Cerca nel blog

martedì 26 luglio 2016

Ricerca su turisti statunitensi in Italia e Europa

Turisti statunitensi in Europa e in Italia

ISTANBUL E BRUXELLES IN FORTE CALO, PARIGI RESISTE.
ROMA, MILANO E VENEZIA LE METE PREFERITE IN ITALIA.

È quanto risulta dalla ricerca condotta dal Monitor Allianz Global Assistance che ha messo a confronto i dati sui viaggi prenotati dagli americani verso destinazioni europee,
quest’estate rispetto all’anno scorso.

Le presenze dei turisti statunitensi in Europa, durante l’estate 2016, saranno superiori a quelle dello stesso periodo dello scorso anno (30 maggio - 5 settembre)si registra infatti un aumento delle prenotazioni effettuate dagli Stati Uniti, tra gennaio e aprile,pari al 9,3%con un numero di presenze passate da 471.823 nel 2015 a 515.676 nel 2016Un dato positivo, all’interno del quale emerge però il forte calo registrato da Istanbul (-43,7% rispetto al 2015) e Bruxelles (-30,4%). Resiste invece Parigi, che riporta addirittura un leggero rialzo pari allo 0,6% e si conferma al secondo posto (50.301 turisti in arrivo) tra le città europee più visitate dagli americani dopo Londra (74.057).  

Sono i risultati della ricerca condotta dal Monitor Allianz Global Assistance, l’osservatorio creato dall’azienda leader mondiale nell’assicurazione viaggio, nell’assistenza e nei servizialla persona. Il sondaggio rileva dei buoni dati per l’ItaliaRomasi conferma al terzo posto in Europa con 46.437 viaggiatori americani (+14,9%), mentre Venezia registra 14.779prenotazioni (+18%) e scavalca al decimo posto Milanoche riporta invece un calo di arrivi (14.626; -6,2%) rispetto all’anno scorso, in cui la città aveva registrato un incremento significativo di turisti stranieri dovuto anche all’effetto Expo

Queste le altre città che hanno maggiormente beneficiato dell’aumento di presenze americane e della loro ridistribuzione: Dublino e Shannon in Irlanda, cresciute rispettivamente del 42,8% e del 46,5%, Atene con un +42,7%, Lisbona che ha visto un aumento del 42,3% e Amsterdam che ha registrato un +34,5%.

“I dati evidenziano che il turismo proveniente dagli Stati Uniti è ancora forte in Europa e che i viaggi verso il nostro continente sono in crescita - afferma Paola Corna Pellegrini, Amministratore Delegato di Allianz Global Assistance in Italia -. In questo contesto, risulta determinante poter contare su un'assicurazione viaggio che possa dare ai turisti stranieri l'assistenza e le coperture mediche necessarie in caso di imprevisti durante il viaggio, favorendo così un ricordo positivo della loro vacanza in Italia. I turisti che sottoscrivono una nostra assicurazione possono in particolare contare sui servizi fornititutti i giorni, 24 ore su 24, dai nostri operatori del Contact Centre e della Centrale Operativa, pronti risolvere problematichegrazie al contributo di una rete di medici, cliniche, interpreti e specialisti attivi su tutto il territorio nazionale”.

# # #

Metodo: Dati relativi alle prenotazioni dagli Stati Uniti verso i principali aeroporti europei effettuate da gennaio ad aprile del 2015 e del 2016, per viaggi nel periodo compreso dal 30 maggio al 5 settembre, incluse tariffe aeree e pacchetti proposti da partner che offrono Allianz Worldwide Partners all’interno della prenotazione, per l’intera durata di entrambi i periodi di acquisto. I dati sono ottenuti dalle prenotazioni effettuate con sei compagnie aeree americane e con una grande agenzia viaggi online. Di seguito riportiamo i dati relativi alle prenotazioni di voli verso i principali aeroporti europei.

Nome
Turisti nel
2015
Turisti nel 2016
% Variazione
2015
Posizione
2016
Posizione
Variazione
Londra, Regno Unito
69.327
74.057
6,8%
1
1
0
Parigi, Francia
50.016
50.301
0,6%
2
2
0
Roma, Italia 
40.402
46.437
14,9%
3
3
0
Dublino, Irlanda
21.627
30.880
42,8%
4
4
0
Barcellona, Spagna
20.851
25.551
22,5%
5
5
0
Francoforte, Germania
20.439
15.766
-22,9%
6
9
-3
Madrid, Spagna
17.814
18.356
3,0%
7
7
0
Milano, Italia
15.600
14.626
-6,2%
8
11
-3
Atene, Grecia
15.166
21.649
42,7%
9
6
3
Amsterdam, Olanda
12.667
17.041
34,5%
10
8
2
Venezia, Italia
12.525
14.779
18,0%
11
10
1
Edimburgo, Scozia
11.746
10.376
-11,7%
12
14
-2
Monaco, Germania
10.139
10.797
6,5%
13
13
0
Zurigo, Svizzera
9.239
11.416
23,6%
14
12
2
Copenaghen, Danimarca 
8.849
8.363
-5,5%
15
17
-2
Istanbul, Turchia
7.106
4.001
-43,7%
16
29
-13
Shannon, Irlanda
6.148
9.007
46,5%
17
15
2
Lisbona, Portogallo
5.893
8.384
42,3%
18
16
1
Berlino, Germania
5.890
5.418
-8,0%
9
19
-10
Bruxelles, Belgio
5.829
4.055
-30,4%
10
26
-16



Allianz Global Assistance
How can we help? 
Allianz Global Assistance è un marchio di Allianz Worldwide Partners riconosciuto in tutto il mondo e specializzato nei servizi di assistenza alla persona e nell’assicurazione viaggio. Team multilingue dedicati lavorano in piena sinergia con un’ampia rete globale di fornitori di servizi e corrispondenti, offrendo assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in grado di unire empatia, tecnologie e servizi innovativi. 250 milioni di persone, ovvero il 4% della popolazione mondiale, beneficiano dei servizi offerti da questo marchio in tutti e cinque i continenti. 

In Italia, Allianz Global Assistance ha un organico di oltre 700 persone, di cui 200 nel Contact Centre e circa 240 nella Centrale Operativa che eroga servizi 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno, ricevendo oltre 1,3 milioni di chiamate e gestendo circa 450 mila casi all’anno.

Per maggiori informazioni: 
allianz-assistance.it 
globy.it

Allianz Worldwide Partners
Specializzata nell’offrire protezione e assistenza in tutto il mondo, Allianz Worldwide Partners è leader nel settore dei servizi e soluzioni assicurative per persone e aziende, nelle seguenti aree di competenza: assistenza globale, salute e vita, auto e viaggio. Le soluzioni offerte dall’azienda, una combinazione di assicurazioni, servizi e tecnologia, sono disponibili per i business partner o attraverso i canali diretti e digitali aziendali, con tre marchi rinomati a livello internazionale: Allianz Global Assistance, Allianz Worldwide Care e Allianz Global Automotive. Una famiglia globale che conta oltre 16.000 dipendenti, presente in 75 paesi, che parla 70 lingue diverse e gestisce 40 milioni di casi all’anno, proteggendo clienti e dipendenti in tutti i continenti.

Per maggiori informazioni:

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI