Cerca nel blog

domenica 21 febbraio 2016

Giubileo. Giancarlo Mulas, presidente Ente Bilaterale Turismo Lazio: "a Roma gennaio col segno meno, ma previsioni rosee per Pasqua"

I dati al Giubileo degli Operatori del Turismo

"Roma ce la può fare. Se il Giubileo non darà quei risultati straordinari in termini di presenze turistiche comunque farà da traino per l'anno a seguire".  Lo ha affermato il presidente dell'Ente Bilaterale Turismo Lazio (EBTL), Giancarlo Mulas, intervenendo oggi al primo Giubileo  degli Operatori del Turismo.  Un appuntamento voluto dal cardinale vicario Agostino Vallini e organizzato dall'Opera Romana Pellegrinaggi che, su invito di Mons Andreatta, ha riunito numerosi operatori turistici e rappresentati delle associazioni di categoria di Roma e Lazio nell'Aula Magna della Pontifica Università Lateranense.

A stilare un primo bilancio del turismo nella capitale, a gennaio, il presidente dell'EBTL, Giancarlo Mulas, che nel suo intervento ha precisato: "Negli alberghi registriamo 8 mila presenze in meno rispetto allo stesso mese degli anni precedenti  e  con un calo dell'1%, mentre a dicembre si è arrivati al 25% in meno di presenze turistiche, sullo stesso mese dello scorso anno.  Le ragioni sono da attribuire al fatto che per la prima volta si assiste ad un Giubileo diffuso  che ha portato molti fedeli all'interno dei propri territori, ma anche agli episodi di terrorismo legati all'Isi che hanno scoraggiato i potenziali turisti".

L'Ottimismo regna comunque e "l'arrivo dei pellegrini per il Giubileo si vedrà con la settimana di Pasqua", ha detto Mulas.  Mons Andreatta ha  ricordato che i partecipanti al Giubileo sono stati 2 milioni 127 mila e dei circa 120 mila posti letto disponibili nella Capitale solo il 5 per cento di questi è legato alle strutture religiose. Una grande opportunità quindi, quella offerta dal Giubileo anche agli albergatori.


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI