Cerca nel blog

giovedì 28 maggio 2015

Maranza: CAMMINANDO S'IMPARA: 3 SENTIERI DOVE IL CAMMINO SI FA APPRENDIMENTO



A Maranza, per ripercorrere miti e leggende del luogo in un sentiero dedicato. Sul pascolo Kreuzwiese, lungo il sentiero del formaggio, per osservare tutte le fasi di produzione e vendita del buon formaggio d'alpeggio. A Santa Crsitina di Val Gardena, lungo il tracciato dell'antica ferrovia che collegava il paese a Ortisei, ripercorrendo la storia del trenino asburgico attraverso immagini storiche poste lungo il percorso.

DAL GREGGE AL PASCOLO SU PER LA MALGA DOVE SI FA IL FORMAGGIO
Hotel Sonnwies, Via Alter Rungerr 20, Luson – Alto Adige (BZ), Tel. 0472 413533, www.sonnwies.com
Il pascolo Kreuzwiese è probabilmente il più grande prato alpino sull'Alpe di Luson, sopra Bressanone. Oggi circa 10 ettari sono falciati, negli ultimi decenni erano un po' meno, ma in passato, dice la tradizione, molti di questi prati erano utilizzati per la fienagione. Qui pascola per tutta l'estate il bestiame del maso Kreuzwiesen Alm per poi fornire il latte per produrre un delizioso formaggio alpino.  

Tutte le fasi – dalla raccolta del latte alla lavorazione del caglio fino alla stagionatura sulle assi di legno – possono essere osservate da chi percorre questo sentiero del formaggio, i fortunati escursionisti possono anche acquistare il prelibato formaggio direttamente in malga. Raggiunto l'apice del pascolo si trova infatti un rifugio interamente costruito in legno di larice e pietra, risalente agli anni Trenta, in cui si producono ancora in maniera tradizionale ottime tome profumate alle erbe alpine, formaggio magro grigio, ziggolan, yogurth e burro. Il latte d'alpeggio, l'aria incontaminata e l'acqua di sorgente ne fanno un vera leccornia, da consumare al tagliere, tra melodie folcloristiche alla fisarmonica, o da acquistare come souvenir gastronomico.

PUNTO DI PARTENZA: Hotel Sonnwies di Luson, ai piedi del pascolo Kreuzwiese. L'Hotel è circondato da un enorme parco dove risiede un'intera fattoria con tanti animali desiderosi di coccole: bisogna foraggiare le mucche, spazzolare i pony, pettinare il pelo delle caprette, senza dimenticare di dare qualche carezza a vitellini, pecore e conigli. 

Fuori ci si sfida a lunghi salti nel fieno all'interno del fienile, si preparano pizze e dolci torte nel forno a legna, si programmano gli incarichi nelle tende dell' accampamento degli indiani, i ragazzini più grandi dispongono anche di un campo da beach volley e da calcio, di una pista di go kart, persino di un ruscelletto per giocare con acqua montana. Ma ciò che appassiona più di tutti è la gita in trattore tra le stradine e i campi della valle di Luson: i bambini salgono nella ruspa posteriore ammirando la natura circostante da una postazione veramente inaudita.  

Il pomeriggio scorre tra innumerevoli laboratori di cucina, giardinaggio, musica, organizzati ancora nella fattoria agricola alle spalle dell'hotel. L'assistenza all'infanzia è garantita dai quattro mesi di età (per 35 ore settimanali), l'animazione (per 70 ore settimanali) a partire dai due anni.

Prezzi Hotel Sonnwies: (apertura estiva dal 20 giugno): a partire da 130,00 euro, al giorno, a persona, in pensione all inclusive (che comprende: colazione, pranzo leggero, ricca merenda pomeridiana, cena 5 portate a scelta, + utilizzo di tutti i servizi dell'hotel (baby club con animazione e assistenza garantita, libero accesso al minizoo, il maneggio, libero ingresso alla SPA di 1.000 mq con area dedicata ai bambini, servizi family tipo lettini a sbarre, fasciatoi, vaschetta per bagnetto e vasino, scaldabiberon, bollitore, babyphon, seggiolone e bavaglino al tavolo, cucinino e stoviglie per bambini, omogeneizzati e pappine sempre freschi, etc etc)
Bambini 0-2 anni: 32,00 euro al giorno
Bambini 3-6 anni: 35,00 euro al giorno
Bambini 7-10 anni:43,00 euro al giorno

LUNGO IL SENTIERO DELLE SAGHE DI MARANZA
Hotel TratterHof, Via Monte Grosso 6, Maranza, Rio di Pusteria (BZ), Tel. 0472 520108, www.tratterhof.it

Maranza è un paradiso escursionistico che offre sia alle famiglie che agli amanti della montagna innumerevoli e variegati sentieri. Ma prima di tutto è una comunità montana con una storia millenaria alle spalle, ricca di saghe, leggende e miti tramandati oralmente di generazione in generazione.  

L'anno scorso è nato un percorso per visitare i luoghi in cui si sono svolti originariamente i fatti, il sentiero delle saghe di Maranza, appunto. Le soste ripercorrono con incisioni, disegni e racconti le storie di contadini e vergini, principesse e miracoli, tori stregati e incantesimi di streghe. 

Lungo il cammino sono disposte le figure delle più svariate leggende trasportando per un pó in un altro mondo. Famiglie con bambini si cimenteranno lungo il percorso ad apprendere il carattere e la cultura delle genti altoatesine oltrepassando panorami da cartolina e luoghi carichi di storia.

PUNTO DI PARTENZA: L'Hotel Tratterhof di Maranza, posizionato sul punto più alto e panoramico del paese, chiamato anche il loggione dell'Alto Adige, per via della magnifica vista sulle vette dolomitiche della Val Isarco e della Val Pusteria. Grazie alla sua particolare posizione, a ridosso della pineta e alla partenza dei più bei sentieri dell'Altipiano di Maranza, consente ai suoi ospiti di lasciare l'auto parcheggiata per tutta la vacanza e di partire a piedi, direttamente dall'hotel, per le innumerevoli escursioni nel territorio con soste in oltre 30 malghe e rifugi. 

Il rientro prevede tanto benessere nella panoramicissima piscina interna-esterna in pietra con annessa stazione kneipp e percorso barefooting per risvegliare la circolazione degli arti inferiori. E poi sauna esterna a tema, grotta aromatica, sauna bio, sauna finlandese panoramica, sauna ad infrarossi, sauna per bambini, docce tematiche anticipano un wellness a base di ingredienti alpini come fieno, enotera, cirmolo,iperico, arnica montana e stelle alpine.

Prezzi Hotel TratterHof: (apertura estiva dal 14 maggio): a partire da 105,00 euro, al giorno, a persona in pensione ¾ (colazione, ricca merenda pomeridiana e cena).
Bambini 0-1 anni: 90% di sconto sulla tariffa intera
Bambini 1-9 anni: 60% di sconto sulla tariffa intera
Bambini 10-15 anni: 40% di sconto sulla tariffa intera
  
NEL TRACCIATO DELL'ANTICA FERROVIA DI MONTAGNA
Family Hotel Posta, Via Dursan 32, Santa Cristina di Val Gardena (BZ), Tel. 0471 792078, www.familyhotelposta.com


Il trenino della Val Gardena trova le sue origini nel periodo della monarchia austro-ungarica e ha molto segnato la valle durante i suoi 44 anni di vita. Era in funzione dal 1916 al 1960 e fu costruito in tempi record, per trasportare materiale da guerra da Chiusa a Plan. I lavori furono avviati nel settembre del 1915 e già a febbraio 1916 la linea entrò in servizio. 

Per realizzarla ci vollero ben 6.000 soldati russi, prigionieri durante la guerra. L'odierno sentiero del trenino inizia in prossimità di Via Cisles a S. Cristina e segue la tratta di allora, lunga 3,5 km e ben mantenuta, terminando a Ortisei. Lungo il sentiero panoramico sono stati collocati diversi cartelli che spiegano la storia del trenino e ne testimoniano la sua esistenza attraverso delle immagini storiche. La passeggiata del trenino della Val Gardena è stata realizzata proprio per ricordare uno dei capitoli più importanti della storia gardenese e per raccontare l'affascinante nascita del trenino.

PUNTO DI PARTENZA: il Family Hotel Posta, situato proprio al centro del paese di Santa Cristina di Val Gardena. E' circondato da un grandissimo parco in cui regna un centro benessere open air e la stupefacente Villa Dumbo – un'intera casa allestita per i bambini da 3 a 15 anni. 

All'interno di Villa Dumbo c'è la cucina per sfornare torte, pizze e biscotti, c'è anche il salottino con i divanetti e i tavolini per colorare in formato mignon; c'è lo studio, dove si fanno corsi di bricolage e attività manuali, e poi c'è la sala giochi, provvista di parete per l'arrampicata, biliardino, calcetto, minigolf, play station formato maxi. Per vedere un film in dolby surround nulla di meglio della sala cinema con almeno quaranta posti a sedere e un grande schermo home theatre. Mentre per scaricare l'adrenalina accumulata durante il giorno c'è un'intera mansarda con tappeti di gomma e pungiball protetti da spondine antiurto.

Prezzi Family Hotel Posta (apertura estiva dal 13 giugno): a partire da 95,00 euro, al giorno, a persona, in mezza pensione.
Bambini 0-2 anni: 25,00 euro al giorno
Bambini 3-11 anni: 50% sconto sulla tariffa intera

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI