Cerca nel blog

venerdì 5 agosto 2016

Dieci cose da fare in Croazia a Ferragosto

Milano, 05 agosto 2016 – Tutti pronti per un Ferragosto Pieno di Vita? È quello che promette la Croazia, vicinissima all'Italia, ben collegata con le principali città italiane attraverso le compagnie aeree low cost, adatta a tutte le tasche e a tutti i tipi di turista, da chi cerca relax, a chi vuole esplorare le splendide coste adriatiche o addentrarsi nella natura incontaminata delle isole, a chi vuole immergersi appieno nella cultura e nelle tradizioni locali o chi cerca una vacanza all'insegna del più puro stile di vita mediterraneo.

Per chi avrà scelto di visitarla proprio durante la settimana di Ferragosto, ecco 10 attività imperdibili:


#01 Un volo sull'isola della felicità - tra una spedizione in vetta e i giochi in mare aperto

Tra i luoghi prediletti del turismo nautico in Croazia, Rab, detta l'isola della felicità, è una tappa obbligata.  Per un'escursione interna fino all'incantevole e grandiosa vista in cima al Kamenjak, la vetta più alta dell'isola, che abbraccia il Velebit (Alpi Babie) e le isole quarnerine, o semplicemente per scatenarsi in attività eccitanti da praticare in mare aperto. Un esempio?  Legare il paracadute al motoscafo, e provare l'ebbrezza del paracadute ascensionale tra le nuvole del cielo. Di sicuro sarà un Ferragosto fuori dal comune.
 
#02 Pranzo di Ferragosto a base di Ostriche di Ston!
Fatevela servire al naturale, cruda con una spruzzatina di limone locale, e godetevi questa delizia gastronomica mondiale dal sapore unico, che contiene e rispecchia tutte le ricchezze della Dalmazia meridionale. Rarissima infatti è l'Ostrica di Ston (Ostrea edulis), estinta in altre parti del mondo e presente soltanto in Marocco e in Dalmazia nell'insenatura di Mali Ston, dove la miscelazione di acqua con acqua marina, forti correnti, flusso e riflusso delle acque favoriscono l'allevamento di molluschi di ottima qualità. Sarà un pranzo di Ferragosto dal gusto superbo e indimenticabile.
 
#03 Un bagno naturista nella splendida e appartata Moscenicka Draga
Gli appassionati di naturismo o i naturisti per caso, troveranno in questa splendida, quanto tranquilla, cittadina rivierasca fuori Opatija, ai piedi del rigoglioso Monte Ucka (Monte Maggiore) e rivolta sul Golfo del Quarnero, un senso d'isolamento e pace, ideali per chi è alla ricerca di vacanze intime e rilassanti. Una spiaggia di ciottoli lunga ben due chilometri, conosciuta come Sipar, è ritenuta da molti la più bella della regione, alla fine della quale si trovano rocce e insenature di impareggiabile bellezza e privacy. Nei paraggi anche la spiaggia di S. Ivan e la spiaggia per naturisti Senjavac, dove si può godere la libertà di immergersi nudi nelle acque cristalline. Dopo una giornata intensa in gita, ci si può rilassare alla Five Elements Wellness & Spa, uno dei migliori centri benessere dell'intera costa adriatica.
#04 Un salto indietro nel tempo ai tempi di Diocleziano, a Spalato
Se per le vie di Spalato ci si imbatterà in gente che passeggia in toghe e tuniche romane in quelle che erano le vie del palazzo di Diocleziano una volta, non bisogna allarmarsi, non si è tornati indietro nel tempo, né capitati in una festa di Carnevale tardiva! Si tratta solo del desiderio degli spalatini di far vivere ai turisti l'esperienza unica dei 1700 anni di storia di Spalato, che si erge su quella che fu la gloriosa residenza dell'Imperatore romano Diocleziano. Nelle strette viuzze si diffondono gli stuzzicanti odori della cucina mediterranea, come se il tempo non fosse mai passato e tra le bancarelle pittoresche (allestite sull'Obala hrv. Narodnog preporoda) si possono scoprire gustose delizie e oggetti fatti a mano di ieri e di oggi.
 
#05 Sul palcoscenico delle mura di Dubrovnik
Un imperdibile palcoscenico è quello dei Giochi Estivi di Dubrovnik, giunti alla loro 67esima edizione, allestito lungo le possenti mura di cinta. Rappresentazioni classiche e spettacoli di balletto si svolgono nelle strade e nelle piazze, il che rende il Festival una parte essenziale di Dubrovnik. Ricco e vario il programma che va dall'arte teatrale alla danza, dalla musica classica all'opera. Il Festival attira ogni anno tanti spettatori assidui, che arrivano anche da lontano, per godere del festival in questo scenario epico, unico al mondo, dove la bellezza del paesaggio sul mare è un tutt'uno con gli spettacoli.

#06 In Party mood h24 a Zrce
Instancabili "guerrieri" delle notti in discoteca? Il party di ferragosto dura 24 ore! A Zrce a "comandare" son i club, i DJ, i festival e i cocktails, e il divertimento è garantito dalla mattina… alla mattina del giorno dopo! Non a caso la splendida Zrce è conosciuta come la "Ibiza croata", con una spiaggia di ciottoli bianchi davanti a un mare cristallino da bandiera blu.
 
#07 Un giorno in Lifestyle Istriano - cucina, artigianato, musica, ospitalità
Più di venti espositori con oli di oliva premiati a livello mondiale, vini dell'area di Labin, formaggi vaccini, prosciutto crudo istriano e le delizie autoctone a base di carne, le specialità caprine, i prodotti locali a base di fichi e i succhi naturali di rosmarino e di frutta istriana. Vivere un giorno da istriano, con il meglio della gastronomia e i prodotti originali fatti a mano dagli artigiani locali, ogni venerdì dalle ore 20 alle 23 a Rabac. Qui si scoprirà l'ospitalità istriana, la produzione e la creatività locale, sulle note della musica dal vivo del gruppo "Trio Boom".

#08 In bicicletta sui sentieri del vino del Međimurje
In sella alla propria bicicletta, si parte verso il Međimurje, tra pianure, vallate, colline e declivi intessuti di boschetti fiabeschi e fiumi possenti. Un viaggio lungo una delle tante piste ciclabili adatte sia ai ciclisti dilettanti, sia ai professionisti del cicloturismo. Seguendo il corso del Mur e della Drava, si troveranno le cantine che punteggiano le strade del vino del Međimurje, dove fermarsi e degustare vini bianchi del luogo, freschi e leggeri come la Graševina, il Moslavac, il Traminac e il Rizling fatti con l'uva maturata sui soleggiati declivi della regione. Oppure, partendo verso l'ignoto, si possono scoprire i beni culturali nascosti nella fitta boscaglia tutt'attorno.
 

#09 Innamorarsi con le Melodie al Sapore di Mare

Sarà la calma e la rilassante atmosfera del mare o la voglia di coltivare l'espressione musicale tradizionale, ma Dramalj e Jadranovo sono le location più adatte a ospitare l'evento musicale "Melodies with a Sea Taste". Accompagnati dal suono magico delle onde e accarezzati da una leggera brezza, si rimane ammaliati dalle interpretazioni uniche dei musicisti che compongono un mosaico di melodie, canzoni, brani di opere e operette, nella romantica cornice del porto di Dramalj e sul lungomare Pazdehova Mulina a Jadranovo.

#10 Acqua, Freschezza e divertimento no limits

Nuotare nella più grande piscina con le onde del Mediterraneo, divertimento assicurato nel Parco acquatico Solaris nei pressi di Sibenik o nell'Aquacolors di Porec, il più grande e adrenalinico parco acquatico in Croazia. E ancora nell'Aquapark Čikat sull'isola di Losinij, nel Water Park di Umag o al Water Park di Fažana. Ovunque sarete, ci sarà un parco acquatico dove il divertimento non finisce mai!



# # #
La Croazia
 
Distesa lungo il Mare Adriatico, vicina all'Europa Centrale, la Croazia è un Paese che vanta un ricco patrimonio culturale. Oggi, la storia si combina alla perfezione con uno spirito giovane e un'energia vibrante, che la rendono irresistibile a coloro che cercano un'esperienza di soggiorno diverso. Per tutto l'anno, si può godere di una bellezza naturale mozzafiato, di coste sconfinate, di una gastronomia variegata, di avventura, sport e wellness.

Che si esplori il centro storico di Dubrovnik, Sito del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, si passi da un'isola all'altra nell'arcipelago di Spalato, si vada a caccia di tartufi in Istria, si faccia parapendio intorno ai Laghi di Plitvice, ci si addentri per le stradine e i passaggi nascosti di Zagabria, si faccia birdwatching a Kopacki rit, si faccia festa per tutta la notte sulla spiaggia Zrce di Novalja o si passi del tempo in famiglia sulla spiaggia di Zlatni Rat, la Croazia soddisfa davvero ogni esigenza di vacanza.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito: http://croatia.hr 


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI