Cerca nel blog

venerdì 13 giugno 2014

Parabiago, sabato 14 giugno inaugurazione dell'Oasi di Pace e Bellezza

Gli alunni di 5 D del liceo Cavalleri di Parabiago (Mi) hanno recuperato un'area verde trasformandola in un parco con esperienze sensoriali. L'iniziativa è stata sostenuta anche dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate

"L'esperienza del bello può cambiare la vita". Ne sono convinti i ragazzi della quinta D del liceo scientifico Cavalleri di Parabiago (Mi che sabato 14 giugno alle 10.30 inaugureranno la loro "Oasi di pace e bellezza" (tra via Benedetto Croce e via Unione): non solamente un nuovo parco per la città di Parabiago, ma un'area verde dove vivere percorsi sensoriali e attraverso il bello apprezzare la natura e l'arte. Il progetto si è classificato al secondo posto al programma nazionale Meet no Neet, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con Microsoft, Roma Capitale e le scuole. 


«Si tratta di un progetto che dimostra la grande attenzione e il grande affetto con cui i giovani guardano al territorio», premette Roberto Scazzosi presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate che ha supportato, insieme ad altre realtà della zona, la realizzazione dell'Oasi. «Come banca locale che guarda a questo territorio con lo spirito di trovare le giuste modalità e sinergie per poter crescere tutti insieme, abbiamo voluto dare concretezza ad un progetto che non solamente ha permesso ai ragazzi di confrontarsi col mondo del lavoro andando a recuperare un'area verde, secondo quanto previsto dal programma Meet no Neet, ma anche trasmette dei messaggi importanti di rispetto e di educazione».
Dostoevskij ha scritto che "la bellezza salverà il mondo". E i ragazzi del Cavalleri hanno fatto loro questa frase progettando e realizzando un'area dedicata alla bellezza nella convinzione che «se cominciamo ad apprezzare le bellezze della natura - gli alberi, i fiori, i fiumi - non potremo e non vorremo mai danneggiarli. La bellezza si preserva e si protegge solo se la si vede e la si ama. La percezione della bellezza migliora il nostro rapporto con l'ambiente», spiegano gli alunni nella presentazione del progetto. L'area individuata è quella tra via Benedetto Croce e via Unione a Parabiago. Qui i ragazzi sono intervenuti recuperando uno spazio verde. Hanno realizzato due percorsi fruitivi che hanno chiamato "Percorso dell'anima" e "Giardino dei profumi": il primo è caratterizzato da una galleria a cielo aperto con dipinti per lo più impressionisti con aforismi legati al tema della bellezza e della natura; il secondo si caratterizza per la presenza di essenze profumate affinché attraverso l'olfatto il visitatore possa apprezzare maggiormente l'ambiente. Per concludere l'intero progetto, in settembre sarà realizzata anche un'area recintata per l'agility dog.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI