Cerca nel blog

mercoledì 31 luglio 2013

PUGLIA IN TESTA tra le mete più cliccate dagli italiani nell'estate 2013


FOTOGRAFIA DELL'ESTATE 2013

LA PUGLIA È LA META PIÙ CLICCATA DEGLI ITALIANI

 

La penisola Salentina, con le sue acque cristalline, il fascino della sua storia e la sua animata nightlife è la protagonista dei nostri sogni vacanzieri. A dirlo i dati scaturiti dalle ricerche effettuate su Subito.it, nella categoria Case Vacanza.

 

 

Quali sono le mete dell'estate 2013 preferite dagli italiani? Subito.it, il più grande sito di annunci di compravendita tra privati in Italia, ha stilato la classifica delle prime tre regioni "più cliccate" nei mesi che precedono la partenza per le ferie.

 

E da un esame delle ricerche effettuate nella categoria Case Vacanza nel periodo in cui solitamente vengono pianificate le ferie (maggio-luglio) emerge che al primo posto, meta in assoluto preferita dagli italiani, c'è la Puglia, seguita da Sardegna al secondo posto e Sicilia al terzo.

 

Su tutto il territorio pugliese sono più di 21.000 gli annunci di case vacanza ancora disponibili su Subito.it e oltre 25.000 quelli che si sono già tramutati in accordi conclusi. Il numero più alto di tutto il territorio nazionale.

Ma quali sono le località preferite? Chi quest'anno ha scelto l'Italia per la pausa estiva non ha avuto dubbi: il mare del Salento.

 

A farla da padrone è proprio la penisola salentina con le sue acque cristalline e le spiagge bianche, oggetto di un grandissimo numero di appassionati. Gallipoli è in testa alle ricerche, seguita da Porto Cesareo, Torre Lapillo e infine Otranto, a riprova di come panorami marittimi mozzafiato, storia e movida siano il mix vincente per la vacanza perfetta. Unica incursione esterna è Vieste, la celebre perla del Gargano.

 

Su Subito.it è possibile trovare un'offerta molto ampia, come dimostrano gli oltre 96.000 annunci della categoria Case Vacanza. Inoltre, la possibilità di costruire una vacanza su misura e le concrete opportunità di risparmio, sono tra i fattori che hanno spinto gli italiani a scegliere di avvalersi di Subito.it per l'organizzazione delle proprie vacanze. Sul sito è infatti possibile trovare diverse soluzioni economiche anche nelle principali località di villeggiatura, con affitti che si assestano fino a un massimo di € 500,00 a settimana.

 


Auto in vacanza: gli italiani non temono i guasti e prediligono il fai-da-te



Fatalistio ottimisti? Secondo una ricerca Quixa gli automobilisti confidano di non incorrere in inconvenienti sulla strada delle vacanze o di potersela cavare da soli ma il 54% non rinuncia alla garanzia soccorso stradale
Quando viaggiano in auto per le vacanze gli italiani si dimostrano fatalisti e preferiscono "l'autogestione". Lo rivela l'ultima rilevazione della ricerca 'Stetoscopio – Il sentire degli assicurati italiani', promossa dalla compagnia online Quixae condotta da MPS Marketing Problem Solving. Gli automobilisti sembrano, infatti, non preoccuparsi dei possibili imprevisti che potrebbero accadere sulla strada delle vacanze, confidando nell'improbabilità statistica di essere protagonisti di un inconveniente e nelle proprie capacità di gestione delle situazioni critiche.

Ad alimentare questo atteggiamento è probabilmente anche l'esperienza personale, visto che l'86%del campione dichiara di aver avuto la fortuna di non incorrere mai in un guasto durante i propri viaggi verso le agognate vacanze. Idea che si riflette anche in una minore attenzione verso i controlli del veicolo precedenti alla partenza, quali la verifica dei livelli dell'olio e delle gomme, che sono sempre più spesso affidati al fai-da-te. Nonostante questo approccio, però, ben il 54% degli italiani sottoscrive comunque la garanzia per l'assistenza stradale e il soccorso, considerando utile soprattutto l'intervento del carro attrezzi, giudicato fondamentale per uscire da condizioni di emergenza.

Messi di fronte alla possibilità di essere effettivamente sorpresi da un guasto dell'auto in vacanza e doverne affrontare le sfortunate conseguenze, l'inconveniente più fastidioso risulta essere il costo delle riparazioni (temuto dal 40%) e, solo in misura minore, l'ansia per la gestione dell'imprevisto (per il 17% degli intervistati) e la perdita di tempo (come dichiarato dal 15% del campione).

Tra le strategie messe in atto per affrontare l'imprevisto, emerge in primis la tendenza a "cavarsela da soli" – come dichiarato dal 37% – mentre rivolgersi all'assicurazione risulta essere solo la seconda tra le opzioni praticate, probabilmente anche a causa della consapevolezza di non aver sottoscritto garanzie per questa evenienza. In linea con la crescente ricerca di risparmio, infatti, diminuisce l'acquisto di coperture legate a un possibile guasto in viaggio. Diverso l'approccio di chi, riuscendo a trovare soluzioni con un buon rapporto qualità-prezzo, ha inserito in polizza garanze utili come il soccorso stradale in Italia e all'estero: per costoro, infatti, il contatto con l'assicurazione diventa un passaggio prioritario per la risoluzione tempestiva del problema e l'intervento della compagnia risulta solitamente soddisfacente per efficienza e utilità.

La forma di tutela maggiormente adottata dai consumatori risulta essere proprio il soccorso stradale, attraverso l'intervento del carro attrezzi per il trasporto dell'auto  presso l'officina più vicina, copertura sottoscritta da più della metà del campione (54%). Chi non l'ha inclusa nella propria polizza, l'ha fatto perché utilizza raramente l'auto per lunghi spostamenti (40%) o per mantenere il prezzo dell'assicurazione più contenuto (37%).

Indipendentemente dall'esperienza personale, comunque, l'intervento del carro attrezzi per la rimozione del veicolo è considerato il servizio di maggior utilità dal 56%degli intervistati. La gestione dell'emergenza legata ai momenti immediatamente successivi al guasto, infatti, risulta agli occhi degli automobilisti il problema principale da risolvere, mentre gli inconvenienti successivi passano in secondo piano. In linea con quanto dichiarato, la riparazione sul posto è ritenuta utile solo dall'8%, l'indicazione dell'officina aperta più vicina dal 14%, l'auto sostitutiva dal 7%.

VACANZE. CUCINA FAI DA TE PER 1 ITALIANO SU 3

 


 

ESTATE: COLDIRETTI, PER 1 ITALIANO SU 3 CUCINA FAI DA TE IN VACANZA

 

Quest'anno quasi un italiano su tre (32 per cento) rinuncia al ristorante e si mette ai fornelli per cucinare i cibi da portare in tavola ma anche in viaggio, in spiaggia, in montagna o durante le visite nelle città d'arte. E' quanto afferma la Coldiretti sulla base sui dati Ipr marketing nel sottolineare nell'estate 2013 la ricerca del risparmio spinge ad individuare soluzioni alternative con gli italiani che scelgono come alloggio una casa in affitto, di proprietà o di aprenti e amici che hanno superato quelli che si recano in un albergo o in pensione. C'è comunque un 28 per cento dei turisti italiani che, all'opposto, complice anche un po' di pigrizia vacanziera, preferisce - sottolinea la Coldiretti - mangiare nel ristorante del posto dove alloggia, mentre il 23 per cento sceglie di andare in trattoria o pizzeria. Una minoranza del 7 per cento - continua la Coldiretti - si rifugia in bar e fast food per un pasto mordi e fuggi mentre appena il 3 per cento può contare sull'ospitalità di parenti e amici. Il pranzo al sacco in vacanza è l'unica forma di ristorazione che cresce con la crisi anche se si cerca di caratterizzarlo con i sapori tipici del luogo di vacanza con salumi, formaggi e frutti tipici del luogo di vacanza, magari – sottolinea la Coldiretti - acquistati nelle sagre o nei mercati degli agricoltori di campagna amica che si moltiplicano durante l'estate. I risultati dell'indagine - afferma la Coldiretti - evidenziano il ritorno del pic nic, perché rispetta quei canoni di sobrietà, libertà, risparmio, ma anche di desiderio di esprimere creatività in cucina che sono propri degli anni della crisi. Una opportunità che cresce nel consenso tra gli italiani che possono risparmiare senza privarsi di prodotti sani, tipici e genuini facili da trovare in tutte le località turistiche. Una alternativa valida in un paese come l'Italia che può contare su 871 parchi e aree protette oltre a chilometri e chilometri di spiagge", afferma la Coldiretti nel sottolineare che si tratta di ben il 10 per cento del territorio nazionale. Secondo l'indagine tra i cibi piu' gettonati per un pic nic al mare figurano - precisa la Coldiretti - la frutta (77 per cento), i panini (61 per cento), le verdure (19 per cento), i piatti pronti (17 per cento) come pasta e riso freddo, pasticcio e lasagne, ma non manca chi sceglie altro come salumi, formaggi o la carne in scatola, il prodotto simbolo delle gite degli anni 60.

 

 

martedì 30 luglio 2013

Mete top estate 2013: Riviera romagnola e isole spagnole le più ricercate dagli italiani

Milano, 30 luglio 2013 – Il vero caldo estivo è finalmente arrivato, molti sono già partiti per le tanto attese vacanze e altri si stanno preparando per l'esodo di agosto. Quest'anno le ferie dureranno all'incirca 6 giorni e gli italiani opteranno principalmente per la Riviera romagnola e le isole spagnole.

 

Il più grande motore di ricerca prezzi hotel al mondo, trivago, ha analizzato le ricerche effettuate dagli italiani per il periodo agosto – settembre e stilato la classifica delle mete nostrane ed estere più cliccate. A guidare la classifica delle località italiane ci sono Rimini, Gallipoli e Riccione che confermano l'appeal del Salento e della Riviera romagnola come destinazioni balneari più ricercate dai connazionali.

 

*Mete italiane più ricercate: estate 2013

Mete italiane più ricercate: estate 2012

Rimini

Rimini

Gallipoli

Gallipoli

Riccione

Riccione

San Vito Lo Capo

Ischia

Otranto

Lido di Jesolo

Lido di Jesolo

Vieste

Ischia

Alghero

Vieste

Villasimius

Tropea

Taormina

Villasimius

Otranto

 

Mettendo a confronto la classifica relativa alle ricerche effettuate per l'estate 2012 si nota un cambiamento nelle posizioni sotto il podio, che rimane confermato con Rimini, Gallipoli e Riccione. Ottima risalita di Otranto che guadagna ben 5 posizioni mentre ne perde 3 Ischia ed esce dalla classifica Taormina che lascia il posto a Tropea.

 

All'estero spopolano le isole greche e spagnole, risale anche la Croazia

 

Gli italiani sono da sempre un popolo di viaggiatori e nemmeno quest'estate rinunciano alla vacanza all'estero, privilegiando le località più economiche come le isole greche e spagnole. Tra i connazionali è infatti alto l'interesse verso Formentera e Palma di Maiorca, le due località più ricercate ad agosto e settembre, ma mantiene una buona posizione anche Sharm el-Sheikh nonostante i disagi delle ultime settimane.

 

*Mete estere più ricercate: estate 2013

Mete estere più ricercate: estate 2012

Formentera (Spagna)

Palma di Maiorca (Maiorca)

Palma di Maiorca (Maiorca)

Sharm el-Sheikh (Egitto)

Sharm el-Sheikh (Egitto)

Lloret de Mar (Spagna)

Santorini (Grecia)

Rodi (Grecia)

Rodi (Grecia)

Mykonos (Grecia)

Dubrovnik (Croazia)

St. Julian's (Malta)

Ibiza (Spagna)

Kamari (Santorini)

Creta (Grecia)

Kos (Coo - Grecia)

Lloret de Mar (Spagna)

Playa Migjorn (Formentera)

Mykonos (Grecia)

Dubrovnik (Croazia)

 

Dubrovnik, in Croazia, sale di 4 posizioni rispetto il 2012 mentre perde appeal Lloret de Mar che scende di 6 gradini nella classifica delle mete più ricercate per quest'estate. Escono dalla classifica 2013 le città di St.Julian's a Malta, Kamari nell'Isola di Santorini, Kos e Playa Migjorn a Formentera.

 

*La classifica si riferisce alle ricerche effettuate a maggio-giugno per soggiorni di 5 notti nel periodo agosto-settembre.

 

 


Danno da vacanza rovinata. Risarcito il danno per il condizionatore non funzionte e addirittura se perde acqua

Sì al "danno da vacanza rovinata" se nell'hotel a 4 stelle il condizionatore non funziona e addirittura perde acqua.

Liquidato anche il danno non patrimoniale ai turisti che hanno comprato il pacchetto vacanze: a pagare solidalmente sono l'agente di viaggio e il tour operator, che però è assicurato

 

Quante volte è capitato e continua a succedere: una meritata vacanza nella meta esotica si trasforma in un soggiorno da dimenticare per i turisti che avevano acquistato il pacchetto vacanze. Nella camera dell'hotel a quattro stelle il condizionatore d'aria non sono non funziona ma addirittura perde anche acqua.

Ed allora la vicenda finisce in Tribunale perché il disagio degli acquirenti per la sistemazione inadeguata in albergo supera la soglia della normale tollerabilità e determina il risarcimento anche del danno non patrimoniale. A pagare solidalmente sono l'agente di viaggio e il tour operator, ma quest'ultimo è assicurato e si fa garantire dall'assicurazione per quanto gli tocca da pagare a seguito della lesione da vacanza rovinata.

Un lieto fine, insomma, quello scritto dalla sentenza 191/13, pubblicata dal tribunale di Ferrara, che Giovanni D'Agata presidente e fondatore dello "Sportello dei Diritti", ritiene meritevole di diffusione in quanto ha accolto le richieste dei due viaggiatori anche se probabilmente nessuna cifra potrà ripagare gli effettivi disagi patiti per una vacanza che doveva essere indimenticabile ed invece si cerca di dimenticare subito.

Ad ogni modo il giudice unico del tribunale romagnolo, Caterina Arcani, ha accertato che il pacchetto turistico era di quelli "tutto compreso" laddove l'offerta sul depliant prevedeva soggiorno, trasferimento e altri servizi combinati.

A sostegno della decisione del togato vi è anche la giurisprudenza della Corte di giustizia europea che ha ormai "sdoganato" il danno da vacanza rovinata. Nel caso in questione, peraltro, è stato ritenuto sussistente anche il pregiudizio di natura non patrimoniale per gli acquirenti del pacchetto turistico in virtù del fatto che i disagi patiti durante il soggiorno si rivelano al di sopra della soglia della normale tollerabilità, dovendosi ritenere che la prova dell'inadempimento da parte del tour operator e dell'agente di viaggio, responsabili in solido, esaurisce in sé anche la prova del danno non patrimoniale dovendo essi desumersi dalla mancata realizzazione della finalità turistica.

 




--
Redazione del CorrieredelWeb.it

lunedì 29 luglio 2013

Alberghi e prenotazioni. Vista sul mare, vista a mare, fronte mare, direttamente sul mare. Consigli per non prendere fregature

Roma, 29 Luglio 2013. Inizia la piena  stagione estiva e la meta preferita dagli italiani e' il mare. Attenzione alle fregature, perche' un albergo con vista del mare puo' riservare brutte sorprese. Ci sono varie definizioni dell'albergo e della relativa posizione rispetto al mare. Vediamole.


- Vista sul mare: significa che la camera guarda direttamente sul mare;
- Vista a mare: significa che dalla camera è possibile la vista -sia pure limitata- del mare;
- Direttamente sul mare: indica che l'albergo si trova in prossimità del mare e della spiaggia, senza ostacoli strutturali frapposti quali strade, parchi, edifici, ecc;.
- Fronte mare: indica che l'albergo si trova immediatamente di fronte al mare, ma che per raggiungerlo occorre attraversare una strada, un parco, il cortile di un edificio, ecc.
Certo che un finlandese, che prenota un albergo, non comprendera' mai le sottili distinzioni della lingua italiana. Comunque, occhio alle dizioni!

Primo Mastrantoni, segretario Aduc
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

domenica 28 luglio 2013

CONVERSANO, MANDORLE E SAPORI A CORTE - STASERA ULTIMO APPUNTAMENTO


MANDORLE E SAPORI A CORTE - 09/28-07-2013

 Stasera ultimo appuntamento

28 luglio 2013 a Conversano - Corso Domenico Morea

 

 

CONVERSANO (Bari) – Stasera  ultimo appuntamento con l'evento "Mandorle e sapori a Corte", una passeggiata tra gusti, arti, mestieri, suoni e passatempi nel centro storico della città d'arte. Migliaia i visitatori che in questi giorni hanno affollato gli stand enogastronomici, 35 aziende collocate su Corso Domenico Morea, tutti professionisti nel proprio settore hanno portato a Conversano il proprio mondo ricco di profumi e sapori, dove la mandorla è stata protagonista: ognuno, infatti, ha presentato un piatto con questo delicato frutto.

 

"Siamo felici per il grande risultato raggiunto - ha spiegato Michele Fortunato, uno degli organizzatori - poiché l'evento è andato oltre l'aspetto gastronomico, abbiamo fatto spettacolo e cultura ospitando cultori e ricercatori dell'Universita' barese, scrittori, artisti del mondo dello spettacolo. Un aspetto molto apprezzato da chi ha ci ha visitato giungendo sin qui anche da altre province".

 

"Ci dispiace - aggiunge Maria Mazzarelli dell'organizzazione - per quelle aziende che per un motivo o per un altro non hanno trovato la giusta collocazione", Mandorle e Sapori a Corte ha fatto da volano alle attività che hanno creduto in un progetto di valorizzazione del territorio nel suo complesso, progetto sposato in pieno dall'Amministrazione di Conversano. "Nel futuro senz'altro avremo modo di ottimizzare le nostre forze, l'importante è costruire".

 



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


CONVERSANO, MANDORLE E SAPORI A CORTE - STASERA ULTIMO APPUNTAMENTO


MANDORLE E SAPORI A CORTE - 09/28-07-2013

 Stasera ultimo appuntamento

28 luglio 2013 a Conversano - Corso Domenico Morea

 

 

CONVERSANO (Bari) – Stasera  ultimo appuntamento con l'evento "Mandorle e sapori a Corte", una passeggiata tra gusti, arti, mestieri, suoni e passatempi nel centro storico della città d'arte. Migliaia i visitatori che in questi giorni hanno affollato gli stand enogastronomici, 35 aziende collocate su Corso Domenico Morea, tutti professionisti nel proprio settore hanno portato a Conversano il proprio mondo ricco di profumi e sapori, dove la mandorla è stata protagonista: ognuno, infatti, ha presentato un piatto con questo delicato frutto.

 

"Siamo felici per il grande risultato raggiunto - ha spiegato Michele Fortunato, uno degli organizzatori - poiché l'evento è andato oltre l'aspetto gastronomico, abbiamo fatto spettacolo e cultura ospitando cultori e ricercatori dell'Universita' barese, scrittori, artisti del mondo dello spettacolo. Un aspetto molto apprezzato da chi ha ci ha visitato giungendo sin qui anche da altre province".

 

"Ci dispiace - aggiunge Maria Mazzarelli dell'organizzazione - per quelle aziende che per un motivo o per un altro non hanno trovato la giusta collocazione", Mandorle e Sapori a Corte ha fatto da volano alle attività che hanno creduto in un progetto di valorizzazione del territorio nel suo complesso, progetto sposato in pieno dall'Amministrazione di Conversano. "Nel futuro senz'altro avremo modo di ottimizzare le nostre forze, l'importante è costruire".

 



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


sabato 27 luglio 2013

Al via oggi il Cortona Mix Festival






Al via oggi il Cortona Mix Festival

Parte oggi la seconda edizione del Cortona Mix Festival, con appuntamenti che fin dai primi giorni ne sottolineano l'approccio inedito e multidisciplinare: tra musica e teatro, letteratura e cinema, intrattenimento e riflessione.

L'inaugurazione, il bookshop, i primi appuntamenti

Alle 17.30 di oggi sabato 27 luglio, presso Palazzo Casali, l'inaugurazione ufficiale del Cortona Mix Festival. A tagliare il nastro sono il sindaco di Cortona Andrea Vignini, il presidente del Gruppo Feltrinelli Carlo Feltrinelli, il direttore artistico dell'Orchestra della Toscana Giorgio Battistelli.

"Siamo molto orgogliosi del nostro Mix Festival", dice Andrea Vignini, Sindaco di Cortona. "Sta crescendo e in questa seconda edizione è ancora più forte l'intreccio tra i big della cultura e dello spettacolo nazionale e internazionale e le straordinarie ricchezze della città e del territorio. Penso al bel regalo della festa finale con un cortonese doc come Jovanotti, alla cittadinanza onoraria conferita a Max Weinberg, al focus su narrativa e archeologia al MAEC, ai ricchi percorsi enogastronomici. E naturalmente, a tutti gli altri appuntamenti del programma: per nove giorni sarà davvero un bel mix, che potrà soddisfare sia gli abitanti che i tanti turisti italiani e stranieri".

"Sono felice di dare l'avvio a questa seconda edizione del Cortona Mix Festival che rappresenta per il Gruppo Feltrinelli una conferma e una sfida", aggiunge Carlo Feltrinelli, presidente del Gruppo Feltrinelli. "La conferma che è possibile credere e realizzare una rassegna moderna e dinamica, ricchissima di tutte le anime culturali di cui è composto il nostro Gruppo. E la sfida di guardare avanti, in questi tempi di crisi e di pessimismo con alcune buone notizie che ci vengono dal nostro primo semestre, due su tutte: il lancio di una nuova tv, laeffe, sperimentale, innovativa e che ci sta già dando grandi soddisfazioni e i dati relativi al nostro Gruppo Editoriale, in particolare Feltrinelli editore, per una serie di buoni risultati, da Massimo Recalcati a Paolo Di Paolo a Simonetta Agnello Hornby ma soprattutto per il grande lancio dell'ultimo libro di Roberto Saviano che ad oggi ha superato le 400.000 copie vendute e sarà qui a Cortona per chiudere in bellezza il Festival."

Dopo l'inaugurazione il Festival entra nel vivo con l'incontro delle ore 18 La libertà dell'editore, mentre alle ore 19, sempre a Palazzo Casali Dario Giambelli, Amministratore Delegato del Gruppo Feltrinelli e ideatore del Mix Prize, consegna alla casa editrice Fazi la targa di vincitore del Mix Prize 2013 per aver pubblicato Stoner di John E. Williams, Fazi Editore (l'autore è scomparso nel 1994).

Allestita negli spazi del MAEC (fino al 18 agosto) - e ampliata - apre oggi anche il Bookshop Feltrinelli, la libreria ufficiale del festival, che propone 2500 titoli (per un totale di 15.000 libri), tra cui il vincitore della seconda edizione del Mix Prize e gli altri finalisti del concorso.

A chiudere la giornata di nuovo un grande film a inaugurare The Mix Show, la sezione "spettacolare" del cartellone del Cortona Mix Festival, che ogni sera propone concerti, proiezioni, balletti, dj set e altri eventi live, alternandosi tra Piazza Signorelli e l'adiacente Teatro. Nel 2012 fu Tempi Moderni di Charles Chaplin, quest'anno è la volta di Metropolis di Fritz Lang con l'accompagnamento dal vivo dell'Orchestra della Toscana diretta da Frank Strobel.

Il programma di domani

Domani, domenica 28 luglio, dopo la visita alla cantina I Vicini (partenza alle 11 da Piazza Garibaldi), si va alla scoperta di Pompei, la più viva delle città morte dell'antichità, con Eva Cantarella e Luciana Jacobelli (alle 18 a Palazzo Casali); alle 19.30 al Centro Sant'Agostino Gianluca Nicoletti si presenta in versione intima e personale, raccontando il suo rapporto con il figlio autistico, tema del recente volume Una notte ho sognato che parlavi (Mondadori), mentre alle 21.30 a Teatro l'atteso concerto solo di Richard Galliano, da molti considerato il più grande fisarmonicista vivente.

Promosso da Comune di Cortona, Gruppo Feltrinelli e Regione Toscana, in collaborazione con Orchestra della Toscana, Fondazione Toscana Spettacolo, Accademia degli Arditi e Officine della Cultura, il Cortona Mix Festival si svolge dal 27 luglio al 4 agosto (con anteprima venerdì 26 luglio). Il programma completo, news, informazioni e biglietteria online sono disponibili su www.cortonamixfestival.it .


lastminute.com: effetto ROYAL BABY - BOOM di VIAGGI a LONDRA


27 luglio 2013

Febbre da "Royal Baby": è boom di viaggi a Londra

 

• +17% di voli acquistati per Londra
• Mentre gli italiani arrivano in massa nella capitale (+118%), i londinesi scappano verso le destinazioni vacanziere più popolari
• +30% l'aumento registrato da lastminute.com per le prenotazioni alberghiere nei giorni scorsi

Su iPRESS, network professionale per giornalisti, blogger e uffici stampa, a questo link ulteriori materiali relativi alla notizia (immagini, comunicato in pdf, etc.)

 

Ora che George Alexander Louis è stato finalmente salutato da britannici e fan della famiglia reale inglese di tutto il mondo, forse Londra vedrà calare lo spasmodico afflusso di turisti dei giorni scorsi.
Si parla, infatti, una vera e propria marea umana, vedendo il picco di prenotazioni di voli rilevato da lastminute.com nei giorni scorsi: +17% per un aumento complessivo del 118% anno su anno di voli acquistati dall'Italia verso il Regno Unito e del 13% per le prenotazioni alberghiere nel corso della settimana appena chiusa.
Inoltre, lastminute.com prevede che l'arrivo di quest'ultima testa coronata, incrementerà il movimento del mercato alberghiero, con un +30% stimato per quanto riguarda l'occupazione di camere in queste settimane a ridosso della nascita dell'erede inglese.

A partire dal matrimonio da favola di Kate Middleton e del futuro re inglese William, i viaggi verso Londra sono in costante aumento e la nascita di loro figlio, il "Royal Baby", s'inserisce quindi in questo contesto, portando con sé un'ulteriore spinta a questo trend. Curiosamente, tra i paesi europei presi in considerazione da lastminute.com*, l'Italia sembra essere quello con il gruppo più nutrito di fan della famiglia reale, come dimostrato dal picco del 118% di prenotazioni aeree anno su anno (+17% nella settimana scorsa), mentre i "cugini" francesi hanno accolto più freddamente il nuovo nato, con un timido +12% .

Risulta invece che coloro che sono rimasti a Londra, siano meno eccitati dall'arrivo del futuro Re. lastminute.com ha, infatti, rilevato una crescita del 41% annuo nelle prenotazioni effettuate dai londinesi per viaggi in partenza dalla capitale nel corso dell'ultima settimana.
Sembra che le persone residenti a Londra stiano scegliendo di scappare dal can can mediatico generato dal Royal Baby andando all'estero, con Barcellona e Amsterdam come principali destinazioni per questa fuga; i pernottamenti presso le due città nel corso di questa settimana sono cresciuti rispettivamente del 37 e del 13%.

Francesca Benati, AD lastminute.com per Italia e Spagna, afferma: "l'andamento delle nostre prenotazioni mostra come anche tra gli italiani sia scattata una vera e propria febbre da Royal Baby. Di certo, non capita tutti i giorni che nasca un nuovo Re e questo ha avuto risvolti anche sul settore dei viaggi. Londra è una città stupenda da visitare in ogni periodo dell'anno, ma l'eccitazione per il Royal Baby ha offerto un'ottima motivazione in più per pernottare in questa città nel mese di luglio".

Per prenotare un viaggio last minute a Londra e portare così un saluto a George Alexander Louis, basta cogliere al volo una di queste promozioni** su lastminute.com a partire dall'8 di luglio 2013:

• Hilton London Metropole a partire da £140
• Hilton London Paddington a partire da £129
• Park Grand London Hyde Park a partire da £161
• The Montcalm a partire da £225
• Hyatt Regency Churchill a partire da £210


Per prenotazioni, visitare www.lastminute.com.

 

* Italia, Spagna, Francia, UK, Irlanda e Germania
**Prezzi disponibili al momento del rilascio del comunicato

 

About lastminute.com

lastminute.com è uno dei principali player nell'ambito del turismo on line in Italia. Fondata nel Regno Unito nell'aprile del 1998 da Brent Hobermann e Martha Lane-Fox, in Europa e nel mondo sono presenti versioni localizzate del sito in Francia, Germania, Italia, Spagna, Irlanda. lastminute.com e' ad oggi una delle principali online travel agency per numero di visitatori unici e uno dei più apprezzati player online nel mondo. lastminute.com Italia è attiva dal dicembre del 2000 e ha sede a Milano. La filiale italiana si avvale di circa 60 collaboratori tra professionisti ed esperti agenti di viaggio che mettono la propria esperienza e professionalità al servizio degli utenti. Il lavoro quotidiano di lastminute.com Italia si basa su un principio fondamentale: la grande attenzione alla clientela, seguita direttamente proprio dal Customer Care interno all'azienda.


--

Da Rimini a Otranto, il VideoFotoViaggio del “P40 Sull’Adriatica Tour”

 

 

On line il VideoFotoViaggio del "P40 Sull'Adriatica Tour" 

e l'ultimo cd "Vane" è in ristampa

E' un successo il curioso discOrario musicale dell'artista salentino

che lo ha condotto in un tour lungo il Mare Adriatico da Rimini ad Otranto

 

 

Una serie di piacevolissime coincidenze in questo mese di luglio per l'eclettico cantattore salentino P40 (nome d'arte di Pasquale G. Quaranta), a partire dalla pubblicazione sul web del trailer relativo al VideoFotoViaggio che racconta per immagini e suoni la particolarissima avventura viaggiante che l'artista ha effettuato esattamente un anno fa (dal 17 al 21 luglio 2012) con "P40 Sull'Adriatica Tour", un percorso musicale unplugged che in cinque giorni e in sei tappe ha visto P40 suonare, cantare, parlare e raccontare a Rimini, Fano, Civitanova Marche, Vasto, Polignano a Mare e Otranto. Al fianco del musicista, oltre naturalmente alla sua chitarra classica, c'è stata Lucia Minutello la quale è anche co-interprete in alcuni brani. Mentre il trailer ed il videofotoviaggio sono realizzati e curati con passione da Leonardo Antonicelli.

 

Il secondo evento è la ristampa dell'originale discOrario musicale "Vane", l'ultimo cd dell'artista salentino, che ha accompagnato P40 lungo tutte le tappe del tour e che contiene la maggior parte dei brani musico-recitati e che è andato esaurito in pochissimo tempo. Nella traduzione italiana il termine salentino "vane" – più che un imperativo un invito o una sollecitazione – significa "và" e indica la necessità di muoversi non verso un posto specifico, ma verso l'orizzonte, dove il desiderio si appaga e i sogni si avverano, motivi già presenti in alcune sue precedenti canzoni, uniti a leitmotiv e refrain irriverenti e irridenti, evocativi di una spinta al movimento vitale, a non arrendersi al "marketing" anzi a tenere sempre desto il valore della cultura popolare.

 

Per non parlare poi dell'inizio di un altro tour, questa volta più locale, in Puglia, che lo sta vedendo tutta l'estate impegnato ad esibirsi presso lidi, piazze, sagre, locali e puteche con il simpaticissimo "Me Tira Na Friseddhra Tour", dedicato non ad un pasto ma ad una antica e particolarissima vera e propria tradizione salentina, la frisa o frisella che dir si voglia.

 

P40 è un personaggio emergente ed estroso della grande fucina di artisti salentini, subito balzato agli occhi del pubblico della sua terra natia per l'originalità della sua opera e il carisma del personaggio.  A dicembre scorso, è stato selezionato dal ClubTenco per partecipare al "TencoAscolta" a Bari presso il TeatroForma. Alla base del lavoro di P40 c'è l'osservazione attenta e critica del suo tempo che l'artista cerca di ri-significare nei suoi spettacoli, attraverso un repertorio di brani inediti composto dallo stesso. Incarnando un incontro tra la figura del cantautore e quella dell'attore (il "cantattore"), che insieme convivono sul palco e nelle piazze portando in scena una rappresentazione quasi teatrale, essenziale, a tratti geniale ma nello stesso tempo ricca di improvvisazioni che giocano sugli equivoci e sulle sensazioni del pubblico. P40 appare una sorta di menestrello di corte catapultato nell'età contemporanea dove le corti di un tempo diventano i palchi e i teatri di oggi.

 

 

Alcuni collegamenti utili:

Trailer del VideoFotoViaggio: www.youtube.com/watch?v=iLN9nuuSTgo

1° tappa: www.youtube.com/watch?v=V7eGUeICofs

2° e 3° tappa: www.youtube.com/watch?v=lmULETks33Y

4° tappa: www.youtube.com/watch?v=_zgkCIrMaZ4

5° tappa: www.youtube.com/watch?v=SLznAnbDFTY

6° tappa: www.youtube.com/watch?v=FNG0aT29Gf0

 

Il brano "Me tira na friseddhra": www.youtube.com/watch?v=jU13PRLVv3k

 


TrentinoInJazz 2013 martedì 30 con Fazzini Fedrigo XYQuartet!


Martedì 30 luglio a Segno il penultimo concerto di 'Zapping... Musica senza confini' con l'ottimo quartetto trentino, che presenta il nuovo album 'Idea F'. Prossimi appuntamenti il 31 luglio a Malè con Fabrizio Guarini e a Moena con il Tributo a Kurt Weill
TrentinoInJazz 2013: Fazzini Fedrigo XYQuartet!
 


Trentino Jazz
Fondazione CARITRO
Provincia autonoma di Trento
Regione Autonoma Trentino Alto Adige
Opera Universitaria di Trento

sono lieti di presentare:

TRENTINOINJAZZ 2013


FAZZINI FEDRIGO XYQUARTET


Martedì 30 luglio
Ore 21.00
Piazza Padre Eusebio Chini
Segno (TN)

In caso di pioggia: Sala museo padre Eusebio Chini



Martedì 30 luglio a Segno (TN) con Fazzini Fedrigo XYQuartet si terrà il penultimo concerto diZapping... Musica senza confini, la sezione del TrentinoInJazz 2013 diretta da Enrico Merlin - chitarrista e scrittore - e dedicata alla musica di frontiera, alle contaminazioni e allamemoria di Zappa. Dichiara Merlin: "Quest'anno ricorre il ventennale della scomparsa di uno dei più grandi geni del '900, Frank Zappa: a tutti gli artisti è stato chiesto di rielaborare almeno un brano dal suo repertorio. Alcuni di loro sono stati contattati proprio in quanto la loro opera si pone in una qualche forma di continuità concettuale con quella di Zappa. Cerchiamo dilavorare direttamente con gli artisti, proponendo programmi il più possibili originali. Il pubblico che viene da fuori regione ci sostiene proprio per questo: «Da voi si ascoltano alcune cose che raramente si trovano altrove», ci dicono!".

XYQuartet nasce dalla volontà del sassofonista Nicola Fazzini e del bassista Alessandro Fedrigo di sperimentare nel campo del jazz nuove formule compositive e improvvisative. Al loro fianco due tra i musicisti più interessanti del panorama jazzistico italiano: il vibrafonistaSaverio Tasca e il batterista Luca Colussi. Musica colta e jazz, composizione e improvvisazione, nota e rumore, tradizione e innovazione, suono e silenzio: questa la sintesi del nuovo album Idea F, che verrà presentato in occasione del concerto.

Prossimo appuntamento mercoledì 31 luglio:
 
Fabrizio Guarino Quartet
 a Malè (TN) e Tributo a Kurt Weill a Moena (TN).


Calendario completo della rassegna___5 luglio-10 dicembre:
http://www.synpress44.com/02Works.asp?id=2425&stc=3
 

Mediapartners:

Drumset: www.drumsetmag.com
Jazzitalia: www.jazzitalia.net
Radio Web Italia: www.radiowebitalia.it
Viva Low Cost: www.vivalowcost.com
 

Info:

www.trentinojazz.com
E-mail: info@trentinojazz.com
0463/424310
 


--
Redazione del CorrieredelWeb.it


venerdì 26 luglio 2013

Saviano e Jovanotti al Cortona Mix Festival


CORTONA MIX FESTIVAL 2013

Cortona, 27 luglio-4 agosto

ROBERTO SAVIANO E JOVANOTTI AL CORTONA MIX FESTIVAL

 

 

Sono Roberto Saviano e Jovanotti i due ospiti a sorpresa della giornata finale della seconda edizione del Cortona Mix Festival, domenica 4 agosto. Roberto Saviano chiuderà il ciclo de Gli Incontri di Cortona, con un appuntamento speciale, Jovanotti e la sua band saranno invece i protagonisti del concerto finale.

 

I dettagli sui due appuntamenti saranno comunicati sabato 27 luglio alle 17.30 a Palazzo Casali, in occasione dell'inaugurazione del Cortona Mix Festival 2013 alla presenza del sindaco di Cortona Andrea Vignini, del presidente del Gruppo Feltrinelli Carlo Feltrinelli e del presidente dell'Orchestra della Toscana Claudio Martini.

 

Nato a Napoli nel 1979, giornalista, scrittore, saggista, Roberto Saviano - sette anni dopo il clamoroso successo di Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra (Mondadori, 2006) - è tornato quest'anno ai suoi lettori con Zero Zero Zero (Feltrinelli, 2013), un appassionato e duro romanzo verità sulla cocaina, da mesi in vetta alle classifiche. Dall'ottobre 2006 vive sotto scorta in seguito alle minacce ricevute dai clan che ha denunciato. Nel 2008 ha ricevuto la solidarietà di diversi premi Nobel e a novembre dello stesso anno è stato invitato in Svezia a tenere un discorso sulla libertà di espressione all'Accademia dei Nobel.

 

Nato a Roma nel 1966 (ma da tempo residente a Cortona), Lorenzo "Jovanotti" Cherubini ha attraversato con originalità ed energia gli ultimi venticinque anni di musica italiana. Scoperto da Claudio Cecchetto sul finire degli anni '80, diventato famoso come rapper e dj, ha progressivamente ampliato i suoi orizzonti con elementi di pop, world music e cantautorato. All'attivo ha 12 album di studio (il più recente: Ora, 2011), 4 dischi live e 3 raccolte (tra cui Backup – Lorenzo 1997-2012, che nell'edizione deluxe comprendeva una chiavetta USB da 8 gigabyte). Ha appena concluso una tournée nei maggiori stadi italiani. Appassionato di tecnologie, è il musicista italiano più seguito su Twitter (1,6 milioni di followers). 

 

Promosso da Comune di Cortona, Gruppo Feltrinelli e Regione Toscana, in collaborazione con Orchestra della Toscana, Fondazione Toscana Spettacolo, Accademia degli Arditi e Officine della Cultura, il Cortona Mix Festival si svolge dal 27 luglio al 4 agosto (con anteprima venerdì 26 luglio). Il programma completo, news, informazioni e biglietteria online sono disponibili su www.cortonamixfestival.it.  

 


Live dei RIDILLO! al MARE' di CESENATICO dall'APERITIVO h.18

Al Marè di Cesenatico l'aperitivo della Domenica è un Must!

Questa Domenica 28 Luglio, dalle h.18 il live dei Ridillo!

Dopo il successo di domenica scorsa con il live dei Link Quartet il Marè entra nel vivo di Caronte con il Live dei Ridillo! 

Prima e dopo il concerto la musica selezionata con stile dal dj Antonio Fabbri e sue selezioni rare.

DOMENICA 28 luglio - ORE 18.00 - INGRESSO LIBERO live RIDILLO


I 5 Ridillo nascono nel 1991 e già nel 1992 vincono il secondo premio dello ''Yamaha Music Quest'' concorso internazionale che si svolge in Giappone. Nel 1994 vincono il primo trofeo ''Roxy Bar'' di Videomusic condotto da Red Ronnie. Nel giugno del 1996 pubblicano il loro primo album dal titolo "Ridillo": è la somma di tutte le esperienze precedenti, la comunicazione, il senso dell'ironia, il ritmo e quel gusto della melodia per cui sono immediatamente riconoscibili. tra i singoli estratti ''Mondonuovo'' col quale partecipano a "Un disco per l'estate" e successivamente ''Festa in 2'', grande successo radiofonico, quindi ''Arrivano i nostri'', uscito come terzo singolo dell'album d'esordio. Realizzato durante il passaggio della cometa Hale Bopp, ''Figli di una buona stella'' è stato il pezzo di punta per l'estate 1997, che i Ridillo hanno lanciato dal vivo durante l'apertura dei concerti come supporto ai mitici Earth, Wind & Fire. Lo loro grande attività live viene coronata dalla vincita del Premio Titano/Festival S.Marino come migliore gruppo live 1997/98, sponsorizzato dalla Repubblica di San Marino e da Radio Capital. Nel 1998 il loro secondo album "Ridillove", seguito a breve da una edizione speciale con un intero cd dal vivo "Ridillive", li ha confermati come una band dalle molte idee originali ed assolutamente unica nel panorama italiano. il singolo estratto è la mitica "Mangio Amore". Nel 2000 il terzo album è prodotto dalla Best Sound e pubblicato da BMG Ricordi. Come il titolo "Folk'n'Funk" lascia intendere, presenta un ulteriore aspetto del gruppo, mischiare il funky ed il nuovo soul alle melodie italiane arrivando in questo caso sino alle radici popolari del nostro folklore. "…un frullato di migliaia di sonorità" spiega il pezzo che apre l'album e si può solo anticipare una fusione di stili secondo un avvicendamento naturale e una sapiente mistura di sacro e profano assecondato da quel ritmo contagioso che ha da sempre caratterizzato i 5 Ridillo. Il singolo estratto è "Rinascerò". Nel 2001 i Ridillo fanno uscire 2 singoli con la New Music: "La Vera Disco" e " Prima, Durante, Dopo". Nel 2004 ritornano sulla scena in grande stile col nuovissimo "Weekend al Funkafé" album manifesto dell'unica vera Funky Band italiana.Il nuovo lavoro tratteggia e scandisce come in una lunga sequenza filmica tutti i momenti salienti di un tipico fine settimana, dalla partenza il Venerdì sera ai vari momenti trascorsi in questo locale immaginario (il Funkafé appunto). Questo disco gronda di Funk, Soul, atmosfere Easy, divertissement ed é ricchissimo di partecipazioni molto importanti, da Eumir Deodato a Carmen Villani, che torna a cantare dopo anni, Sam Paglia, Montefiori Cocktail e Dario Vergassola contribuiscono a rendere imperdibile ogni singola traccia.L'album contiene 2 cover, una di Stevie Wonder "Passo le mie notti qui da solo" che trova posto finalmente su disco dopo anni di esecuzioni solo live; l'altra é "Splendida giornata" di Vasco rivista in chiave Soul raffinato che rappresenta la chiusura del fine settimana. Grazie ad un brano scritto da Bengi e inserito nel nuovo album di Gianni Morandi, a Dicembre del 2004 ai Ridillo viene chiesto di accompagnare "il Gianni" nella trasmissione in diretta su Canale 5. Dopo il successo televisivo i Ridillo saranno al suo fianco per tutta la tournèe che tocca i più bei teatri d'Italia (compreso il Sistina a Roma) e nella seconda parte i palasport il tutto per 80 date, e come gran finale si ritrovano sul palco del Festivalbar proprio con la loro canzone "Corre più di noi". A Maggio 2007 esce il quinto album: SOUL ASSAI BRILLANTE I grandi classici della musica nera, da sempre fondamentale punto di riferimento del gruppo nel percorso musicale, vengono affrontati non più come citazioni o elementi ispiratori, ma come temi da svolgere, come un vero e proprio esame di maturità artistica attraverso una chiave interpretativa molto personale che rappresenta la cifra di questo nuovo lavoro. La track-list infatti non é la solita compilazione di pezzi storici che renderebbe questo disco simile a tanti altri album di cover, ma é un viaggio alla scoperta delle versioni italiane di alcuni classici della Black Music realizzati negli anni '60 e '70 da artisti più o meno noti come Caterina Caselli, Celentano, Mario Guarnera oppure dai Four Tops stessi che si cimentano con la nostra lingua. Così ad esempio "Sitting on the dock of the bay" diventa " Navi ", Reach out i'll be there " diventa "Gira Gira" o "More than a Woman" diventa "Talmente donna" nella versione di Renato dei Profeti. Il risultato é un esplosivo mix di sonorità Black così votate alla ritmica, al movimento e alla sensibilità melodica italiana in un'alternanza di stati d'animo che consegna ad ogni pezzo una nuova veste, una lettura che mai ti aspetteresti. A Ottobre 2008 esce il sesto album dal titolo "HELLO!" dist. SONY BMG In occasione del loro 18simo compleanno… per l'estate 2009 i Ridillo presentano un nuovo singolo dal titolo "MISTER TAL DEI TALI".Durante l'estate 2009 e inizio 2010 i Ridillo sono la band del musical ARENA HORROR COMI C SHOW all'Arena del sole di Bologna tutti i giorni per 2 mesi circa, spettacolo tratto dal Rocky Horror con Vito, Malandrino e Veronica e altri, regia Daniele Sala , testi Francesco Freyrie.A Maggio 2010 I Ridillo accompagnano per la seconda volta Gianni Morandi in Canada per 2 date a Toronto. Nel 2010 presentano a "Parla con Me" su Raitre un nuovo singolo dal titolo: BRAVO RAGAZZO.

I Ridillo sono:

Daniele Bengi Benati, Voce e Chitarra

Alberto Benati, Tastiere e Voce

Claudio Zanoni, Tromba, Chitarra e Voce

Paolo D'Errico, Basso e Fischio

Renzo Finardi, Batteria e percussioni.




Prossimi appuntamenti live del mercoledì: 
Mercoledì 31 luglio: ORCHESTRA SPETTACOLO DAL VANGELO SECONDO CASADEI
Mercoledì 7 agosto: LORD LOVO & I RUBICONIANS 
Dopo il successo dell'anno scorso anche quest'anno si replicano gli appuntamenti del mercoledì sera con il connubio cena e concerto live. Dalle 21,30 circa, per far si che qualche amico ci raggiunga in tempo, cominceranno i concerti... Una gustosa cenetta di pesce in riva al mare (preparata dallo chef Omar Casali) cullati dalla risacca delle onde e da piacevole musica dal vivo. E' lo scenario idilliaco che si ricreerà ogni mercoledì sera al Maré, il "salotto" sulla spiaggia di Cesenatico direttamente sul Molo di Levante.
 Il locale cult organizza le "Cene Musicali" ad ingresso libero (non è obbligatorio cenare) dove si esibiranno live diverse band in un susseguirsi di swing, folk e jazz tutto da ascoltare direttamente sulla spiaggia, in un ambiente ricercato, raffinato ma aperto a tutti. Mentre la domenica del Marè di Cesenatico è caratterizzata dal "rito" dell'aperitivo con la musica ricercata selezionata dal music designer dj: Antonio Fabbri.



Marè > cucina, caffè, spiaggia, bottega, altro....

Molo di Levante, 74 Cesenatico t.0547.672188  www.marecesenatico.it

Aperto dalle alle 7 alle 2 cucina dalle 12 alle 24






Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI