Cerca nel blog

martedì 17 marzo 2015

In viaggio con gli asinelli con la Compagnia dei Bambini

La compagnia dei Bambini: i viaggi-avventura ideati a misura dei più piccoli

In cammino con gli asinelli tra i luoghi inediti dello Stivale: ecco tutte le proposte di viaggio della primavera 2015



Camminare con gli amici asinelli lungo le mulattiere liguri, partendo dai monti arrivano giù fino al mare, attraversare le valli dell'Appennino dove scendono i fiumi  e le acque da dolci diventano salate, scoprire in canoa le grotte a ridosso di Portofino per poi fermarsi a dormire in tenda o in una fattoria dove imparare a fare il burro e il formaggio. Sono tante le proposte di viaggio, ma soprattutto le avventure da vivere insieme alla Compagnia dei Bambini, la linea de "La Compagnia dei Cammini" dedicata ai più piccoli che, per la primavera 2015, offre un ricco programma di idee per viaggiare, da compiere da soli o con i propri genitori. 


Dai viaggi classici ai percorsi lungo l'Appennino alle foreste Casentinesi all'Emilia, ai percorsi liguri di Crueze de mà, fino alla Toscana più inedita da cui raggiungere il mare: tutti i viaggi sono ideati, secondo la filosofia della Compagnia che mette al centro le esigenze dei più piccoli per conoscere e scoprire la natura.  A rendere il cammino meno faticoso per i bambini saranno sempre i teneri asinelli, guidati da un mastro asinaio che li guida lungo i sentieri, trasformando queste avventure in esperienze adatte anche ai più piccini grazie all'aiuto dell'ASINURSERY, l'asino porta-bambini dotato di fasciatoio e attrezzatura per neonati con seggiolini e cinture di sicurezza. 


I genitori potranno scegliere, dunque, di partecipare ad esperienze itineranti da compiere in tenda o in modo stanziale, dormendo in comode strutture, da cui partire ogni giorno alla volta di un'avventura in un mix di condivisione, divertimento ed esperienze di vita nella natura. 


Giocare e chiacchierare fino a diventare compagni di cammino per spostarsi e conoscere il  mondo in modo lento con i propri scarponi:  è questa l'esperienza fondamentale di questi viaggi che durante i soggiorni prevedono anche tantissime attività straordinarie, come i laboratori in cui imparare a riconoscere e piantumare le erbe aromatiche, a trasformare il latte in formaggio e burro, creare con la creta, imparare a mungere le mucche, allattare con i biberon i vitellini e tante altre attività della fattoria.


I gruppi di viaggio, mai superiori alle venti persone ed adatti a bambini di tutte le età, confermano una filosofia basata sulla semplicità anche nei bassi prezzi, diversificati per adulti e piccini, per andare incontro alle esigenze di tutti con sconti per le famiglie più numerose. 


Ecco alcune delle possibilità di viaggio per la primavera 2015, ma per conoscerle tutto gli appuntamenti basterà consultare il sito: www.compagniadeibambini.it




Il viaggio di Pasqua dal 2 al 7 aprile è dedicato alle famiglie con bambini a partire dai 3 anni in un'avventura  lungo le colline e la costa di un mare della Toscana più inedita. Sono le zone della provincia di Livorno, in cui i sentieri  percorrono i luoghi incantati dove la macchia mediterranea si unisce ai boschi dell'entroterra e le camminate diventano un'esplorazione inconsueta ma ricca di incontri.   

E baie e piccole calette tra scogli e mare spumeggiante dove mettere i piedini per il primo saluto al mare. Questa avventura insieme agli inseparabili asinelli si itinera su percorsi facili, con pochi dislivelli e con passeggiate adatte a tutti. Il pernottamento è stanziale  presso la casa vacanza "la Baciocca" immersa nel verde del parco di Montioni, tra le colline, ma ogni giorno si raggiungerà  una meta diversa per fare ritorno la sera. 

Tra le tappe più belle la passeggiata nel parco dei Montioni sulle  tracce di caprioli e cinghiali, la cattedrale di Massa Marittima e i suoi casali agricoli dove assaggiare i prodotti della tipica agricoltura toscana, il promontorio di Piombino e i sentieri che scendono verso il mare, fino ad arrivare al giorno di Pasqua da trascorrere al mare tra Cecina e Bibbona. Per concludere un'allegra Pasquetta al Golfo di Baratti e la necropoli di Populonia, nella splendida scenario tra  le pareti rocciose formano e il mare blu. Per saperne di più, basta consultare la scheda del viaggio



Soggiorno naturalistico tra le foreste casentinesi

Tra le immense foreste casentinesi c'è una valle nascosta ancora più invisibile di tanti altri luoghi: è la Vallesanta, una piccola e incontaminata valle a ridosso delle più famose abbazie e montagne dai grandi abeti. E'  in questo luogo magico che si trova un casale antico del 16° secolo immerso nei boschi dove dal 30 aprile al 3 maggio  le famiglie con bambini a partire dai 4 anni potranno trascorrere un soggiorno in compagnia degli animali selvatici

Da Casa Santicchio, nella parte meridionale del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, nei pressi del Santuario della Verna, ad Arezzo, in Toscana gli asini porteranno a spasso i piccoli esploratori in facili camminate nella vallata di Corezzo e di Vallesanta tra i canyon selvaggi e  le vecchie pietre scolpite della via Romea. Ma questo luogo sarà anche l'ideale per gli amanti della vita di gruppo e dello stile di vita semplice per godersi giornate di relax nella piscina d'acqua calda e trascorrere le ore in laboratori artigianali in cui imparare a lavorare la creta per  riprodurre tazze e boccali con tecniche antiche, utilizzando le argille locali.

Per saperne di più, basta consultare la scheda del viaggio

Primi passi tra le colline reggiane


Dal 30 maggio al 2 giugno questo viaggio è una facile avventura in tenda dedicata alle famiglie con bambini dai 0 ai 6 anni per condividere i primi  passi in mezzo alla natura della campagna reggiana. Grazie all'ASINURSERY, l'asino porta-bambini dotato di fasciatoio e attrezzatura per neonati con seggiolini e cinture di sicurezza sarà possibile visitare la verde pianura intorno alla città di Reggio Emilia e l'oasi naturalistica dove cimentarsi col binocolo per avvistare le colonie di cicogne svettano tra i filari delle vigne. 

Ma anche nella fattoria le esperienze da fare saranno tante: sarà possibile partecipare infatti a laboratori per fare il burro e il formaggio,  dare da mangiare alle mucche ed allattare con i biberon i vitellini. Le giornate seguenti si svolgeranno al parco di Roncolo, un bellissimo polmone verde della prima collina reggiana, luogo di osservazione di animali del bosco e di facili itinerari tra angoli di natura selvaggia. In questi luoghi si impareranno a riconoscere e piantumare le piante officinali in un percorso osservazione sensoriale, tattile e olfattiva per divertirsi con i profumi della natura.

Per saperne di più, ecco la scheda del viaggio

Crêuza de mä (mulattiera per il mare)


Questo viaggio itinerante in tenda si svolgerà dal 25 giugno al 28 giugno nella splendida cornice del parco naturale del promontorio di Portofino, in Liguria, un gioiello di natura incastonato tra pareti rocciose e boschi infiniti. Dedicato alle famiglie con bambini a partire dai 4 anni, insieme agli amici asinelli si attraverserà la Liguria più inconsueta, tra carruggi e vecchie vie a scalinate, fino ad arrivare alla freschezza del porto

Si dormirà in tenda lungo il sentiero dei mulini, uno dei tratti più importanti delle vie di comunicazione locali. Ma le avventure non saranno solo di terra perché si uscirà anche in canoa alla scoperta delle grotte e dei luoghi più nascosti della costiera. Per saperne di più, ecco la scheda del viaggio.

La Compagnia dei Cammini – www.cammini.eu - Nata nel 2010 l'Associazione promuove il turismo responsabile attraverso esperienze di cammino in Italia e all'estero con guide professioniste, tra cui spiccano anche personaggi di rilievo del panorama culturale italiano del calibro di Franco Michieli, Wu Ming 2, Enrico Brizzi, Nando Citarella, Davide Sapienza. Sono circa 120 i viaggi a piedi dalla durata di una settimana, che ogni anno vengono organizzati per tutti i gusti e tutte le tasche. Si va dal trekking classico a piedi, ma anche in compagnia degli asinelli, dalla barca a vela con trekking, al cammino profondo (Deep walking) con esperienze di meditazione camminata. La Compagnia dei Bambini, invece, è il settore dedicato al camminare in famiglia o per gruppi di bambini, con le nostre guide ed educatori tutti professionisti e esperti. Attenti alla salute, anche della madre terra, durante i trekking i soci dell'Associazione puntano alla valorizzazione dell'alimentazione bio e naturale - a base di prodotti locali - e vegetariana. Fondamentale, inoltre, è l'incontro con chi vive nei luoghi in cui si organizzano i cammini, nello spirito di un vero turismo consapevole e a sostegno di territori meravigliosi e, in alcuni casi, dimenticati. I colori solari e luminosi scelti per l'ometto di pietre del logo, simbolo per eccellenza del cammino, sottolineano i valori de La Compagnia dei Cammini che lavora con gioia e impegno per un mondo migliore. Scarica il Catalogo 2015.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI