Cerca nel blog

giovedì 26 agosto 2010

Tra Roma e il Vaticano: alla scoperta della capitale

Roma si sa, è una capitale ricchissima di bellezze artistiche uniche al mondo. Visitare la capitale può richiedere tanto tempo specie per chi non è molto pratico della città a tratti dispersiva. Ecco che, per chi ha poco tempo, risulta determinante scegliere un punto di appoggio per il pernottamento, in posizione rigorosamente centrale. Un b&b a Roma centro o un b&b a Roma Vaticano è un buon punto di partenza per la vostra rapida visita della capitale. Se scegliete un b&b a Roma Termini muoversi diventa facile. Dalla zona della Stazione Termini è possibile raggiungere facilmente anche a piedi i monumenti più importanti della città. Dalla vicina Piazza della Repubblica (servita dalla linea Metro A) imboccando Via Nazionale si arriva a Piazza Venezia e all'imponente Vittoriano, sede di numerose mostre ed eventi durante tutto l'anno. Lasciandosi il Vittoriano alle spalle vi trovate davanti a Via del Corso, piena di negozi e turisti distratti dalle mille vetrine. Via del corso attraversa il centro storico di Roma. Da qui è possibile fermarsi in Via Condotti, una delle vie storiche di Roma, frequentatissima per l'atmosfera e per le griffe di alto livello presenti. Su via Condotti domina Trinità dei Monti, con la sua famosissima scalinata spesso sosta per turisti affaticati. Una breve sosta all'antistante fontana della Barcaccia, al centro di Piazza di Spagna e poi dritti fino a Piazza del Popolo attraverso via del Babuino. Al centro della piazza si staglia l’Obelisco Flaminio, alto ben 24 metri. Piazza del Popolo si trova alla base del Pincio, una delle aree verdi di Roma più conosciute ed apprezzate dagli stessi romani alla ricerca di calma e tranquillità: dalla terrazza del Pincio si può ammirare tutta Roma e non sono pochi i turisti che salgono fin lì per ammirare il tramonto. Qui è possibile visitare una delle chiese storiche di Roma, Santa Maria del Popolo. Ripercorrendo via del corso e lasciata alla nostra destra Piazza Colonna seguiamo le indicazioni per il Pantheon, il tempio dedicato in un primo tempo a tutti gli dei (dal greco pan e theon), e poi utilizzato come chiesa cristiana e come tomba per i Re d’Italia. Dal Pantheon a Piazza Navona ci vuole un attimo. L'atmosfera della piazza che deve il nome all'antica finalità. Riempita d'acqua la piazza era utilizzata dai Romani come luogo in cui simulare una eventuale battaglia navale col nemico. L'atmosfera di questa piazza la sera è meravigliosa e numerosi sono i locali in cui fermarsi a cenare. Il vostro b&b non è distante ed è comunque raggiungibile facilmente con i numerosi mezzi che il centro storico di Roma mette a disposizione. Una seconda giornata nella capitale può essere dedicata per iniziare al Colosseo, l'anfiteatro romano spesso icona della capitale. Da qui in metro è facile raggiungere l'altra sponda del Tevere. Uscendo a Ottaviano sarete già nei pressi della Città del Vaticano e della imponente Basilica di San Pietro. Il colonnato del Bernini di Piazza San Pietro sembra avvolgere chiunque entra all'interno. In effetti pare che la finalità di questo colonnato fosse proprio quella di abbracciare, di aprirsi al fedele e alla città di Roma che si affaccia alla basilica da via della Conciliazione. Dopo aver visitato San Pietro la vostra direzione sarà quella dei Musei Vaticani che sorgono all'interno delle Mura Vaticane. Potrete rimanere estasiati dalla famosissima Cappella Sistina, sede del conclave. Al tramonto Trastevere vi aspetta tra le sue viuzze affollate piene di locali. Qui sembra di respirare un'altra Roma. Per concludere, dopo cena, una passeggiata lungo il Tevere prima di ritornare al vostro b&b e ripartire, conservando negli occhi, angoli e momenti di una città che presto vorrete rivivere.

Seo Web Agency

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI