Cerca nel blog

mercoledì 27 maggio 2015

Con il Bicitalia Day del 2 giugno, al via la stagione del CICLOTURISMO. Da FIAB tutte le novità per un estate "a due ruote".

Tra le novità: il calendario nazionale andiamoinbici.it, le proposte Expo by bike e l'inserimento delle strutture ricettive europee "amiche della bicicletta" nel portale albergabici.it

Con FIAB: estate a "due ruote" per tutti


Le iniziative per il Bicitalia Day nel ponte del 2 giugno danno il via alla lunga stagione del CICLOTURISMO: ricca e articolata l'offerta di escursioni e vacanze in bicicletta in Italia e all'estero.



Milano, 27 maggio 2015 - Prende il via con il prossimo fine settimana, in occasione del Bicitalia Day del 2 giugno, la stagione del cicloturismo, un fenomeno che, nonostante la crisi degli ultimi anni, è in costante crescita e rappresenta un vero e proprio volano per un'economia turistica sostenibile
 
Si calcola che l'impatto economico del cicloturismo in Europa abbia generato un fatturato di 44 miliardi di euro nel 2012 (2 miliardi nella sola Francia e 9 in Germania), mentre in Italia si stima un valore potenziale di 3,2 miliardi di euro.
 
Che si tratti di una gita o un'escursione di poche ore, di un fine settimana sulle "due ruote" o di un vero e proprio bici-viaggio di più giorni, il cicloturismo attira sempre più persone di ogni età, pronte a vivere per la prima volta - o a ripete - l'affascinante esperienza di una vacanza in bicicletta: in coppia, in famiglia insieme ai propri bambini e in gruppo, sempre con il desiderio di riscoprire in 'modalità slow' la bellezza dei paesaggi, l'incanto della natura, i patrimoni architettonici, la storia e le tradizioni dei territori che si attraversano pedalando in totale sintonia con sé stessi.
ANDIAMOINBICI.IT

Punto di riferimento nel nostro Paese per chi avvicina a una vacanza in sella è FIAB, la Federazione Italiana Amici della Bicicletta (www.fiab-onlus.it) che, attraverso le sue 140 associazioni presenti in tutto il territorio nazionale, si fa promotrice ogni anno di oltre 4000 proposte e iniziative. Da quest'anno tutte le gite, le escursioni e le attività sono inserite nel nuovo Calendario Nazionale FIAB consultabile all'indirizzo www.andiamoinbici.it



La piattaforma permette di individuare dove, come, con chi e quando pedalare, effettuando ricerche per area geografica, tipologia di itinerario, difficoltà del percorso, periodo o altri parametri come ad esempio le parole chiave utili a trovare le iniziative legate a un determinato evento (Bicitalia Day, Expo 2015, Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, ecc.) o la tipologia di proposta (ciclovacanza, biciviaggi, ecc.)
 




BICITALIA.ORG e BICITIALIA DAY 2/3 GIUGNO
Sul calendario nazionale FIAB andiamoinbici.it sono segnalati anche tutti gli eventi di uno o più giorni in occasione del BICITALIA DAY, ovvero le iniziative organizzate ogni anno in concomitanza con il ponte del 2 giugno per promuovere BICITALIA (www.bicitalia.org), la rete dei percorsi cicloturistici italiani riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente che si articola in oltre 18.000 km di strade ciclabili sul territorio nazionale, di cui 10.000 già mappati, oltre a 18 ciclovie di lunga percorrenza e strutturate come naturale estensione lungo la nostra Penisola della rete europea Eurovelo.

Il prossimo week-end rappresenta, quindi, l'occasione ideale per avvicinarsi all'esperienza di una vacanza in bicicletta e, tra le tante iniziative, segnaliamo la Biciclettata Adriatica del 2 giugno, che vuole sostenere la richiesta della realizzazione della Ciclovia Adriatica Trieste-Lecce (itinerario n. 6 di Bicitalia): si parte alle 8.00 da San Benedetto del Tronto (AP) o da Francavilla al Mare (CH) e si pedala, rispettivamente in direzione sud e nord, con arrivo per tutti a Pineto 

(per info www.andiamoinbici.it/show/biciclettata-adriatica-2015).
 

CICLORADUNO FIAB - 14/21 GIUGNO
A metà giugno, nelle meravigliose terre intorno al Lago di Garda, si svolge il 27° Cicloraduno Nazionale FIAB che è anche il 1° Raduno CicloTuristico Internazionale "dell'Amicizia". Due le formule: 'week' dal 14 al 21 giugno o 'week-end' dal 18 al 21 giugno. Tutte le info su: http://cicloraduno.it/raduno2015
CICLOVACANZE - ESTATE IN SELLA Programmare una vacanza in bicicletta con FIAB risulta a questo punto facile: un piattaforma interattiva - andiamoinbici.it - dove cercare tra le tantissime soluzioni di ciclovacanze e bici-viaggio in Italia o all'estero quella che meglio risponde alle proprie esigenze e desideri. Ma anche il sito ufficiale, fiab-onlus.it, dove trovare tanti consigli e suggerimenti per la preparazione del viaggio e delle attrezzature.

A tutto questo si affianca un altro validissimo strumento a sostegno del cicloturismo che FIAB ha messo a qualche anno fa. Si tratta di albergabici.it, il portale in tre lingue che permette di individuare gli hotel e le strutture ricettive 'amiche della bicicletta' che, in Italia, riservano cioè un'accoglienza e servizi dedicati per i turisti sulle due ruote. 


La novità dell'estate 2015 è l'inserimento di una directory di strutture "albergabici" presenti in altri paesi europei con l'obiettivo di porre le basi a un servizio unico europeo a disposizione dei cicloturisti in cerca di un alloggio ideale, come già avviene in Italia con Albergabici.

Tra le idee di vacanza in bici ecco un paio di esempi:

Biciviaggio FIAB: "Salento: Taranta Bike & Camp Murge" - 4/11 luglio 2015Particolarmente adatto a un pubblico giovane il viaggio in bici 'Taranta Camp & Music' porta alla scoperta delle bellezze autentiche dell'Alto Salento, tra mare e centri storici, imparando il ballo della pizzica, il canto e il tamburello della tradizione del Nord Salento. 


Si dorme in campeggio e, accompagnati da guide giovani ed esperte, si attraversa in bicicletta le cittadine, i borghi, le campagne e i mari del nord Salento e della valle D'Itria. A ritmo lento, con tante soste, visite guidate alle bellezze naturali e culturali di questa terra.
Tra una pedalata e un tuffo al mare è in programma, ogni giorno, uno stage guidato dal musicista Pietro Balsamo, per imparare a ballare la pizzica dell'Alto Salento, i canti tradizionali e a suonare il tamburello.
 

Il viaggio organizzato da Salento Bici Tour in collaborazione con FolkItalia. Quota individuale: 460 euro. Per info: taranta2015@biciviaggi.it - www.biciviaggi.it/viaggi_2015.htm

Ciclovacanza FIAB: "Austria e Slovenia: La ciclovia della Mur" - 11/18 luglio 2015Una settimana pedalando lungo la ciclovia della Mur, dagli Alti Tauri alle porte degli Ungari, attraverso Austria, Slovenia e Croazia. Quota individuale di 580 euro per viaggio di andata e ritorno in bus granturismo con carrello per trasporto bici con partenza da Mestre, 7 notti in strutture ricettive 3/4 stelle, trattamento di mezza pensione, visita guidata alla città di Graz, assicurazione infortuni. Per info: Fiab Amici della Bicicletta di Mestre - tel. 041 5442320 - www.fiabmestre.it/11-18luglio2015-ciclovacanza-la-ciclovia-della-mur/

EXPO BY BIKE - TOUR GUIDATI IN BICICLETTA
Non manca infine l'impegno di FIAB in occasione dell'evento dell'anno: fino al prossimo ottobre l'associazione di Milano FIAB Ciclobby organizza, per i visitatori di EXPO 2015, tour guidati in bicicletta lungo gli itinerari ciclabili intorno al sito espositivo e le nuove piste sulle vie d'acqua, alla scoperta dei parchi e delle dimore storiche presenti nel territorio. 


Inclusa nell'iniziativa la possibilità di fare arrivare la bicicletta a noleggio presso il proprio hotel, per esplorare gli itinerari in libertà seguendo le indicazioni del nuovo opuscolo curato da FIAB "EXPOvagando in bici", messo a disposizione gratuitamente presso alberghi, b&b, enti pubblici e punti di accoglienza di Milano. Per info: www.expobybike.com

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI