Cerca nel blog

martedì 26 maggio 2015

Fino al 31 luglio 2015, negli scenari del Castello Estense, la grande musica rock indipendente. In esclusiva The Jesus and Mary Chain ed Andrew Bird. Le offerte del consorzio Visit Ferrara.

Visit #Ferrara sotto le Stelle 2015

I migliori talenti della musica indipendente internazionale sono pronti a calcare il palco di Ferrara sotto le Stelle, la manifestazione capace di portare ogni anno negli scenari del Castello Estense artisti di prestigio e imperdibili concerti in esclusiva. Per la 20esima edizione, che riempirà di note il cuore della splendida città rinascimentale e medievale dal 7 giugno al 31 luglio 2015, il programma prevede un’esplosione di grandi spettacoli che inonderanno di voci e di suoni le calde notti ferraresi. 

Concerti unici come l’assoluta esclusiva italiana della band “The Jesus and Mary Chain” che domenica 19 luglio riproporrà per intero il disco-capolavoro Psychocandy” a 30 anni dall’uscita, e lo show del polistrumentista di Chicago Andrew Bird il 30 giugno, che tornerà in Italia dopo anni solo per la data ferrarese. Emozioni da vivere grazie a Visit Ferrara, il consorzio che mette insieme più di 80 operatori turistici, e che propone pacchetti ad hoc per esplorare la città e la sua Provincia con il privilegio di partecipare alle performance musicali live sotto le stelle

I concerti si svolgono negli spazi all’aperto del maniero dalle 4 torri simbolo della città estense, castello prezioso circondato da un fossato pieno d’acqua in cui specchiarsi affacciati dai ponti levatoi e nel quale ci sono appartamenti affrescati e sale che ricordano la vita di corte, oltre alla mostra “Giovanni Boldini e Filippo de Pisis”, 2 pittori ferraresi che hanno segnato la scena artistica tra ‘800 e ‘900. A pochi passi dal Castello Estense – da fare a piedi o magari in bicicletta in pieno stile ferrarese – ci sono le principali piazze, palazzi storici (come il palazzo dei Diamanti) e monumenti della città, da scoprire inoltrandosi tra le viuzze dal tipico ciottolato di pietra.

I CONCERTI DI FERRARA SOTTO LE STELLE
Il 7 giugno è la volta di Sun Kil Moon, il songwriter dal folk-rock intimo, considerato tra i migliori poeti della musica contemporanea. Il 20 giugno in piazza Castello andrà in scena invece un evento speciale con l’esibizione di 3 delle migliori band rock della scena indipendente italiana: Post CSI + BSBE, Bud Spencer Blues Explosion + Fast Animals and Slow Kids.

Il 30 giugno è l’unica data in Italia per Andrew Bird, che da quando ha fatto vibrare le corde del suo violino all’età di 4 anni non ha mai smesso di stupire, attraversando diverse espressioni musicali come il jazz, il country blues e il folk, fino a trovare uno stile tutto personale che ha conquistato l’America e non solo.

Con 5 album all’attivo, i Verdena, star del circuito alternativo italiano, presentano il 15 luglio sul palco di Ferrara sotto le Stelle il nuovo disco “Endkadenz”, dove in un intreccio di suoni l’elettrico e  l’acustico si affiancano, con effetti incandescenti ed ipnotici. Il concerto sarà aperto da “Iosonouncane”. 

Cantautore raffinato, ad emozionare il pubblico di Ferrara il 17 luglio con la sua voce graffiante e piena di passione sarà il musicista scozzese Paolo Nutini, anima blues ed anticonformista.

Il concerto esclusivo del 19 luglio dei “The Jesus and Mary Chain” è invece considerato l’evento musicale dell’estate italiana. La band che ha plasmato il suono dark poi chiamato “Shoegaze”, sottogenere dell’alternative rock, e che ha influenzato tanti gruppi della scena musicale internazionale, ripropone a Ferrara l’album d’esordio “Psychocandy” che ha segnato la storia del rock.

Il 21 luglio torna nella città estense il talento blues di George Ezra, che lo scorso anno ha conquistato il pubblico con “Budapest” ricevendo il triplo disco di platino in Italia. 

Più impetuose ed istintive le Savages, le 4 ragazze inglesi che hanno incantato la critica internazionale con “Silence Yourself” e che arrivano a Ferrara il 31 luglio per chiudere con carisma la 20esima edizione del grande festival del rock in tutte le sue declinazioni.

Per un viaggio a tutta musica, il consorzio Visit Ferrara propone 2 notti in hotel centrale a 3 stelle con prima colazione, biglietto per uno dei 7 concerti, pranzo o cena tipica da 131 euro a persona. In room&breakfast da 139 euro. La proposta di una notte con colazione, visita guidata della città, degustazione di prodotti tipici è da 82 euro a testa. Il pacchetto “Concerto e Ferrara più” comprende invece questi servizi più il pranzo o la cena, e l’ingresso ad una mostra in Castello o al Palazzo dei Diamanti da 105 euro a persona.

Per informazioni e prenotazioni: Consorzio Visit Ferrara
Via Borgo dei Leoni 11, Ferrara (FE)
Tel. 0532 783944, 340 7423984
E - mail: 
assistenza@visitferrara.eu
Sito web:
www.visitferrara.eu

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI