Cerca nel blog

sabato 31 agosto 2013

VACANZE A SETTEMBRE PER 4,4 MLN DI ITALIANI



ESTATE: COLDIRETTI, VACANZE A SETTEMBRE PER 4,4 MLN DI ITALIANI

 

Sono 4,4 milioni gli italiani in partenza quest'anno nel mese di settembre che è particolarmente apprezzato da quanti amano le vacanze all'insegna del relax e della tranquillità. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulle ultime partenze degli italiani per le ferie spinte dalle buone previsioni di una calda estate settembrina ma anche dalle offerte piu' convenienti per i viaggi, i soggiorni ed anche gli svaghi.

 

Il 32 per cento dei vacanzieri quest'anno - sottolinea Coldiretti - ha scelto località piu' vicine mentre il 25 per cento ha deciso di accorciare la durata e il 18 di partire in bassa stagione. Con l'arrivo della bassa stagione si verifica una riduzione dei listini che - precisa Coldiretti - puo' superare il 30 per cento e che risulta particolarmente appetibile in un momento di difficoltà economica che è stata colta anche da molti pensionati.

 

La ricerca del risparmio - continua Coldiretti - non è pero' la sola ragione poiché ad apprezzare il mese di settembre sono soprattutto gli amanti della tranquillità che vogliono cogliere l'ultimo scampolo dell'estate per riposarsi e tornare in forma alla routine quotidiana.  A settembre si registra infatti un aumento in percentuale - precisa la Coldiretti - del turismo legato alla natura in montagna, nei parchi e nelle campagne rispetto alle mete tradizionali del mare. Ad avvantaggiarsene sono quindi anche i ventimila agriturismi italiani dove con le previsioni di un caldo settembre si registra - sostiene la Coldiretti - una tendenza all'aumento delle prenotazioni anche se prevale il last minute secondo Terranostra.

 

Il successo del turismo ecologico e ambientale in Italia è determinato - sottolinea la Coldiretti - dai costi contenuti, dall'elevato valore educativo e dalla pluralità di mete disponibili senza dover percorrere grandi distanze, in un Paese come l'Italia puo' contare su ben 871 i parchi e aree naturali protette che coprono ben il 10 per cento del territorio nazionale. Se le attività sportive sono la principale motivazione che spinge nel verde con una quota pari al 48 per cento non manca chi è attratto per il relax (23 per cento) e l'enogastronomia ( 5 per cento), secondo l'ultima indagine Ecotur.

 

L'ecoturista tipo - continua la Coldiretti - ha un alto indice di scolarizzazione (il 41 per cento ha una laurea, il 46 per cento un diploma e solo il 13 per cento un titolo inferiore) ed è giovane: il 51 per cento ha meno di 30 anni, ed il 35 per cento fra i 31 ed i 60 anni. Per quanto riguarda l'alloggio se circa il 25 per cento sceglie gli hotel e il 19,5 per cento gli agriturismi, crescono le case private al 14 per cento e soprattutto il camper, che balza dal 6,5 all'11 per cento del 2012.

 

Il fatturato complessivo del turismo natura in Italia - conclude la Coldiretti – ha sfiorato gli 11 miliardi di euro nel 2012 con un record di 101 milioni 799 mila presenze in parchi e aree protette nel 2012, in aumento del 2 per cento.



venerdì 30 agosto 2013

enzo avitabile all'okdoriafest di angri

Gli amici amanti della celeberrima festa della birra di angri saranno certamente felici della grande notizia che leggeranno. Nella serata di lunedì 9 settembre si terrà, infatti, il concerto di enzo avitabile ad Angri nella bellissima cornice del gioiello del paese ( ovviamente ci stiamo riferendo alla magica piazza Doria con il suo prezioso gioiellino del castello fatto costruire dalla famiglia Doria ).
Ma adesso andiamo a presentare nel dettaglio come si andrà a svolgere questa meravigliosa serata che in pochi anni si è imposta tra le più belle feste in campania.
La manifestazione prenderà il via, come da consuetudine per la festa, alle 20, quando lo staff darà il via ai divertimenti e verranno aperti gli stand gastronomici.
Mezz'ora dopo Ago inizierà ad animare la serata in attesa dell'evento degli eventi, che prenderà il via per le ore 22.

Vacanza in Trentino - Bambini gratis a Settembre



Contattaci subito per non
perdere l'offerta!

+39 0465 443159
info@hotelchaletdelbrenta.com

BAMBINI GRATIS
adulti a partire da
€54

Prima di far trascorrere ai vostri figli ore sui banchi di scuola ragalate loro un'esperienza all'aria aperta nello scenario incontaminato delle Dolomiti di Brenta patrimonio UNESCO, dove la natura sarà la migliore delle insegnanti.
Dal 31 Agosto al 20 Settembre l'Hotel Chalet del Brenta vi offre una conveniente vacanza in Trentino cambinando natura, sport, cultura, benessere e tanto divertimento.

Tanti ottimi motivi per scegliere quest'offerta
  • Bimbi gratis fino a 12 e 80% di sconto fino a 16 anni;
  • Soggiorno in Family Suite 46mq con camera privata;
  • Piscina interna aperta ai bambini sino alle 21:00;
  • Internet Wi-fi gratuito ed illimitato;
  • Kinder Club "HcBears" disponibile sino alle 22:00;
  • Passeggino e culla a disposizione gratuitamente;
  • Dolomeet Card - guide alpine ed itinerari;
  • Sky Gold gratuito in camera con canali tematici;
  • Servizio navetta gratuito;
  • Possibilità parcheggio interno;
  • Servizio Baby-Sitting disponibile (con supplemento).


Ti aspettiamo, lasciaci realizzare la tua vacanza da sogno!
Contattaci telefonicamente o mandaci una e-mail:

+39 0465 443159
info@hotelchaletdelbrenta.com


OSPITALITÀ D'ECCELLENZA
Hotel certificato di Eccellenza di TripAdvisor. Leggi recensioni
BENESSERE PER I TUOI SENSI
Rilassati nella nostra esclusiva Allsenses Spa con i suoi 500 mq. Scopri la SPA
QUALITÀ DEL SONNO
Design ed eleganza vestono gli ambienti più intimi dell'hotel. Scopri l'accoglienza dell'Hotel
 
VALORE DELLA FAMIGLIA
Affidabilità per i bambini e la loro voglia di vivere nuove avventure.
QUI IO POSSO ENTRARE
Disponiamo di camere dedicate ai vostri amici a 4 zampe!
 

HCB Srl Madonna di Campiglio via Castelletto Inferiore s.n.c.
Località Madonna di Campiglio38086 Pinzolo (TN) Trentino, Italia - www.hotelchaletdelbrenta.com
Cap. Soc. 10.200,00 iv - P.I. C.F. 02134650221 Iscriz. CCIAA di Trento al N.REA TN-202590HCB



Powered by Interspire

Bambini in Crociera. MSC Divina è la nuova "Puffolandia". Al via itinerari con tante attività a tema pensate per i più piccoli



LA NUOVA PUFFOLANDIA È MSC DIVINA
Sulla nave organizzate tante iniziative rivolte ai piccoli fans dei folletti blu
per festeggiare l'arrivo nelle sale italiane del film "I Puffi 2".

Napoli, 30 agosto 2013– In vista dell'uscita nei cinema italiani del film "I Puffi 2",secondo cartoon in 3D dedicato ai piccoli abitanti dei boschi,  MSC Crociere ha trasformato in realtà tante novità a tema rivolte ai bambini che viaggeranno a bordo di MSC Divina.

A bordo dell'unica nave da crociera che ospita un Mini e Junior Club dedicato ai folletti blu, non poteva infatti esserci occasione migliore per dar vita a una serie di iniziative "puffose", celebrando così l'arrivo nelle sale italiane del sequel dei Puffi in 3D, previsto per il 26 settembre.

Grazie a quest'iniziativa a bordo della nave è stato preparato un programma unico e su misura con numerose e divertenti attività pensate per coinvolgere tutta la famiglia. A coordinare le operazioni di questo intenso momento ludico e festoso sarà il Grande Puffo, la guest star a capo di giochi e laboratori a carattere artistico che prevedono la creazione di piccole opere d'arte grazie all'utilizzo del materiale ufficiale "I Puffi 2".

La mascotte di bordo interpreterà tutta una serie di ruoli, dal dj all'aiuto cuoco, nel corso di alcuni eventi durante la crociera, quali la "Smurf Family Disco", lo "Smurfs Talent Show" e lo "Smurf Master Chef", una speciale dimostrazione culinaria tenuta dall'Head Pastry della nave nella quale i bambini impareranno a preparare gustose pietanze, come torte e biscotti.
Ci saranno anche momenti canori a tema, al ritmo dei brani inclusi nella colonna sonora ufficiale del film, tra i quali il singolo di Britney Spears '"Ooh La La". Inoltre il trailer del nuovo film sarà trasmesso nei lounge bar e negli altri spazi pubblici della nave.

L'itinerario settimanale di MSC Divina, con partenza da Venezia ogni sabato o da Bari ogni domenica, prevede tappe a Katakolon, Izmir, Istanbule Dubrovnikfino alla fine di ottobre.
E il divertimento di certo non si fermerà quando, a novembre, MSC Divina si sposterà nei Caraibicon partenze da Miami per tutto l'anno. Anzi, le attività saranno addirittura estese in concomitanza dell'uscita del film in DVD.

Un menù speciale per la cena evento "Il Rigoletto Itinerante"




Il Borro Facebook Page: 145387778832934 Flickr: il_borro Google+: # Pinterest: pinterest.com/ilborro/ Twitter: Il_Borro YouTube: AgriturismoBorro

 

relais

 

Rigoletto Itinerante: cene a quattro mani

Un luogo ricco di storia e suggestioni, due chef capaci di rintepretare con estro le migliori tradizioni della cucina italiana: ecco "Il Rigoletto Itinerante".

La cena evento dello chef stellato Giovanni D'Amato fa tappa nelle storiche vie del borgo medievale del Borro.

Un menù speciale accompagna la serata, diviso tra le specialità Toscane dello chef di "casa" Andrea Campani e le prelibatezze "stellate" del grande Giovanni D'Amato.

Menù




SOLO su prenotazione: andrea@ilborro.it  - +39.331 1076958

Costo a persona: € 65,00

relais

 

Relais & Châteaux è un'esclusiva collezione di 520 dei migliori hotel di charme e ristoranti gourmet in 60 paesi. Costituita in Francia nel 1954, la missione dell'Associazione è di divulgare la sua unica art de vivre nel mondo, selezionando strutture d'eccezione con una tradizione e un patrimonio ineguagliabili.
Relais & Châteaux è anche una famiglia di hôteliers e Grands Chefs da tutto il mondo che condividono la passione e l'impegno personale per riservare ai propri ospiti momenti di eccezionale armonia. Scegliere Relais & Châteaux equivale a vivere un'indimenticabile celebrazione dei sensi.
Dalle vigne nella Napa Valley alle spiagge di Bali, dagli olivi in Provenza ai lodges in Sud Africa, Relais & Châteaux offre l'opportunità di esplorare la propria "Route du Bonheur" alla scoperta di ogni speciale luogo in un' infinita varietà di paesi.

La firma Relais & Châteaux riflette questa ambizione:
"OVUNQUE NEL MONDO, UNICO AL MONDO"

Informazioni e prenotazioni:
Tel.: 00 800 2000 00 02 Website: www.relaischateaux.com Relais & Châteaux Italia Via Principe Amedeo, 1 – 20121 Milano

www.ilborro.it

 

Dal nostro Blog

Non solo vino. Anche arte, cultura, cucina e viaggi. Insieme a tutto quello che succede nella nostra Toscana. Il Blog de Il Borro è questo. Seguiteci :)

CLICK PER LEGGERE...

 

Un anno ancora più social!

Anche Il Borro su Instagram per condividere con voi ogni attimo della vita all'interno della tenuta.

Seguiteci: http://instagram.com/ilborro

 

Il Borro - Località Borro 1 - Frazione San Giustino V-no 52024 - Tel.: 055.977053 - Fax: 055.977864 - E-mail: ilborro@ilborro.it
Iscrizione Registro Imprese di Arezzo N. AR-94016 |Capitale sociale sottoscritto e versato Euro 5.850.000,00 - Partita IVA: 01261410516


giovedì 29 agosto 2013

Serra Sant'Abbondio (PU), Palio della Rocca 6-7-8-16 settembre 2013



Serra Sant'Abbondio 6-7-8-16 settembre 2013

Atmosfere medievali a Serra Sant'Abbondio con il Palio della Rocca


Un balzo all'indietro in epoca medievale, in un borgo che sa trasmettere emozioni. Serra Sant'Abbondio, in provincia di Pesaro-Urbino, ai piedi del monte Catria, a due passi dal Monastero di Fonte Avellana, ospita il 6, 7, 8 e 16 settembre la 27esima edizione del Palio della Rocca.


Tradizione, folclore, cultura, enogastronomia s'intrecciano in questa manifestazione storica organizzata, come sempre, dalla Pro Loco e dal Comune, con il patrocinio dell'assemblea legislativa delle Marche, Regione, Provincia, Camera di Commercio, comunità montana del Catria e Nerone e Associazione marchigiana Rievocazioni storiche. E' diventato negli anni per la qualità e varietà del programma e la bellezza del luogo, tra gli eventi più importanti ed attesi dell'intera provincia e non solo, tanto da attirare migliaia di visitatori e turisti da tutta la regione e anche da fuori.

La manifestazione si aprì nel 1986 per rievocare un momento significativo della storia di Serra Sant'Abbondio: l'edificazione da parte dell'architetto militare Francesco di Giorgio Martini, durante il governo del duca Federico da Montefeltro (1444-1482), della Rocca di Serra.

L'evento che si svolge ogni anno la domenica che precede il 16 settembre, giorno della Festa del Patrono Sant'Abbondio, è sia ricerca e rievocazione storica che competizione tra i tre castelli e i tre borghi.

Serra aveva nel suo territorio tre Castelli: quello di Leccia, Colombara e Serra Sant'Abbondio o di Sant'Onda. In epoche successive vennero edificati i tre borghi: Montevecchio, Poggetto e Petrara. Questi tre castelli e borghi si contendono il Palio della Rocca raffigurante l'immagine di Sant'Abbondio, prete romano e martire sotto la persecuzione di Diocleziano, attraverso una spettacolare corsa delle oche, gioco molto in voga nel periodo medievale e rinascimentale.


La rievocazione è un balzo all'indietro nell'epoca medievale. Nel paese, con la sfilata in costume, gli addobbi delle vie, l'apertura delle osterie e delle botteghe artigiane, si ricrea l'atmosfera tra la fine del '400 e gli inizi del '500.

Serra si trasformerà in un borgo medievale riproponendo arti e mestieri, ma anche giochi per i più piccoli. Grazie a un dettagliato e approfondito studio dei costumi e dei modi di vita di quel periodo, verranno riproposti numerosi mestieri, dallo spadaro alla tessitrice, dal cestaio al pittore.

Parteciperanno le compagnie d'arme "Grifone della Scala", il gruppo "Artisiti del Borgo", i "Cavalieri dell'Alto Volo", i gruppi musicali "Cisal Piper" e "Grazie Grazià", il gruppo storico "Combusta Revixi". Per le caratteristiche vie si potrà assistere a spettacoli di giocoleria, di sbandieratori, falconeria e focoleria, a combattimenti, partecipare a lezioni di falconeria



Il momento clou sarà domenica 8 quando nel pomeriggio si terrà il Palio della Rocca. Al sesto rintocco della campana scatterà la storica disfida tra i castelli con la famosa e spettacolare corsa delle oche.

Si inizierà con la spettacolare parata in costume dei Signori dei Castelli e delle compagnie figuranti. Verranno accolti dal signore del castello principale accompagnati da un alfiere con lo stendardo simbolo del proprio castello e dalle oche protagoniste indiscusse della manifestazione seguite dal proprio ocaro.

Come sempre prima del "Palio della Rocca", sarà servito l'antipasto con "Lo Palio dei Monelli". I bambini dei castelli si sfideranno in una prima corsa delle oche.



E per concludere lo spettacolo pirotecnico che accenderà il borgo.



PROGRAMMA



VENERDI' 06  SETTEMBRE



Ore 17:30 Arte e cultura - Il Palio visto da Charles Mitchell

Artista contemporaneo dona alla comunità locale un suo dipinto relativo al Palio della Rocca (presso la sala consigliare del Comune di Serra Sant'Abbondio).



Ore 18 Conosci il Medioevo - Briganti e pellegrini nel territorio di S. Onda

Tavola rotonda presso la sala consigliare del Comune di Serra Sant'Abbondio.



Ore 19 Le tipicità - Hosteria de li Castelli

Apertura dell'osteria di S. Onda con specialità nostrane.



Ore 21 Il rito - L'inizio de li Giuochi           

Il notaro legge il bando, apertura solenne della manifestazione. Spettacolo di combattimenti medievali nell'antico borgo a cura della compagnia d'arme "Grifone della Scala".



Ore 21:30 Teatro - L'ventajo

Spettacolo teatrale a cura della "Compagnia Serrana Teatrale".



Ore 22:30 Vivere il Medioevo - Musici pe le strade

Spettacoli itineranti per le vie del centro storico con l'intervento del gruppo musicale "Grazie Grazià".



SABATO 7 SETTEMBRE



Ore 16 Il Medio Evo dei bambini - Li Giuochi De Li Monelli

Giochi medievali per i più piccoli lungo il centro storico in collaborazione con l'Associazione "L'isola che non c'è" di Serra Sant'Abbondio.




Arti e mestieri nell'antico borgo con intervento delle compagnie d'arme "Grifone della Scala" e con spettacoli itineranti di giocoleria e focoleria a cura del gruppo "Artisiti del Borgo". Lezioni di falconeria a cura dei "Cavalieri dell'Alto Volo". Mostra di pittura a cura di Charles Mitchell.



Ore 19 Le tipicità - Hosteria de li Castelli e Hosteria di S. Onda

Apertura osterie  con specialità nostrane.



Ore 21 Riti medievali - Anno Domini 2013: Corsa dei Briganti

La guarnigione i "Capitani delle Bataglie"  del Castello di Serra Sant'Onda cattura "Li Briganti della Serra" e li condannano ad un triste ed insolito destino.



Ore 22 Vivere il Medioevo - Musici pe le strade

Spettacoli itineranti per le vie del centro storico con l'intervento del gruppo musicale "Cisal Piper".






Ore 15:30 Vivere il Medioevo - Lo castello de le arti e de li Mestieri

Arti e mestieri nell'antico borgo con combattimenti, spettacoli di sbandieratori, di falconeria, giocoleria e focoleria. 



Ore 16 La Cerimonia - Lo grande Corteo

Parata in costume dei Signori dei Castelli e delle compagnie figuranti, il castellano di Serra Sant'Abbondio dà il benvenuto ai suoi ospiti.



Ore 17:30 La piccola sfida - Lo Palio dei Monelli

I bambini dei Castelli si sfidano in una prima corsa delle oche.                             



Ore 18 La sfida - Palio della Rocca -ANNO DOMINI 2013-

Al sesto rintocco della campana la storica disfida tra i Castelli con la caratteristica CORSA DELLE OCHE.



Ore 19 Le tipicità - Hosteria de li Castelli e Hosteria di S. Onda          

Apertura osterie  con specialità nostrane e spettacoli itineranti per le vie del centro storico con l'intervento del gruppo musicale "Cisal Piper".



Ore 21:15 Spettacolo di falconeria - Cavalieri dell'Alto Volo



Ore 21:45 Spettacolo - Gruppo sbandieratori Combusta Revixi



Ore 22:30 Gran finale - Li fuochi de Sant'Onda

Spettacolo pirotecnico



Lunedi 16 SETTEMBRE



Ore 8 La Fiera de lo Santo Abbondio



Ore 20 Il rito della premiazione

La Consegna de Lo Palio

Celebrazione eucaristica e consegna del Palio al Castello vincitore.



Ore 21:30 La fine della disfida

La Cena de la Pace

Cena dei Castelli a sancire la fine dei giochi.



Maggiori informazioni: www.ssabbondio.it

HOTEL CIPRIANI ACCOGLIE GEORGE CLOONEY


                                                                                                                                                 

"BROUGHT TO YOU BY THOSE WHO DRINK IT": HA DETTO IL FAMOSO ATTORE A WALTER BOLZONELLA, HEAD BARMAN DELL'HOTEL CIPRIANI, SCARICANDO LE CASSE DELLA ORMAI CELEBRE TEQUILA CASAMIGOS

Direttamente dalle braccia di George Clooney e Rande Gerber

arriva all'Hotel Cipriani la Tequila Casamigos

 

Venezia, 29 agosto 2013 - Una data che all'Hotel Cipriani di Venezia non dimenticheremo facilmente: il giorno in cui è approdata la Tequila Casamigos, direttamente dalle braccia allenate di George Clooney e Rande Gerber, marito della famosa Cindy Crawford.

George e Rande, amici da 25 anni, hanno deciso che il Cipriani di Venezia, sarebbe stato il primo hotel in Europa dove far arrivare "l'acqua divina" dell'amicizia, proprio per l'affetto che lega l'attore all'hotel ormai da diversi anni. Nel pomeriggio i due amici, si sono presentati sulla soglia, scaricando di persona pesanti casse di Tequila Casamigos sotto gli occhi di paparazzi e ospiti increduli, citando il loro famoso slogan "brought to you by those who drink it", "la tequila portata direttamente da chi la beve".

Entusiasta dell'amicizia che sempre l'hotel gli riserva, George ha pensato di reinterpretare con l'Head Barman Walter Bolzonella, il suo cocktail sempreverde, il Buonanotte, creato nel 2005 e ora ribattezzato Buonanotte Amigos, dove alla ricetta originale a base di lime, zenzero e buccia di cetriolo, aggiunge due gocce di angostura e al posto della Vodka, 5cl di Tequila.

Casamigos è il nome della piccola azienda che i due attori hanno in Messico, racconta Rande, ed è proprio qui che diversi anni fa nacque l'idea di produrre una Tequila che rispecchiasse i loro gusti. Casamigos è nata dall'amore dei due per questo liquore messicano, un progetto sviluppato per gioco, passione, amicizia, concretizzatosi solo qualche mese fa nella distilleria a Jalisco e che sta riscuotendo un successo quasi inaspettato. Sarà per il gusto delicato e non invasivo, adatto al palato degli amici più cari nelle serate in compagnia, che anche Oprah Winfrey, l'ha nominata come sua Tequila preferita!


Volete berla come loro? Decisamente On the Rocks.

L'amicizia è servita. Solo al Cipriani di Venezia!

Le immagini a corredo del comunicato possono essere pubblicate specificando:
Credits:
Tyson Sadlo
Photographer

trivago: bilancio estate 2013- Calano i prezzi degli hotel al mare

Bellaria-Igea Marina la meta più economica. San Vito Lo Capo, Puglia e Cilento località sempre più ambite

                       

Milano, 29 Agosto 2013Nell'estate 2013 listini al ribasso in tutte le principali mete al mare italiane, con qualche eccezione però nel sud Italia. A guidare la classifica delle mete più "scontate" della stagione è la Riviera romagnola con Bellaria-Igea Marina e Cattolica che scendono dell'11%, Cesenatico -6% e Rimini e Riccione a -5% rispetto l'estate 2012. Grande sorpresa da parte della città siciliana di San Vito lo Capo, sempre più ambita e sempre più cara, dove quest'anno si è registrato un incremento del prezzo medio per la stagione del 37%.

 

Questi i dati rilevati dal primo motore di ricerca prezzi hotel trivago.it che ha tracciato un bilancio dei trend turistici estivi sulla base del tHPI* -trivago hotel price index- ovvero l'indice del costo medio di un pernottamento in camera doppia nelle principali mete italiane ed europee. 

 

Ecco la classifica delle mete più ricercate dagli italiani nell'estate 2013 e relativa variazione annuale dei prezzi :

 

Le mete al mare più ricercate in Italia*

tHPI giu-ago 2013

tHPI giu-ago 2012

Variazione %**

Rimini

110 €

116 €

-5%

Riccione

146 €

154 €

-5%

Lido di Jesolo

133 €

134 €

-1%

Ischia

172 €

177 €

-3%

Gallipoli

151 €

168 €

-10%

Vieste

113 €

123 €

-8%

San Vito Lo Capo

193 €

141 €

37%

Sorrento

168 €

161 €

4%

Milano Marittima

180 €

180 €

0%

Taormina

207 €

208 €

0%

Otranto

144 €

146 €

-1%

Palinuro

129 €

132 €

-2%

Cattolica

109 €

123 €

-11%

Cesenatico

118 €

126 €

-6%

Caorle

111 €

112 €

-1%

Lignano S.

130 €

140 €

-7%

Bibione

131 €

132 €

-1%

Marina di Camerota

117 €

nd

nd

Tropea

150 €

140 €

7%

Bellaria-Igea Marina

96 €

107 €

-11%

 

*La classifica delle mete più richieste si basa sulle ricerche online nel periodo giugno-agosto 2013.

** La variazione percentuale del tHPI si intende come variazione dell'indice dei prezzi medi per camera doppia a notte rilevati per i mesi da giugno ad agosto

Nd = non rilevato: i dati sul prezzo online non sono stati sufficienti per rilevare l'indice tHPI.

 

Oltre alla Riviera romagnola che quest'anno è costata mediamente il 6% in meno, anche in Puglia il ritocco sulle tariffe è stato più o meno sulla stessa linea, almeno nella fascia Adriatica, mentre in quella ionica i prezzi degli hotel sono scesi del 10% come nel caso di Gallipoli. Nonostante il trend generale di ridimensionamento dei listini abbia interessato un po' tutte le principali località balneari della penisola, alcune mete sono andate contro corrente.

 

Una tra tutte, San Vito Lo Capo, la vera rivelazione dell'estate 2013, che quest'anno rientra nella top-10 delle mete italiane al mare più ricercate guadagnando ben 13 posizioni in classifica rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e segna un +37% di aumento tariffario: la cittadina siciliana quest'estate ha registrato pernottamenti in media a 193€ a notte, contro i 141€ dello scorso anno. L'indice tHPI rileva inoltre aumenti tariffari anche a Tropea e Sorrento, rincarate rispettivamente del 7 e 4 per cento.

 

Le mete più ricercate nell'estate 2013: Puglia e Cilento in ascesa

 

La leadership indiscussa delle vacanze al mare spetta a Rimini, stabile rispetto allo scorso anno, seguita da Riccione, più cara della prima del 33%. Il podio lo chiude la Riviera adriatica con Lido di Jesolo che guadagna la terza posizione nella classifica delle mete più ambite. 

 

Il territorio pugliese guadagna terreno nella top-20 sia con il Gargano sia con il Salento: Vieste sale di una posizione così come Gallipoli, mentre Otranto scala quattro posizioni classificandosi all'undicesimo posto. Di contrappeso scendono alcune mete tra le più note della Campania come Ischia, che dal secondo slitta al quarto posto, e Sorrento che scende di tre posizioni, mentre Capri - lo scorso anno in decima posizione - quest'anno esce dalla classifica. Si posizionano comunque al 12° e 18° posto due mete campane del Cilento: Palinuro e Marina di Camerota.

 

Ecco la classifica delle mete al mare più ricercate e variazione di posizione:

 

Classifica estate 2013

Variazione*

Classifica estate 2012

Rimini

=

Rimini

Riccione

+1

Ischia

Lido di Jesolo

+1

Riccione

Ischia

-2

Lido di Jesolo

Gallipoli

+1

Sorrento

Vieste

+1

Gallipoli

San Vito Lo Capo

+13

Vieste

Sorrento

-3

Milano Marittima

Milano Marittima

-1

Taormina

Taormina

-1

Capri

Otranto

+4

Lignano S.

Palinuro

«

Lecce

Cattolica

+3

Caorle

Cesenatico

«

Alghero

Caorle

-2

Otranto

Lignano S.

-5

Cattolica

Bibione

«

Viareggio

Marina di C.

«

Amalfi

Tropea

«

Alassio

Bellaria-Igea M.

«

San Vito Lo Capo

 

*La variazione viene calcolata in base alla classifica delle mete più ricercate nell'estate 2012 in confronto all'estate 2013.

posizione in aumento (+); posizione in discesa (-); posizione stabile (=); New entry («)

 

 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI