Cerca nel blog

lunedì 27 giugno 2016

Alto Adige. La fonte d’acqua sulfurea passa per lo Sport & Kurhotel Bad Moos****S.

IL MINERALE DELLA BELLEZZA

7=6 un giorno di vacanza in regalo.



Un'acqua speciale sgorga ai piedi della Croda Rossa, ricca di sali minerali, fluoro, magnesio, calcio e soprattutto zolfo.

Il "minerale della bellezza", come viene definito lo zolfo, rende quest'acqua un'autentica fonte di energia, punto di forza dello Sport & Kurhotel Bad Moos****S che da anni ne sfrutta le proprietà per il benessere e la salute dell'intero organismo.

E per rendere la vacanza ancora più dolce, lo Sport & Kurhotel Bad Moos mette a disposizione il pacchetto 7=6 con un giorno in più in regalo!

Luoghi sulfurei
A dare il benvenuto agli ospiti, proprio all'ingresso della SPA, si trova una fonte d'acqua sulfurea da bere anche più volte al giorno, per il benessere dell'organismo.

Lo zolfo è infatti indicato contro reumatismi e disturbi digestivi, per le malattie alle vie respiratorie, per favorire il metabolismo e guarire malattie alla pelle, addirittura per rinforzare unghie e capelli.

La SPA Bad Moos mette a disposizione altri luoghi dove poter sfruttare i benefici dell'acqua sulfurea.

È il caso della Grotta Relax Sulfurea, un ambiente molto suggestivo con lastre di pietra bagnate e letti ad acqua riscaldati perfetti per il relax.

Qui si trova il Percorso Kneipp, da seguire da soli o in coppia, un camminamento circolare che massaggia i piedi, stimola la circolazione e sollecita la muscolatura degli arti.

Acqua sulfurea anche nella vasca a 6°C ideale per raffreddare il corpo dopo la sauna.

Gli ospiti potranno immergere prima le braccia per pochi secondi, ripetendo il gesto per almeno tre volte, per permettere al corpo di prendere la temperatura dell'acqua di sorgente, per poi procedere con l'immersione di tutto il corpo nell'acqua sulfurea.

Un percorso di due metri permetterà di raffreddare il corpo gradatamente e conferirà all'organismo un senso di benessere.

Benessere allo zolfo
Fra i trattamenti sulfurei della SPA Bad Moos, il bagno allo zolfo è sicuramente quello più noto.

La tradizione, nata già nel lontano 1765 nei famosi bagni termali di Moso, si è mantenuta nel tempo e consiste oggi in un'immersione nell'acqua sulfurea di 20 minuti da fare da soli nella vasca di pietra (33 euro) o in coppia nella tinozza (50 euro).

Il bagno può essere seguito da un massaggio corpo.

Chi preferisce le inalazioni può provare la Grotta Bagno Turco Sulfurea, dove l'acqua viene nebulizzata penetrando così al meglio nelle vie respiratorie. La grotta si può utilizzare individualmente o fino a un massimo di 4 persone, il tempo di permanenza è di 20 minuti, poi si potrà proseguire il trattamento con una doccia sulfurea calda e successivamente con una doccia fredda (1 persona 33 euro).

Un esclusivo fango per corpo e viso preparato con acqua sulfurea e un effetto peeling nella grotta di vapore alle erbe aromatiche, questo è il trattamento Vulcania da condividere con il partner. Si inizia massaggiando viso e corpo con le argille speciali dall'azione esfoliante e levigante, poi ci si gode il benefico calore del vapore depurativo alle erbe, al suono della musica rilassante per 20 minuti.

A questo punto una luce segnalerà il percorso per le docce per sciacquare il corpo (38 euro a persona). Il peeling può essere seguito da un massaggio rinfrescante e rinvigorente agli oli per una pelle ancora più morbida e idratata.

Indicato per la distensione muscolare e articolare è il massaggio con i rotoli di zolfo. Prima i rotoli vengono fatti scorrere delicatamente su tutto il corpo, poi si effettua un massaggio alle erbe alpine (45 min. 63 euro).

Giornate di salute
Sono numerosi i pacchetti da vivere individualmente o in coppia per godere dei benefici dello zolfo. Tra questi il pacchetto "Sulfurea" comprende: 3 sedute nella Grotta Bagno Turco Sulfurea, 1 peeling con sali del Mar Morto e massaggio, 2 Massaggi con rotoli di zolfo, 1 alpine_healthcare massaggio. Costo del pacchetto: 245 euro a persona, 430 euro per la coppia.

Per una vacanza di minimo 3 giorni si possono scegliere le "Giornate di salute per coppie" comprensive di: 2 sedute nella Grotta Bagno Turco Sulfurea, 1 Bagno salutare in due nella tinozza, 2 Massaggi con sacchettini caldi, 4 Impacchi disintossicanti alle erbe, 2 Linfodrenaggi manuali, 2 Massaggi corpo con rotoli di zolfo con 2 rotoli in regalo per ripetere il trattamento anche a casa. Costo del pacchetto: 596 euro per la coppia.

Un giorno in regalo
Per una vacanza allo Sport & Kurhotel Bad Moos si può approfittare del pacchetto "7=6 un giorno in regalo" valido per tutto il mese di luglio 2016 e poi dall'11 settembre al 30 ottobre 2016.

L'offerta comprende 7 pernottamenti in mezza pensione con prima colazione a buffet fino a tarda mattinata e cena con menù a scelta di 5 portate e buffet di insalate e antipasti. Inoltre per tutto il soggiorno è a disposizione la SPA Bad Moos con le sue diverse zone: Bad Moos Aqua con piscina coperta, area relax e idromassaggio riscaldato all'aperto; Bad Moos Saunarium con la nuova area sauna; Bad Moos Cardio & Isotonic con palestra e partecipazione gratuita ai programmi fitness, frutta fresca, stuzzichini, succhi e tè a volontà. Costo del pacchetto a partire da 594 euro a persona.



Sport & Kurhotel Bad Moos****S
via Val Fiscalina 27, Sesto Moso (BZ)
tel. 0474.713100
www.badmoos.it


--

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI