Cerca nel blog

lunedì 13 agosto 2012

SICILIA OUTLET: MUSICA, OLTRE 30MILA NELL'AGORA' DEL

 

   

 

 

Si è concluso il weekend si musica a Dittaino

DOLCENERA: DAI TALENT AI TEATRI, IMPORTANTE È STUDIARE E INNOVARSI

Sotto il palco del Sicilia Outlet Village oltre 30mila presenze

 

AGIRA (EN) – Dai talent show ai palchi, dagli schermi tv alle piazze: il richiamo della musica "live", lo scorso weekend, ha riunito oltre 30mila persone nell'Agorà eventi del Sicilia Outlet Village, che ieri sera – domenica 12 agosto – ha chiuso la tre-giorni di entertainment con Dolcenera e i ragazzi di Amici.

Presentati da uno scoppiettante Angelo Pintus – direttamente da Colorado café - ad aprire le danze sono stati i giovani lanciati da Maria De Filippi - Giuseppe Giofrè, Ottavio De Stefano, Claudia Casciaro, Marco Castelluzzo ormai diventati veri e propri idoli per migliaia di giovanissimi, che hanno atteso per ore pur di ottenere un autografo e guardare in faccia i beniamini del sabato sera. «Grazie alla televisione – racconta Claudia, dalla voce graffiante e convincente – possiamo farci conoscere dal grande pubblico: oggi le case discografiche puntano molto sui talent, che non rappresentano scorciatoie lavorative, ma al contrario, uno strumento per avere un contatto immediato con il pubblico».

New generation tra cover e singoli che in radio riscuotono gran successo, «il futuro è ricco di progetti – continua Marco – ho appena registrato un album con i musicisti di Robbie Williams, dove ho firmato arrangiamenti, testi e musica: l'uscita è prevista per ottobre e credo che mi aprirà diverse porte professionali, per spingermi sempre oltre». E sui fan siciliani, aggiungono Ottavio e Giuseppe (ballerino vincitore dell'ultima edizione, pronto per la partenza verso gli States, dove avrà l'opportunità di effettuare uno stage di 6 mesi): «Abbiamo trovato davvero tantissimo calore, i ragazzi ci hanno accolto numerosi in un grande abbraccio: il pubblico del Sicilia Outlet Village ha superato ogni nostra aspettativa». Dopo le note sprigionate nell'aria dalle nuove promesse della musica italiana, a salire sul palco è stata una "veterana", Emanuela Trane in arte "Dolcenera" che a ottobre di quest'anno compierà 10 anni di carriera artistica, costellata da tantissimi successi, come il brano sanremese "Ci vediamo a casa", nelle hit 2012 grazie all'apertura melodica del suo ritornello.

Rigorosamente unplugged, la cantante – con il suo look dark ma raffinato - ha intrattenuto il pubblico con i successi che hanno spopolato nell'airplay radiofonico: lei che aveva solo 6 anni quando ha cominciato a studiare pianoforte e 12 quando ha iniziato a indagare tra i ritmi pop, commenta così il successo che può essere riscosso con i reality di cui sono pieni i nostri palinsesti: «Io ho partecipato e vinto Music Farm, quindi non posso che parlare bene di questi programmi – commenta dietro le quinte dell'Outlet – credo che in questo momento storico gli show rappresentino davvero un'opportunità per molti artisti, però credo anche che non possano sostituire un percorso fatto di studi. I palchi su cui esibirsi possono essere differenti, ma l'importante è il background che ci si trascina dietro. A me piace mettermi sempre alla prova ed esplorare nuovi mondi musicali: è per questo che non finisco mai di sperimentare e innovare. Una sfida con me stessa per cercare ogni volta un sound che funzioni e che piaccia alla gente. Il futuro? Un cantante non può prevederlo né pensarlo: viviamo nell'incertezza, quella stessa incertezza che ti sprona a fare sempre qualcosa di nuovo, a ricercare il cambiamento».

Una voce, quella di Dolcenera, costantemente immersa in echi che hanno affascinato il pubblico dell'Outlet; un pop-rock acustico dominato da una calda espressività: «Centri come l'Outlet Village siciliano  – ha concluso la cantautrice – rappresentano palcoscenici eccezionali: meglio dei palazzetti, sia per la bellezza dello scenario che per la qualità dell'audio». È qui, infatti, che si colgono gratuitamente occasioni di divertimento che si aggiungono al piacere dello shopping: oggi che i grandi Mall, come quello di Dittaino, si trasformano in veri e propri villaggi vacanza per i fashionisti in cerca di divertimento

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI