Cerca nel blog

sabato 31 maggio 2014

Ponte 2 giugno: sempre menoitaliani può permettersi vacanze

2 GIUGNO: 5,8 MLN ITALIANI IN VACANZA PER PONTE, -2,5 MLN 

CODACONS: SI RIDUCE NUMERO ITALIANI CHE PUO' PERMETTERSI VIAGGI. PESA CRISI E PERDITA DEL POTERE D'ACQUISTO 

PREVISIONI FOSCHE PER LE VACANZE ESTIVE, SI TEME ULTERIORE TAGLIO DA PARTE DELLE FAMIGLIE 

 

La riduzione del numero di italiani che per il ponte del 2 giugno si concederà una vacanza, dimostra come la crisi economica sia tutt'altro che alle porte e continui a far sentire i propri effetti sulle scelte delle famiglie.


Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi da Federalberghi, secondo cui per il ponte si sposteranno 2,5 milioni di italiani in meno rispetto al 2011.


"I cittadini dirottano sempre più le proprie spese su beni strettamente indispensabili, tagliando i consumi accessori come viaggi e pernottamenti fuori casa – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Alla base di tale fenomeno, la forte perdita del potere d'acquisto delle famiglie, calato dell'8,1% nell'ultimo biennio, che inevitabilmente condiziona le scelte dei consumatori. Non ci sono più soldi per permettersi una vacanza – prosegue Rienzi – e alla luce dei dati sul ponte del 2 giugno le previsioni del Codacons per il periodo estivo sono fosche: sicuramente è ancora presto per diffondere stime attendibili, ma il rischio concreto è che, rispetto agli ultimi anni, ci sia una ulteriore riduzione non solo nel numero di cittadini che andranno in vacanza, ma anche nel numero di giorni trascorsi in villeggiatura e nella spesa media procapite nel settore turistico".

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI