatilità che ha pochi eguali, ideale con qualsiasi antipasto, primi piatti, carni bianche e alla griglia, formaggi e con tutte le pietanze tipiche della cucina altoatesina, ma anche piacevole da gustare fuori pasto. Dal XVI secolo il vitigno del Kalterersee è protagonista della viticoltura dell'Alto Adige e con il suo metodo tradizionale di coltivazione "a pergola" caratterizza il paesaggio attorno al borgo di Caldaro, conferendogli quei dolci e tranquilli tratti mediterranei che lo contraddistinguono.

 

Un successo crescente, garantito dal sigillo di qualità Charta del Kalterersee
Wein.kaltern è il nome del consorzio istituito nel 2000 per promuovere la viticoltura e la cultura enologica a Caldaro. Oggi, a più di 15 anni di distanza, l'impegno costante del sodalizio rappresenta il presupposto per il successo sempre crescente dei vini caldaresi e, in particolare, di quello più rappresentativo della zona: tanto più perché si è giunti, nel 2010, alla stesura della Charta del Kalterersee, documento condiviso dai viticoltori che impone di ottemperare a severissimi standard in tutto il processo produttivo. La Charta definisce così i criteri di qualità e le caratteristiche organolettiche del vino, identifica le plaghe di produzione della Schiava – il vitigno autoctono del Kalterersee – garantendo inoltre metodi di vinificazione tradizionali, età minima degli impianti e una fondamentale riduzione delle rese. Nell'ambito di una degustazione alla cieca in più riprese, una giuria tecnica indipendente decide se i vini di una determinata annata hanno i requisiti per potersi fregiare del sigillo di qualità previsto dalla Charta. Solo i vini che ottengono un giudizio positivo potranno esibire la capsula protetta che attesta l'unicità del prodotto con impresso il sigillo rosso, l'anno di produzione e la dicitura "Kalterersee D.O.C."

 

Per maggiori informazioni: www.wein.kaltern.com e www.bolzanodintorni.info

 

 

 

Muoversi green. Le proposte per chi vuole lasciare a casa l'auto

·       In treno, con le Ferrovie Austriache e Tedesche

Con i treni DB-ÖBB EuroCity si raggiunge comodamente Bolzano da Verona a partire da soli 9 € (da Bologna e Venezia SL a partire da 19 €). I bambini fino a 14 anni viaggiano gratis, se accompagnati da un genitore o da un nonno. Per maggiori informazioni: www.megliointreno.it

·       Mobilcard Alto Adige

Con Mobilcard, si possono utilizzare tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato per scoprire l'Alto Adige. Biglietto valido per 7 giorni a 28 €, oppure 3 giorni a 23 € e 1 giorno a 15 €. Mobilcard Junior (sotto i 14 anni) costa la metà, mentre i bambini fino a 6 anni viaggiano gratis.

·       Winepass PLUS

Abbina museumobil Card e l'offerta lungo la Strada del Vino. Il WinePass PLUS è incluso nel prezzo di pernottamento di strutture scelte e apre le porte al mondo affascinante della Strada del Vino dell'Alto Adige. Per informazioni: www.stradadelvino-altoadige.it

 

 

 

 

 

 

Informazioni:

Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti

tel. 0471 633 488

info@bolzanodintorni.info

www.bolzanodintorni.info



--
www.CorrieredelWeb.it

"Free Start", una vacanza per imparare a giocare a golf in poche mosse



“FREE START”
UNA VACANZA PER IMPARARE A GIOCARE A GOLF IN POCHE MOSSE
TRA BENESSERE, BUONA TAVOLA, SPORT E DIVERTIMENTO

Milano, 26 aprile 2016

Approfittare delle vacanze per imparare a giocare a golf o per migliorare la propria tecnica, da oggi è semplice con le proposte “Free Start”, promosse da Acaya Golf & SPA Resort di JSH Hotels Collection.

Al fianco di professionisti e istruttori di comprovata esperienza, sarà possibile apprendere, seguendo da 3 fino a 20 lezioni, di 4 differenti tipologie (Basic, Middle, Advance e Master), i segreti del golf e migliorare il proprio swing, in un contesto naturale meraviglioso, nella riserva naturale WWF delle Cesine, a pochi passi dal mare e a breve distanza dalle meraviglie architettoniche di Lecce.

Tutti gli iscritti ai programmi “Free Start” potranno usufruire dell’attrezzatura messa a disposizione sia per l’allenamento che per le lezioni, beneficeranno del green fee gratuito nel campo pratica, avranno le palline a disposizione durante le lezioni, potranno partecipare a un corso gratuito sulle regole del golf e saranno iscritti, dai 2 ai 5 mesi, secondo il corso prescelto, al Golf Club Acaya.

Al termine delle lezioni il divertimento e il relax proseguirà con bagni di sole e nel mare turchese del Salento, presso L’Ultimaspiaggia delle Cesine, avvolta da dune dorate e dalla macchia mediterranea o scegliendo tra i programmi non convenzionali, alla scoperta della vera essenza del territorio, creati dai local advisor: le proposte spaziano da passeggiate a cavallo alla traina d’altura, dalle cooking class a laboratori di scultura.

Oltre al golf sono molte le attività di intrattenimento e sportive proposte e tra queste rientrano anche quelle dedicate a cicloturisti neofiti e cicloamatori evoluti o esperti che avranno anche servizi appositi quali il noleggio bici, l’officina dotata di attrezzatura di base, la lavanderia per l’abbigliamento tecnico e il late lunch.

Per ritrovare il benessere psicofisico ci sono i percorsi e trattamenti olistici offerti dalla Spa dell’hotel: in 1.200 mq. offre vasca idromassaggio cromoterapica e panoramica, sauna, calidarium, frigidarium, tiepidarium, doccia emozionale e aree relax.

Acaya SPA & Golf Resort è anche la meta ideale per assaporare i sapori salentini reinterpretati in chiave internazionale, presso il ristorante principale del resort, Gian Giacomo, che rispecchia il concept “Fresco, Italiano, Semplice” creato dallo chef Andrea Ribaldone che cura la ristorazione di tutte le strutture JSH Hotels Collection.

Nell’antica masseria cinquecentesca San Pietro, tra le novità della stagione, spicca invece l’apertura di un ristorantino che offrirà i piatti tipici della tradizione, composti da ingredienti semplici ma di qualità.

JSH HOTELS COLLECTION PROPONE:
per soggiorni fino al 27 maggio 2016, prezzi a partire da 45 € a persona al giorno, presso l’Acaya Golf & Spa Resort, in camera doppia con trattamento di mezza pensione.

BASIC FREE START - Quota d’iscrizione € 99,00
La quota comprende:
·         Due Mesi d’Associazione al Golf Club Acaya
·         Attrezzatura per Allenamento e Lezioni
·         Green Fee d’Ingresso in Campo Pratica
·         Palline di pratica durante le lezioni
·         Corso sulle Regole del Golf 
·         1 ingresso SPA 
·         Tre Lezioni di Golf da 30 minuti
  • Sconto del 50% al termine del percorso free start sull’importo della Quota Associativa Annuale prescelta.


JSH HOTELS COLLECTION è un gruppo impegnato in hotel management giovane e dinamico, che si distingue nel panorama dell’hôtellerie italiana per la peculiarità del suo portafoglio, con strutture indipendenti, e strutture già parte di prestigiose catene internazionali. Le esclusive location che ospitano gli hotel e i resort firmati JSH vanno dalle principali città italiane, come Roma, Milano, Bologna, Firenze, a destinazioni da sogno tra Veneto, Toscana, Sardegna e Sicilia, passando per Salento e Calabria. Divisi nelle 3 Collezioni JLive Resorts, JHub City Hotels e JLux Hotels, tutti i 4 e 5 stelle JSH sono caratterizzati da uno stile fortemente individuale, ma accomunati dalla stessa ricerca di eccellenza nel servizio e impeccabile accoglienza. Nel rispetto di uno spirito tipicamente italiano. www.jsh-hotels.com
JSH FOOD Tutti i ristoranti dei Resort JSH seguono la filosofia “Fresco, Italiano e Semplice” voluta dallo chef stellato Andrea Ribaldone, che dal 2014 firma e coordina la ristorazione del brand JSH Resort Collection. Un approccio che rappresenta un’importante innovazione nell’universo ricettivo: arte culinaria e finezze gourmet entrano definitivamente in hotel con proposte basate su materie prime locali e ingredienti di stagione freschissimi, sapientemente esaltati, declinati, e tradotti in piatti irresistibili nel gusto e nell’aspetto. Un’eccellenza culinaria tutta italiana che assume ancor più valenza – e sapore! - poiché parte dal territorio che accoglie i resort, location straordinarie e dalla cultura millenaria tra Toscana, Puglia, Sicilia, Sardegna, Veneto e Calabria. www.jsh- hotels.com/it-IT/jculture/gusto
J-WHAT è il nuovo blog di JSH. Uno spazio ricco di curiosità e novità legate ai luoghi JSH, tra buona cucina, tanto sport, eventi super glam, perle di benessere e soprattutto il dolce e amato viaggiare. http://j-what.tumblr.com/

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI