Cerca nel blog

mercoledì 18 marzo 2015

MSC Crociere rivela nome della nave del futuro: MSC Seaside



LA FUTURISTICA NAVE MSC SEASIDE
SALPERÀ DA MIAMI VERSO I CARAIBI PER TUTTO L'ANNO


La rinnovata attenzione della Compagnia verso il mercato americano continua dopo l'ampliamento del nuovo terminal dedicato nel Porto di Miami


Miami, 17 marzo 2015 – MSC Crociere, la più grande compagnia crocieristica del mondo a capitale privato, ha svelato oggi il nome della prima nave della classe "Seaside", che debutterà a novembre 2017: MSC Seaside salperà da Miami per tutto l'anno per itinerari verso i Caraibi.

La Compagnia ha anche annunciato che tutte le crociere in partenza da Miami potranno beneficiare dell'area appena rinnovata ed ampliata a PortMiami, a testimonianza delle crescenti ambizioni della Compagnia sul mercato nord americano e della voglia di offrire agli ospiti un'alta qualità di servizi.

"Il progetto Seaside è parte di un ampio piano industriale del valore di 5,1 miliardi di euro, che permetterà alla Compagnia di raddoppiare la sua capacità entro il 2022" afferma Gianni Onorato, CEO di MSC Crociere. "Oggi è una giornata molto importante per la Compagnia che per la prima volta annuncia i dettagli delle nuove navi in costruzione e dimostra l'entusiasmo e l'impegno assunto a lungo termine per aumentare la presenza di MSC Crociere in Nord America".
 
"MSC Crociere ha l'opportunità unica di fornire agli ospiti l'esperienza di una crociera ai Caraibi in 'Stile Mediterraneo' che nessun'altra Compagnia può offrire" aggiunge Onorato. "Con l'arrivo di MSC Divina a Miami, nel novembre 2013, abbiamo registrato un'importante domanda da parte dei consumatori verso il prodotto crociera, oltre ad un eccellente supporto da parte dei nostri partner: gli agenti di viaggio."

La Compagnia ha inoltre rivelato in anteprima che MSC Seaside potrà vantare il più interattivo parco acquatico in mare, con un originale design che comprende cinque scivoli e divertimenti per tutte le età.  Il parco acquatico sarà costruito da WhiteWater West Industries of Canada, pluripremiato designer e produttore mondiale di attrazioni acquatiche.

MSC Crociere, che è cresciuta dell'800% dal 2004, ha movimentato 1,67 milioni di ospiti nel 2014 e ha riportato forti risultati finanziari con un giro d'affari di circa 1,5 miliardi di euro che nel 2015 crescerà del 10%.

Nel 2014, come parte del piano industriale da 5,1 miliardi di euro, MSC Crociere ha commissionato due nuove avveniristiche navi a Fincantieri, leader mondiale della costruzione navale, nonché uno dei più importanti complessi cantieristici navali del mondo, opzionando anche la costruzione di una terza unità. Uscita dai cantieri italiani MSC Seaside giungerà a Miami che farà da cornice all'attesa cerimonia di battesimo della nave. Si tratta del primo battesimo di una nave MSC Crociere negli Stati Uniti.

Con una stazza lorda pari a 154.000 tonnellate e una capienza fino a 5.300 passeggeri, la nuova nave MSC Seaside sarà la più grande nave da crociera mai costruita da Fincantieri. La nave offrirà un'ampia possibilità di itinerari tra Port Miami e i Caraibi.




A bordo di MSC Seaside il parco acquatico più interattivo al mondo.

Progettata per navigare verso le destinazioni più calde, MSC Seaside potrà vantare il parco acquatico più interattivo in mare, con un originale design caratterizzato da cinque scivoli e attrazioni per tutte le età. Le caratteristiche principali dell'acqua park includeranno:

Slideboarding™

Novità assoluta del settore, MSC Seaside aggiungerà divertimento al tradizionale parco acquatico grazie allo "Slideboarding™" – uno scivolo acquatico e un gioco con video interattivo, tutto in uno. Gli ospiti scivoleranno su 2 livelli attraverso 112 metri di scivolo, su un gommone dotato di un controller di gioco integrato. L'obiettivo finale è quello di combinare i colori delle luci stroboscopiche delle varie sezioni dello scivolo con i bottoni colorati del gommone. Lo scivolo utilizza un sistema di gaming intelligente che riconosce i giocatori e traccia i loro progressi e punteggi durante il percorso.

Duello ad Alta Velocità AquaTubes™

Gli ospiti si sfideranno attraverso un percorso di 160 metri di curve, giri scivoli che si estendono sulla fiancata della nave da dove è possibile vedere il mare sottostante.

AquaPlay™& AquaSpray

Parte dell'acqua park di MSC Seaside sarà progettata esclusivamente per accontentare gli ospiti più piccoli, grazie all'esperienza unica di una struttura di giochi d'acqua animati e colorati. L'area AquaPlay™ sarà completata con secchi ribaltabili, cannoni spray, getti d'acqua, un albero della pioggia e un mini scivolo.

Adventure Trail

Direttamente collegato all'acqua park, l'Adventure Trail è un percorso di corde che permette agli ospiti di passare tra torri svettanti, attraversando ponti di corda e salite e poi scivolare in acqua. Gli esploratori dovranno muoversi rapidamente sul sentiero mentre gli ospiti al livello inferiore potranno utilizzare cannoni ad acqua per spruzzare i loro amici e familiari. 


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI