Cerca nel blog

mercoledì 20 luglio 2011

Visitare le spiagge più belle di Ischia

Ischia è certamente una delle destinazioni più conosciute dai turisti di tutto il mondo che ogni estate si recano qui per godere delle sue bellezze naturali ed artistiche. Prenotare un hotel Ischia, significa concedersi una vacanza in un isola da sogno, le cui coste sono interamente formate da stupende spiagge, calette e piccole insenature dove fare il bagno. Tra le spiagge più belle dell’isola si devono certamente annoverare i Maronti, Citara, San Montano, la Chiaia, Sorgetoo e Cava dell’Isola.
La spiaggia di Maronti è certamente una delle più frequentate dell’isola; ad essa si giunge attraverso un sentiero davvero molto bello che vi condurrà ai tre chilometri di arenile circondati da un promontorio di tufo ove i Romani ricavarono una piscina termale, la Sorgente della Cava Scura. Continuando verso la spiaggia di Sant’Angelo è possibile poi imbattersi nel suggestivo spettacolo delle fumarole, mentre chi cerca calma e acque cristalline non può perdersi la spiaggia di Citara che deve il suo nome alla dea Venere Citerea. Altrettanto affascinante e suggestiva è poi la piccola cala di San Montano che tra le tante spiagge di Ischia è sicuramente la più adatta ai bambini sia per la sabbia fine della spiaggia sia per i fondali bassi che permettono ai più piccoli di giocare in tranquillità. Un’altra spiaggia indicata per le famiglie è la Chiaia, circondata da una scogliera e caratterizzata da acque limpide e molto pulite, mentre per i più tonici c’è la spiaggia di Sorgeto, raggiungibile solo scendendo ben 200 scalini. Quella di Sorgeto è una spiaggia molto particolare in quanto caratterizzata da vasche naturali dove l’acqua calda termale si mischia a quella fresca del mare. Tra le poche spiagge libere di Ischia è infine da segnalare Cava dell’isola, una delle più frequentate soprattutto da i giovani.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI