Cerca nel blog

martedì 25 maggio 2010

nascar e tbuy realizzano il ferrari store

nascar e tbuytbuy e nascar, punti di riferimento per la consulenza strategica, la realizzazione e la gestione di progetti e-commerce.

24 maggio 2010 - Le due società, ognuna con le proprie core competences e la propria expertise specifica, fanno riferimento al gruppo triboo spa, di cui tbuy è parte e nascar partner. Triboo è una realtà tutta italiana che si sta sempre più imponendo sul mercato internazionale, grazie a progetti realizzati per brand di grande prestigio tra cui Ferrari. Per il progetto dello store della celeberrima casa automobilistica di Maranello, tbuy ha svolto il suo ruolo di ecommerce service provider, realizzando la piattaforma di commercio elettronico online all'indirizzo http://store.ferrari.com/it/, e occupandosi della sua gestione in full outsourcing.

Opera della web agency diretta da Marco Realfonzo, invece, è il design dello store, l'interaction design, la progettazione delle comunicazioni, sempre diverse, che scorrono nella homepage di sezione, e tutte le attività di article marketing a sostegno delle varie promozioni.

Ne parliamo con Alessio Barbati, CEO di tbuy.

D: Alessio, per Ferrari avete realizzato la piattaforma ecommerce e vi occupate della sua gestione in full outsourcing. In cosa consiste la vostra consulenza per un progetto di così grande prestigio?
R: Ferrari è un cliente molto importante che consente al nostro gruppo di mettere in campo tutte le nostre competenze di eccellenza che vanno dall'interaction design al customer care in 5 lingue, e includono tutte le operations relative a: piattaforma, logistica, fatturazione e pagamenti, più, ovviamente, tutte le attività di marketing tra cui seo, sem, affiliazioni, concorsi, progetti speciali etc. Il progetto consente inoltre di misurarci su tutto il mercato internazionale visto che solo il 15% delle vendite avvengono sul mercato Italia. Per questa ragione, proprio questo mese abbiamo pubblicato lo store localizzato in 5 lingue.

D: Quali sono i risultati raggiunti finora grazie alla gestione tbuy, e quali sono gli obiettivi per il prossimo futuro?
R: I risultati sono estremamente soddisfacenti sia per quanto concerne il traffico di visitatori unici ed il conversion rate sia, ovviamente, per il fatturato, che è in sensibile e costante crescita rispetto allo scorso anno. Nei primi mesi dell'anno abbiamo avviato diversi progetti che ci dovrebbero garantire una forte crescita per tutto il 2010: restyling del sito, localizzazioni in lingua, affiliazioni localizzate, concorso online, iniziative speciali, nuovi assortimenti di prodotto.

D: Qual è la vostra mission, e quale il punto di forza principale?
R: La nostra mission è quella di aiutare le imprese ad avviare e gestire un canale di vendita complesso come lo è l'eCommerce. Le aziende solitamente non hanno le competenze e l'organizzazione per poter sfruttare al meglio il potenziale di questo mercato.Il nostro Gruppo è in grado di garantire:

  • Infrastrutture e operations per la vendita e l'evasione. Logistica, magazzino, resi. Utilizzare le risorse dei canali tradizionali non è la scelta migliore, perché la vendita online ha le sue specificità (competenze business vs consumer)
  • Infrastrutture e operations per il customer care e il CRM (gestione attività quali: antifrode, storni, interazioni con i clienti, etc.)
  • Esperienza e capacità di attivare servizi di online marketing verso il consumatore finale: email marketing, search marketing, affiliate marketing, social networking, SEO, SEM
  • Esperienza nella gestione dei contenuti online.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI